Il Dottorato di Ricerca (Ph.D) rappresenta il terzo e più alto livello della formazione universitaria.

Il percorso formativo dura tre anni. L’attività del Dottorato è finalizzata all'acquisizione delle competenze necessarie sia per esercitare attività di ricerca di alta qualificazione presso università, enti pubblici o soggetti privati sia per esercitare libere professioni, contribuendo alla realizzazione dello Spazio Europeo dell’Alta Formazione e dello Spazio Europeo della Ricerca.

Per essere ammessi a un dottorato di ricerca bisogna essere in possesso di una laurea specialistica/magistrale o una laurea del vecchio ordinamento oppure un titolo conseguito all’estero, riconosciuto idoneo ai soli fini dell’ammissione.

Il dottorato è a numero chiuso e la selezione avviene tramite concorso pubblico.

Il titolo di Dottore di ricerca (Ph.D) si consegue con il superamento di un esame finale che consiste nella discussione della Tesi di Dottorato.

Bando di ammissione ai corsi di dottorato 38° ciclo

Ammissione 38° ciclo

Ammissione 38° ciclo (Avviso di ricognizione)

Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche ed ambientali
Scienze biomediche, odontoiatriche e delle immagini morfologiche e funzionali
Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche ed ambientali
Scienze matematiche e informatiche, scienze fisiche e scienze della terra
italiano
Scienze matematiche e informatiche, scienze fisiche e scienze della terra
italiano
Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche ed ambientali
Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli studi culturali
Scienze politiche e giuridiche
Giurisprudenza
Scienze politiche e giuridiche
Civiltà antiche e moderne
Scienze veterinarie
Scienze biomediche, odontoiatriche e delle immagini morfologiche e funzionali