Carta del docente

La legge 107 del 13 luglio 2015 ( cd. Buona Scuola), art. 1 comma 121 ha istituito la Carta del Docente, bonus di 500 euro per l’aggiornamento professionale.

La Carta del Docente è una carta elettronica che i docenti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado possono utilizzare per l'aggiornamento professionale e per la formazione.
 
Possono beneficiare della Carta del Docente i:

  • docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova;
  • docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all'art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni;
  • docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati;
  • docenti nelle scuole all'estero, delle scuole militari.

L'importo nominale della carta è di Euro 500 per ciascun anno scolastico.
La carta può essere utilizzata per il pagamento (anche parziale) delle tasse universitarie (ad esclusione del bollo e della Tassa Regionale) per frequentare con finalità di formazione e aggiornamento i corsi di studio erogati dall’Università degli Studi di Messina, quali:

  • Corsi di Laurea, Laurea Magistrale, Specialistica o a Ciclo Unico;
  • Corsi singoli;
  • Master Universitari di I e II Livello;
  • Corsi di Perfezionamento;
  • Corsi di Alta Formazione e Corsi di Aggiornamento Professionale;
  • Dottorati.

Istruzioni operative per ottenere i buoni spesa elettronici che i docenti possono spendere utilizzando l’importo assegnato annualmente
Per utilizzare il buono occorre:

  1. essere in possesso dello SPID (istruzioni);
  2. registrarsi alla pagina https://cartadeldocente.istruzione.it;
  3. andare a questa pagina;
  4. cliccare su esercente fisico – accedere alla sezione “Formazione e aggiornamento” -  selezionare Università degli Studi di Messina;
  5. inserire l'importo del buono corrispondente al prezzo della tassa universitaria;
  6. generare il buono di spesa. Il buono generato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico)
  7. il buono dovrà poi essere stampato o salvato in formato digitale (pdf).

Modalità di iscrizione a Corsi, Master e Dottorati
Per procedere con l'iscrizione ai Corsi di Laurea, Laurea Magistrale, Specialistica o a Ciclo Unico, ai corsi singoli, ai Master di I e II livello, ai Corsi di Perfezionamento, ai Corsi di Alta Formazione e di Aggiornamento Professionale ed ai Dottorati, presenti nell'offerta formativa dell'Università degli Studi di Messina, utilizzando il buono, è necessario:

  1. Compilare il modulo in fondo a questa pagina per autorizzare UniMe a validare e acquisire il buono;
  2. Inviare, tramite la mail istituzionale assegnata in fase di immatricolazione allo studente, il buono in formato PDF o immagine, unitamente al modulo di autorizzazione all’utilizzo dello stesso, debitamente compilato in ogni sua parte, firmato e corredato da copia del documento di identità, al seguente indirizzo di posta elettronica: protocollo@unime.it, ovvero consegnare la suddetta documentazione presso l'U. Op. Protocollo Generale, Gestione Documentale (Piazza Pugliatti 1 – piano terra).

Una volta acquisito, il buono sarà validato da parte dell'Università degli Studi di Messina che registrerà il pagamento coprendo in tutto o in parte le tasse d'iscrizione, con conseguente decurtazione dell'importo nel portafoglio elettronico del/ della docente/studente.
Laddove l’importo del buono non copra integralmente l’importo della tassa di iscrizione sarà inviata al Docente/Studente, a cura della Segreteria Studenti del corso prescelto, apposita e-mail con la stampa del MAV per il pagamento dell'eventuale tassa residua.