Conferenza "Russian Literature in Conflict with State Power"

Giovedì 24 novembre 2022 presso il Dipartimento Cospecs si terrà, in collaborazione con il Premio Rhegium Julio, la conferenza della prof.ssa Josephine Von Zitzewitz
 

Josephine Von Zitzewitz è un’accademica specializzata in letteratura russa della fine del XX e XXI secolo. Ha conseguito la laurea in Letteratura russa presso l’Università di Oxford e da allora ha insegnato presso la medesima Università oltre che ad Oxford, a Cambridge, Bristol e, recentemente, alla The Artic University di Tromso in Norvegia. Attualmente insegna presso l’Università di Oxford (New College).

E’ autrice di due monografie : 𝐿𝑎 𝑐𝑢𝑙𝑡𝑢𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝑆𝑎𝑚𝑖𝑧𝑑𝑎𝑡: 𝑙𝑒𝑡𝑡𝑒𝑟𝑎𝑡𝑢𝑟𝑎 𝑒 𝑟𝑒𝑡𝑖 𝑠𝑜𝑡𝑡𝑒𝑟𝑟𝑎𝑛𝑒𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑡𝑎𝑟𝑑𝑎 𝑈𝑛𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑠𝑜𝑣𝑖𝑒𝑡𝑖𝑐𝑎 (Londra: Bloombury 2020); 𝑃𝑜𝑒𝑠𝑖𝑎 𝑒 𝑠𝑒𝑚𝑖𝑛𝑎𝑟𝑖𝑜 𝑟𝑒𝑙𝑖𝑔𝑖𝑜𝑠𝑜-𝑓𝑖𝑙𝑜𝑠𝑜𝑓𝑖𝑐𝑜 𝑑𝑖 𝐿𝑒𝑛𝑖𝑛𝑔𝑟𝑎𝑑𝑜 1976-1980 (Oxford- Legenda MHRA and Routledge 2016). Con quest’ultimo lavoro ha vinto nel 2019 il Premio Antsiferov per il miglior libro di autore straniero su San Pietroburgo. Ha scritto molte tesi sulla poesia russa e la cultura underground: 𝑌𝑜𝑢𝑛𝑔 𝑅𝑢𝑠𝑠𝑜𝑓𝑜𝑛𝑖𝑎: 𝑁𝑒𝑤 𝑙𝑖𝑡𝑒𝑟𝑎𝑡𝑢𝑟𝑒 𝑖𝑛 𝑅𝑢𝑠𝑠𝑖𝑎𝑛; 𝑅𝑒𝑎𝑑𝑖𝑛𝑔 𝑅𝑢𝑠𝑠𝑖𝑎: 𝐴 𝐻𝑖𝑠𝑡𝑜𝑟𝑦 𝑜𝑓 𝑅𝑒𝑎𝑑𝑖𝑛𝑔 𝑖𝑛 𝑚𝑜𝑑𝑒𝑟𝑛 𝑅𝑢𝑠𝑠𝑖𝑎  (Le edizioni Milano 2020); 𝐼 𝑛𝑒𝑜𝑚𝑜𝑑𝑒𝑟𝑛𝑖𝑠𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝐿𝑒𝑛𝑖𝑛𝑔𝑟𝑎𝑑𝑜 𝑖𝑛 𝐻𝑎𝑛𝑑𝑏𝑜𝑜𝑘 𝑜𝑓 𝑡ℎ𝑒 𝑠𝑜𝑣𝑖𝑒𝑡 𝑐𝑢𝑙𝑡𝑢𝑟𝑎𝑙 𝑢𝑛𝑑𝑒𝑟𝑔𝑟𝑜𝑢𝑛𝑑 (ed. Mark Lipovetsky 2021); 𝑇ℎ𝑒 𝑁𝑒𝑤 𝐶𝑎𝑚𝑏𝑟𝑖𝑑𝑔𝑒 𝐻𝑖𝑠𝑡𝑜𝑟𝑦 𝑜𝑓 𝑅𝑢𝑠𝑠𝑖𝑎𝑛 𝐿𝑖𝑡𝑒𝑟𝑎𝑡𝑢𝑟𝑒 (ed. Simon Franklyn 2022). Nel 2021 ha curato un numero speciale della rivista 𝑊𝑜𝑟𝑑𝑠 𝑤𝑖𝑡ℎ𝑜𝑢𝑡 𝐵𝑜𝑟𝑑𝑒𝑟𝑠.

Document