Image
informatica
ECONOMIA, BANCA E FINANZA
Classe delle lauree in Scienze economiche
3 anni
MESSINA
Libero
INGLESE, ITALIANO

Il corso di laurea si presenta

Il Corso di Laurea in Economia, Banca e Finanza (EBF) si articola in un percorso interdisciplinare fondato su un primo anno che fornisce gli strumenti concettuali, metodologici e analitici di base. Il secondo e il terzo anno di corso permettono di approfondire ulteriormente le conoscenze economiche e la strumentazione analitico-quantitativa.
Nel suo complesso, il corso EBF si propone di formare laureati dotati di:
- competenze essenziali per l'analisi dei fenomeni economici, finanziari e creditizi nel contesto macroeconomico internazionale;
- un'adeguata conoscenza dei processi di intermediazione finanziaria e dei mercati dei capitali;
- padronanza degli strumenti matematico-statistici applicati all'economia e alla finanza;
- conoscenze di base del diritto privato e pubblico.
Insieme a queste capacità, i laureati acquisiscono un livello adeguato di conoscenza della lingua inglese in relazione ai temi del corso di laurea.

INFO CORSO

Struttura afferente:
Economia
Coordina:
EMANUELE MILLEMACI
CFU:
180
Codice identificativo:
1296

Il piano degli studi

Anno di corso: 1
Obbligatori
Anno di corso: 2
Obbligatori
Anno di corso: 3
Obbligatori
1 MATERIA OBBLIGATORIA (6 CFU)
MATERIE A SCELTA DA ALTRI CORSI (fra 0.5 e 12 CFU)
STAGE (fra 0.5 e 4 CFU)
MATERIA A SCELTA DALLO STESSO CORSO (6 CFU)

Requisiti di ammissione

Titoli opzionali (a scelta tra i seguenti):
  • [TSS] - Titolo di Scuola Superiore
  • [TS] - Titolo straniero

Obiettivi formativi

Accesso ad ulteriori studi.

11

Status professionale conferito dal titolo.

Esperto nel settore Economico, Bancario e Finanziario Il Corso di laurea in EBF fornisce una preparazione orientata a sbocchi occupazionali e attività professionali, sia nel settore privato che pubblico. In particolare, il laureato potrà inserirsi: - nell’ambito economico-finanziario in imprese di assicurazione, enti previdenziali, banche, società di intermediazione e gestione del risparmio. - in società di consulenza finanziaria o assicurativa. - in imprese non finanziarie. - in amministrazioni (nazionali, regionali, locali) e aziende pubbliche, nonché in enti di ricerca. - nell'ambito di uffici studi di organismi territoriali, sindacali e professionali.

Caratteristiche prova finale.

La prova finale consiste nella presentazione ad una apposita commissione di un elaborato scritto. L'elaborato, redatto sotto la supervisione di un docente del corso di laurea, dovrà essere riferito ad una disciplina presente nel regolamento. La discussione dell'elaborato di fronte alla commissione dovrà essere svolta in modo tale da permettere a quest'ultima di esprimere, alla luce degli obiettivi formativi propri del corso di laurea, anche una valutazione sul complessivo patrimonio di competenze raggiunto dal candidato. In particolare, lo studente deve dimostrare di aver acquisito, oltre ad una adeguata conoscenza e comprensione del tema prescelto, anche autonoma capacità di apprendimento e di ricerca; capacità di utilizzare correttamente la letteratura consultata e le fonti dei dati necessarie; capacità di presentare e di sostenere argomentazioni scientifiche in modo logico e coerente.

Conoscenze richieste per l'accesso.

Per essere ammessi al Corso di laurea è necessario il possesso di Diploma di scuola media superiore di durata quinquennale o altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo, o di Diploma di scuola media superiore di durata quadriennale e del relativo anno integrativo. Per l'accesso al corso di laurea si richiedono, altresì, conoscenze di base in campo matematico, un sufficiente grado di abilità logico-matematiche e familiarità con gli strumenti informatici di uso comune. Tenuto conto dei caratteri del corso, è auspicabile l'attitudine ad assumere iniziative, la sistematicità, la capacità di argomentare e l'orientamento alla soluzione dei problemi. Per il curriculum Economics è inoltre richiesta la buona conoscenza certificata della lingua inglese, corrispondente almeno al livello B1 del Quadro di riferimento delle lingue del Consiglio d’Europa. Per le modalità di verifica di tali conoscenze, obbligatorie in base al DM 270/04, si rimandata al regolamento didattico del corso di studio, nel quale saranno altresì indicati gli obblighi formativi aggiuntivi previsti nel caso in cui la verifica non sia positiva.

Titolo di studio rilasciato.

Laurea in ECONOMIA, BANCA E FINANZA

Obiettivi formativi specifici.

I laureati nei corsi di laurea della classe devono: •- possedere un'adeguata conoscenza delle discipline economiche ed essere dotati di adeguata padronanza degli strumenti matematico-statistici e dei principi e istituti dell'ordinamento giuridico; •saper affrontare le problematiche proprie dei sistemi economici e delle aziende che ne costituiscono il tessuto; • possedere una buona padronanza del metodo della ricerca, della metodica economica e delle tecniche proprie dei diversi settori di applicazione, tenendo anche conto delle innovazioni legate alle analisi di genere; • possedere competenze pratiche ed operative, relative alla misura, al rilevamento ed al trattamento dei dati pertinenti l'analisi economica nei suoi vari aspetti applicativi; • possedere un'adeguata conoscenza della cultura organizzativa dei contesti lavorativi; • possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.

Descrittori di Dublino: I - Conoscenza e capacità di comprensione

Economica I laureati del Corso di Laurea in EBF acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione in una serie di aree specifiche del campo economico. In particolare: - Conoscono adeguatamente le basi metodologiche e concettuali della teoria economica, con particolare riferimento: a modelli introduttivi di economia politica, micro e macroeconomici; - Conoscono elementi introduttivi della economia pubblica, della politica economica e dell’economia applicata; - Apprendono gli elementi essenziali dell'inquadramento storico dei fenomeni economici; - Sono in grado di utilizzare in maniera appropriata gli strumenti quantitativi in campo economico. - Sviluppano una capacità di comprensione, interpretazione e analisi dei fenomeni economici e finanziari. Aziendale I laureati del Corso di Laurea in EBF acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione in una serie di aree specifiche del campo aziendale. In particolare: - Conoscono le basi metodologiche e concettuali dell'economia aziendale, con particolare riferimento alle aziende di credito ed agli intermediari finanziari; - Apprendono i concetti fondamentali della tecnica bancaria; - Sviluppano le abilità necessarie per la lettura dei bilanci; - Conoscono gli elementi fondanti della gestione delle imprese e della finanza aziendale. Statistico-Matematica I laureati del Corso di Laurea in EBF acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione in una serie di aree specifiche del campo statistico-matematico. In particolare: - Conoscono gli strumenti statistico-matematici di base per l’analisi economica e finanziaria; - Apprendono le tecniche computazionali per l'analisi dei dati; - Sviluppano una capacità di analisi empirica dei fenomeni economici e finanziari. Giuridica I laureati del Corso di Laurea in EBF acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione prevalentemente nelle seguenti aree del campo giuridico: - Fondamenti del diritto privato; - Fondamenti del diritto pubblico;

II - Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Economica Le conoscenze teoriche e pratiche acquisite e l’analisi di casi studio permetteranno allo studente di: - analizzare ed affrontare i temi chiave nei settori dell'economia finanziaria e dell'economia bancaria; - identificare e trattare le implicazioni economiche delle diverse opzioni di politica economica; - proporre soluzioni efficienti ed argomentate a problemi complessi di natura economica; Tali attitudini verranno acquisite attraverso lo studio di casi pratici ed esercitazioni. Aziendale Le conoscenze teoriche e pratiche acquisite e l’analisi di casi studio permetteranno allo studente di: - analizzare ed affrontare i temi chiave nei settori dell'economia aziendale e della gestione delle imprese; - conosce le principali aree operative delle banche; Tali attitudini verranno acquisite attraverso lo studio di casi pratici ed esercitazioni. Statistico-Matematica Le conoscenze teoriche e computazionali acquisite permetteranno allo studente di: - decidere le strategie di analisi quantitativa più appropriate per affrontare temi di natura economico-finanziaria; - affrontare l'analisi delle decisioni in condizioni di incertezza in campo economico-finanziario. - scegliere le fonti statistiche e le basi di dati più adatte per la risoluzione di problemi empirici; Tali attitudini verranno acquisite attraverso lo studio di casi pratici ed esercitazioni. Giuridica Le conoscenze acquisite in campo giuridico permetteranno allo studente di: - conoscere le nozioni fondamentali del diritto privato e pubblico; - comprendere gli elementi di base del linguaggio tecnico-giuridico; Tali attitudini verranno acquisite attraverso lo studio di casi pratici ed esercitazioni.

III - Autonomia di giudizio

I laureati in Economia, Banca e Finanza acquisiscono abilità e competenze relative a: - analizzare in modo critico i fenomeni economici e finanziari ed esprimere giudizi autonomi riguardo agli stessi, - individuare ed utilizzare correttamente le fonti statistiche inerenti l'area economico-finanziaria. - integrare le conoscenze economiche con una comprensione più ampia del funzionamento dei sistemi economico-sociali, avvalendosi degli apporti di tipo interdisciplinare (storici, istituzionali, giuridici) caratterizzanti il corso di laurea. Gli obiettivi formativi sono conseguiti attraverso lo svolgimento delle diverse attività didattiche d'aula e di laboratorio e la preparazione della prova finale, oltre che eventuali esperienze formative esterne.

IV - Abilità comunicative

Alla fine del corso di studio i laureati saranno in grado di: - comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni in forma scritta ed orale a interlocutori specialisti e non specialisti; - confrontarsi con gli altri, specialmente nell'elaborazione di progetti di gruppo; - utilizzare in modo appropriato il linguaggio delle discipline economiche, finanziarie e quantitative. - esprimersi correttamente in lingua inglese, in particolare con riferimento a tematiche economiche e finanziarie. - scrivere e presentare brevi rapporti in termini chiari e concisi, anche in lingua inglese; Le abilità comunicative sono sviluppate in occasione delle attività formative che prevedono la preparazione di relazioni e documenti scritti e la successiva presentazione orale. L'acquisizione di tali abilità avviene, inoltre, tramite l'attività svolta dallo studente per la preparazione della prova finale e/o la discussione della medesima. La lingua inglese viene appresa tramite apposite attività formative e verificata mediante le relative prove d'esame.

Lingua/e ufficiali di insegnamento e di accertamento della preparazione.

ITALIANO, INGLESE

V - Capacità di apprendimento

Il corso di laurea EBF fornisce allo studente le abilità di base necessarie allo studio autonomo dell'economia e della finanza, sia dal punto di vista teorico che da quello empirico-quantitativo. Pertanto, alla fine del proprio percorso di studio, il laureato in EBF avrà acquisito le conoscenze sufficienti e la padronanza dei saperi necessari ad affrontare in modo adeguato gli studi universitari di II livello in campo economico e matematico-statistico. Tale preparazione verrà acquisita dallo studente con la consuetudine allo studio, nonché attraverso le attività formative di supporto alla preparazione degli esami e della prova finale.

Competenze associate alla funzione.

Esperto nel settore Economico, Bancario e Finanziario Lo sbocco occupazionale principale dei neolaureati in EBF attiene a percorsi professionali in posizioni di tipo junior, sia nel settore privato in aziende bancarie, finanziarie e assicurative, sia nel settore pubblico nelle aree economica, gestionale e statistica.

Funzione in contesto di lavoro.

Esperto nel settore Economico, Bancario e Finanziario I laureati del Corso di Laurea in Economia, Banca e Finanza (EBF) acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione in una serie di aree specifiche: - Conoscono le basi metodologiche e concettuali della teoria economica, con riferimento in particolare ai modelli introduttivi micro e macroeconomici; ad elementi introduttivi della politica economica e dell'economia pubblica; a elementi essenziali dell'inquadramento storico dei fenomeni economici; - Conoscono le basi metodologiche e concettuali dell'economia aziendale; - Conoscono i fondamenti del diritto privato e del diritto dell'economia; - Conoscono gli strumenti matematico-statistici fondamentali per l'analisi economica e finanziaria. La preparazione acquisita consentirà ai laureati di svolgere funzioni operative in vari contesti lavorativi, pubblici e privati, sia nazionali che internazionali. Il laureato, in particolare, possiederà le competenze necessarie per inserirsi in numerose posizioni lavorative di tipo impiegatizio e di supporto alla consulenza, anche in piccole e medie imprese, e per operare come esperto di analisi e governo di sistemi economici.