Scuola Estiva residenziale di Eccellenza 2018 a Villa Amalia: iscrizioni aperte fino al 22 giugno

È stata attivata la procedura di selezione per la partecipazione alla Scuola Estiva residenziale di Eccellenza. La relativa piattaforma, disponibile all’indirizzo https://code.unime.it/sde/ (si potrà accedere usando le credenziali ESSE3), resterà aperta fino alle 23,59 del 22 giugno 2018.
L’iniziativa è promossa da Unime, in collaborazione con l’Accademia Peloritana dei Pericolanti. Giunta quest’anno alla seconda edizione, la Scuola è stata attivata accogliendo una richiesta degli studenti e, nel 2017, ha ottenuto riscontri fortemente positivi. Si tratta di un’attività tesa a favorire l’arricchimento culturale, attraverso momenti di formazione e confronto, con una vocazione internazionale.

I tre percorsi attivati, in seguito alla selezione che ha coinvolto gli studenti, sono:
Disaster risk management. Strumenti e competenze per lo sviluppo di città innovative e resilienti– responsabile del progetto prof. Carlo Vermiglio, per gli studenti dell’area di Scienze e tecnologie formali e sperimentali e dell’area di Scienze umane politiche e sociali:
La cultura del gusto: un approccio multidisciplinare al cibo come sapere e come piacere – responsabile del progetto prof.ssa Rosalia Cavalieri, per gli studenti dell’area di Scienze umane, politiche e social
Millenials, sessualità e chemsex: aspetti socio-legali, clinici, di controllo e prevenzione di HIV – AIDS & infezioni sessualmente trasmesse – responsabile del progetto proff. Giovanni Pellicanò e Giuseppe Nunnari, per gli studenti dell’area di Scienze della vita.
Gli studenti dell’area umanistica potranno concorrere, quindi, alternativamente per due progetti visto che, tra le proposte presentate, ne è stata selezionata una – dedicata al disaster risk management – con forte connotazione interdisciplinare, che è stata così destinata contemporaneamente agli studenti di due aree.
I dettagli di ciascun progetto sono consultabili all’interno della piattaforma di prenotazione.

La Scuola si svolgerà a Villa Amalia, splendido complesso residenziale all’interno di Villa Pace, dal 23 al 28 luglio. Sono previste 30 ore di attività formative in aula, oltre a una serie di iniziative culturali collaterali. Gli studenti non affronteranno alcun costo: né per l’alloggio (sarà obbligatorio soggiornare a Villa Amalia), né per il vitto, né per la frequenza alle attività.
La partecipazione ai tre percorsi è consentita agli studenti di Unime che, nel corso della settimana della Scuola, risultino ancora regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea triennali, magistrali o magistrali a ciclo unico, in possesso degli stessi requisiti previsti per il programma “Onore al Merito” e descritti nel bando. In base a tali requisiti, verrà stilata una graduatoria per ciascun percorso.
Agli studenti partecipanti verranno riconosciuti 5 CFU per le 30 ore di formazione e ulteriori 3 CFU per le altre attività. Al termine del percorso didattico è anche prevista una prova finale (2 CFU).
Il numero minimo per l’attivazione di ciascun percorso è di 10 partecipanti. Il numero massimo è di 13.
Per ulteriori chiarimenti, è possibile inviare una mail a scuoladieccellenza@unime.it.
È consentita la partecipazione alle attività d’aula ad un massimo di 5 uditori per ciascun percorso. Requisito necessario per poter fare domanda come uditore è quello di essere iscritto ad un Corso di Dottorato o ad un Corso di Specializzazione o essere Assegnista di ricerca presso Unime. Non è prevista alcuna selezione per queste figure: prenderanno parte al singolo percorso i primi cinque che, in possesso dei requisiti, invieranno un’email a scuoladieccellenza@unime.it fino alle ore 23,59 del 22 giugno 2018.

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti