Marco
Gradi
Email: 
marco.gradi@unime.it

ALTRE INFORMAZIONI

SSD: IUS/15
Profilo: Professori Associati

CURRICULUM

Curriculum

Marco Gradi è Professore associato di Diritto processuale civile presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina, dove è incaricato dell’insegnamento di Diritto dell’arbitrato, Comparative Civil Procedure e Istituzioni di diritto processuale civile.

In precedenza, è stato Ricercatore presso l’Ateneo peloritano e Professore a contratto presso la Scuola di specializzazione dell’Università di Roma Tre; ha inoltre conseguito il titolo di Dottore di ricerca (Ph.D.) in Diritto processuale civile presso l’Università di Roma «La Sapienza»; ed è laureato magna cum laude in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa e in Economia aziendale presso l’Università «Bocconi» di Milano.

Ha svolto soggiorni di ricerca all’estero presso la Universität Bielefeld, la Harvard Law School Library, la Universidade de São Paulo e il Max Planck Institute Luxembourg. È stato Visiting Professor presso la Universidade de Lisboa ed è stato invitato a tenere lezioni presso l’Universidade de São Paulo, la Pontifícia Universidade Católica de São Paulo e la Pontifícia Universidade Católica do Rio de Janeiro.

Ha tenuto relazioni ed interventi nell’ambito di convegni nazionali e internazionali, fra cui si rammenta quello svolto nel XXXII Convegno nazionale dell’Associazione italiana fra gli studiosi del processo civile (Messina, 2019).

È membro del Comitato editoriale e di redazione della «Rivista di diritto processuale», del Conselho científico della Rivista portoghese «Ius Dictum» e del Conselho internacional della brasiliana «Revista de processo».

È socio dell’Associazione italiana fra gli studiosi del processo civile, dell’Istituto superiore di studi sull’arbitrato, dell’Instituto brasileiro de direito processual e della Italian Society for Law and Literature; è altresì Fellow del European Law Institute.

È iscritto nell’Albo degli Avvocati presso il Foro di Pistoia, nell’elenco speciale dei Professori universitari. 

È autore di oltre 70 pubblicazioni, fra cui si segnalano l’opera monografica: L’obbligo di verità delle parti (2018); ed i seguenti articoli, commenti e capitoli di libro: Diritto alla prova e tutela della privacy nel processo civile (2019); Le prove civili nel processo telematico (2019); La mediazione e la conciliazione delle controversie civili (2015); Inefficienza della giustizia civile e «fuga dal processo» (2014); Natura ed effetti del lodo arbitrale in Germania e Austria (2012); Il principio del contraddittorio e la nullità della sentenza della «terza via» (2010); L’intervento volontario e la chiamata in causa dei terzi nel processo arbitrale (2010); Vizi in procedendo e ingiustizia della decisione (2008); Principio di preclusione, inammissibilità di nova in appello ed altri ostacoli alla ricerca della verità (2007).

I suoi interessi di ricerca riguardano: Diritto processuale civile, Diritto dell’arbitrato, Diritto processuale civile comparato, Storia del processo civile, Prova civile, Giustizia processuale, Filosofia del processo, Diritto e letteratura.
 

    Curriculum

    Marco Gradi is Associate Professor at the Department of Law of the University of Messina, where he teaches Arbitration, Comparative Civil Procedure and Principles of Civil Procedure.
     
    In the past years, he has been Researcher at the University of Messina and Adjunct Professor at the University of Rome Tre; moreover he gained a Ph.D. in Civil Procedure at the University of Rome «La Sapienza»; and he graduated magna cum laude in Law at the University of Pisa and in Business Administration at Bocconi University in Milan.
     
    He spent research stays at Universität Bielefeld, Harvard Law School library, Universidade de São Paulo and Max Planck Institute Luxembourg. He was Visiting Professor at Universidade de Lisboa and he gave lectures at Universidade de São Paulo, Pontifícia Universidade Católica de São Paulo and Pontifícia Universidade Católica do Rio de Janeiro.
     
    He has held relations and speeches in the context of national and international conferences, including the one held in the XXXII National Convention of the Italian Association of Civil Procedure Scholars (Messina, 2019).
     
    He is member of the Editorial board of Rivista di diritto processualeIus Dictum and Revista de processo.
     
    He is member of the following Associations: Associazione italiana fra gli Studiosi del processo civileIstituto superiore di studi sull’arbitratoInstituto brasileiro de direito processual and Italian Society for Law and Literature; and he is also Fellow of European Law Institute.
     
    He is admitted in the Lawyers Bar of the Forum of Pistoia, in the special list of University Professors.
     
    He is author of more than 70 publications. The most important are the book: L’obbligo di verità delle parti (2018); and the following essays, commentaries and book chapters: Diritto alla prova e tutela della privacy nel processo civile (2019); Le prove civili nel processo telematico (2019); La mediazione e la conciliazione delle controversie civili (2015); Inefficienza della giustizia civile e «fuga dal processo» (2014); Natura ed effetti del lodo arbitrale in Germania e Austria (2012); Il principio del contraddittorio e la nullità della sentenza della «terza via» (2010); L’intervento volontario e la chiamata in causa dei terzi nel processo arbitrale (2010); Vizi in procedendo e ingiustizia della decisione (2008); Principio di preclusione, inammissibilità di nova in appello ed altri ostacoli alla ricerca della verità (2007).
     
    His research interests concern: Civil Procedure, Arbitration, Comparative Civil Procedure, History of Civil Procedure, Civil Evidence, Procedural Justice, Philosophy of Procedure, Law and Literature.
     

I dati visualizzati nella sezione sono recuperati dalla Procedura Gestione Carriere e Stipendi del Personale (CSA), dalla Procedura Gestione Studenti (ESSE3), da Iris e dal Sito Docenti MIUR.

Argomenti Correlati

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti