Fabio
Ruggiano
Email: 
fabio.ruggiano@unime.it

ALTRE INFORMAZIONI

SSD: L-FIL-LET/12
Profilo: Professori Associati

CURRICULUM

Curriculum

Principali esperienze lavorative

Dal 30 dicembre 2014 è ricercatore a tempo determinato (SSD L-FIL-LET/12) del DICAM di Messina; ha insegnato o insegna corsi di Didattica dell'italiano, Tecnica di trasmissione delle conoscenze linguistiche, Linguistica italiana, Storia della lingua italiana.

Dal 2016 è formatore per la didattica dell'italiano a stranieri nei CPIA siciliani e nel CPIA 1 di Cagliari, nell'ambito di diversi progetti volti all'ampliamento dell'offerta formativa, in particolare a stranieri scarsamente scolarizzati in L1.

Dal 2014 fa parte del corpo docente del progetto "I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale" dell’Accademia dei Lincei, prima per il polo della Sicilia orientale, poi per quello della Calabria.

Tra il marzo e il maggio 2012 è stato professore di lingua e cultura italiana di livello B1 per stranieri nell’ambito del progetto “Insegnamento di lingua e cultura italiana per cittadini extracomunitari regolarmente presenti in Italia" dell’Università degli Studi di Messina – C.A.R.E.C.I.

Dal semestre autunnale 2010 al semestre autunnale 2011 è stato professore (in visita) di Italiano elementare, Italiano intermedio, Italiano elementare per adulti, Latino elementare, Latino intermedio della VCU-Virginia Commonwealth University, Richmond, VA (USA).

Nell’anno accademico 2009/2010 è stato professore di Linguistica, Glottodidattica, Letteratura Italiana I, Letteratura Italiana II, Italiano elementare e intermedio del dipartimento di Italiano dell’Università Garyounis di Bengasi, Libia.


Tra le sue pubblicazioni spiccano le monografie Barbassori allo stravizzo. Cicalate secentesche dalla biblioteca e dall'archivio dell'Accademia della Crusca, Roma, Bulzoni, 2021; Esercizi di scrittura per la scuola e l'università, Roma, Carocci, 2015, con il professor Fabio Rossi; Scrivere in italiano. Dalla pratica alla teoria, Roma, Carocci, 2013, sempre con il professor Fabio Rossi; L'italiano scritto a scuola. Fenomeni di lingua in elaborati di studenti di scuola secondaria dal primo al terzo anno, Roma, Aracne, 2011. Oltre che la didattica dell'italiano come L1 e come L2, le sue ricerche riguardano i caratteri dell'italiano contemporaneo ("Un modello semantico per la formazione delle collocazioni lessicali in italiano", in Quaderni di semantica, n.s. 3-4, 2017-2018, pp. 567-591; "Giudizi sul linguaggio dei politici e ideologia linguistica diffusa", in L’italiano della politica e la politica per l’italiano, a cura di Rita Librandi e Rosa Piro, Firenze, Cesati, 2016, pp. 687-698, "Il migrante immaginario: analisi di una rappresentazione sociale attraverso Twitter", in Im@go,  V, 7, 2016, pp. 200-218, "L’italiano della 'Costituzione. Testualità e lessico", in Lid'o VI – 2009, pp. 53-102.), la diffusione dell'italiano dei secoli e la questione della lingua, in particolare nel Seicento (“Uscite di speranza voi ch’entrate: un caso esemplare di riuso dantesco tra Cinque e Seicento”, in «La lingua italiana», XV, 2019, pp. 91-106; "La cicalata nell’Accademia della Crusca", in Generi letterari e costruzione di una lingua comune tra Cinque e Seicento, a cura di Fabio Rossi, Roma, Artemide, 2017, pp. 15-43; "Rimaneggiamenti di un'opera teatrale di derivazione spagnola: La vita è un sogno di Giacinto Andrea Cicognini", in Generi letterari e costruzione di una lingua comune tra Cinque e Seicento, a cura di Fabio Rossi, Roma, Artemide, 2017, pp. 83-124).

    Curriculum

    Main work experiences

    From December 30, 2014 he is a fixed-term researcher (SSD L-FIL-LET / 12) of the DICAM of Messina; he taught or has been teaching courses in Didattica dell'italiano (Italian teaching), Tecnica di trasmissione delle conoscenze linguistiche (Second Language Acquisition), Linguistica italiana (Italian Linguistics), Storia della lingua italiana (History of italiana language). 

    From 2016 he is a trainer for the teaching of Italian to foreigners in the Sicilian CPIA and in the CPIA 1 of Cagliari, as part of several projects aimed at expanding the training offer, in particular to foreigners who are poorly educated in L1.

    Since 2014 he has been part of the teaching staff of the project "I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale" of the Accademia dei Lincei, first for the pole of eastern Sicily, then for that of Calabria.

    Between March and May 2012 he was professor of Italian language and culture at B1 level for foreigners as part of the project "Teaching Italian language and culture for non-EU citizens regularly living in Italy" of the University of Messina - C.A.R.E.C.I.

    From the fall semester 2010 to the fall semester 2011 he was a visiting professor of elementary Italian, intermediate Italian, elementary Italian for adults, elementary Latin, intermediate Latin at the VCU-Virginia Commonwealth University, Richmond, VA (USA).

    In the academic year 2009/2010 he was Professor of Linguistics, Second Language Acquisition, Italian Literature I, Italian Literature II, Italian Elementary and Intermediate at the Italian Department of Garyounis University of Benghazi, Libya.


    Among his publications stand out the books Barbassori allo stravizzo. Cicalate secentesche dalla biblioteca e dall'archivio dell'Accademia della Crusca, Roma, Bulzoni, 2021; Esercizi di scrittura per la scuola e l'università, Rome, Carocci, 2015, with Professor Fabio Rossi; Scrivere in italiano. Dalla pratica alla teoria, Rome, Carocci, 2013, with Professor Fabio Rossi; L'italiano scritto a scuola. Fenomeni di lingua in elaborati di studenti di scuola secondaria dal primo al terzo anno, Rome, Aracne, 2011. In addition to the teaching of Italian as L1 and as L2, his research concerns the characters of contemporary Italian ("Un modello semantico per la formazione delle collocazioni lessicali in italiano", in Quaderni di semantica, ns 3-4, 2017-2018, pp. 567-591; "Giudizi sul linguaggio dei politici e ideologia linguistica diffusa" , in L’italiano della politica e la politica per l’italiano, edited by Rita Librandi and Rosa Piro, Florence, Cesati, 2016, pp. 687-698, "Il migrante immaginario: analisi di una rappresentazione sociale attraverso Twitter", in Im@go, V, 7, 2016, pp. 200-218, "L’italiano della 'Costituzione. Testualità e lessico", in Lid'o VI - 2009, pp. 53-102.), the dissemination of the Italian language along the centuries and the question of language, in particular in the seventeenth century (“Uscite di speranza voi ch’entrate: un caso esemplare di riuso dantesco tra Cinque e Seicento”, in «La lingua italiana», XV, 2019, pp. 91-106; "La cicalata nell'Accademia della Crusca", in Generi letterari e costruzione di una lingua comune tra Cinque e Seicento, edited by Fabio Rossi, Rome, Artemide, 2017, pp. 15-43; "Rimaneggiamenti di un'opera teatrale di derivazione spagnola: La vita è un sogno di Giacinto Andrea Cicognini", in Generi letterari e costruzione di una lingua comune tra Cinque e Seicento, edited by Fabio Rossi, Rome, Artemide, 2017, pp. 83-124).

I dati visualizzati nella sezione sono recuperati dalla Procedura Gestione Carriere e Stipendi del Personale (CSA), dalla Procedura Gestione Studenti (ESSE3), da Iris e dal Sito Docenti MIUR.

Argomenti Correlati

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti