Adriana
Arena
Email: 
arena.adriana@unime.it

ALTRE INFORMAZIONI

SSD: ICAR/17
Profilo: Ricercatori Legge 240/10 - t.det.

CURRICULUM

Curriculum

DATI GENERALI
Architetto
Dottore di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero (XV ciclo).
Assegnista di Ricerca in Disegno (SSD ICAR 17) presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Messina (2003-2007).
Ricercatore a tempo determinato (SSD ICAR 17) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
 
INFORMAZIONI PERSONALI
INDIRIZZO: Via Catania Residence Villa Dante 162, cp. A, scala A, 98124, Messina.
TELEFONO: 090/9430377 (casa); 090/3977214 (dipartimento); 340-6865767 (cellulare).
E-mail: adarena@unime.it
NAZIONALITA’: italiana.
 
TITOLO DI STUDIO
1983 diploma di Maturità Classica presso il Liceo Ginnasio statale “G. La Farina” a Messina: votazione riportata 60/60.
 
FORMAZIONE ACCADEMICA
1990 laurea in Architettura presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria con una tesi dal titolo: La politica della “Urban Regeneration” e la sua traduzione nei docks di Londra, relatore prof. Enrico Costa, correlatori arch. Giusy Currò, ricercatrice presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria e doctor Taner Oc del Department of Environment dell’Università di Nottingham: votazione riportata 110/110 lode.
 
2003 conseguimento del titolo di dottore di ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero presso l’Università degli Studi di Messina (XV ciclo); titolo della tesi: La progettazione dei cimiteri e la trasformazione della città nel XIX secolo, relatore prof. ing. Fausto Carmelo Nigrelli.
 
CORSI DI PERFEZIONAMENTO
 
1989 diploma di Higher Proficiency per la conoscenza della lingua inglese presso il Cambridge Institute di Messina rilasciato dal Trinity College di Cambridge.
 
2000-2001 Corso di Aggiornamento e Perfezionamento in Restauro Architettonico e Ambientale organizzato dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Messina.
 
ATTIVITÀ PROFESSIONALE
 
Nel 1991 consegue l’abilitazione all’esercizio della libera professione e si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Messina.
 
Nel 1994 è nominata membro della Commissione per il Recupero Edilizio del Comune di Messina.
 
Nel 1995 collabora alla redazione del P.R.G. del Comune di Condrò (ME).
 
Dal 1995 al 2000 è inserita nei Lavori Socialmente Utili presso l’Ufficio Tecnico della Provincia Regionale di Messina presso il quale si occupa di progettazione di arredo urbano e collabora con l’ufficio per l’approvazione dei progetti di lavori pubblici.
 
Nel 2007 collabora al Progetto di restauro del Cenobio con la sistemazione della spianata circostante all’interno del Cimitero Monumentale di Messina.
 
CONOSCENZA DELLE LINGUE
 
-buona conoscenza della lingua INGLESE
-buona conoscenza della lingua FRANCESE
 
 
BREVE PROFILO SCIENTIFICO
 
ADRIANA ARENA, laureata in Architettura presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria (1990), Dottore di ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero (2003), dal 1991 comincia la sua collaborazione con il Dipartimento di Rappresentazione e Progetto (attualmente Dipartimento di Ingegneria) dell’Università di Messina.
Da subito ha orientato i suoi studi e le sue ricerche sui temi inerenti la rappresentazione approfondendo gli aspetti collegati alla conoscenza degli organismi architettonici tramite la restituzione grafica e la documentazione storica che si concretizzano nelle prime due pubblicazioni sulla rivista DRP Rassegna di Studi e Ricerche dal titolo Testimonianze architettoniche del periodo normanno nel Valdemone. La chiesa di Sant’Alfio a San Fratello (1996) e Segni e percorso della cultura architettonica nella valle del Mela (1997). Nel primo numero, attraverso il rilievo diretto e la restituzione grafica di uno degli edifici chiesastici fondati in Sicilia in epoca normanna tenta di stabilire nessi di carattere stilistico con le più mature espressioni formali ravvisabili nelle più celebri fabbriche sorte successivamente nell’area palermitana. Nel secondo numero si occupa dell’assetto formale degli insediamenti sorti lungo il torrente Mela, sul versante tirrenico della provincia di Messina, e di restituire, attraverso elaborazioni grafiche, accompagnate da valutazioni di carattere storico-stilistico, i caratteri preminenti di alcune emergenze architettoniche. In questi stessi numeri della rivista pubblica le recensioni ai libri di E. Magnano di San Lio, Castelbuono capitale dei Ventimiglia, di F. Cervellini (a cura di), Per un atlante architettonico di Messina (DRP n. 1) e di F. Restuccia, I portali dell’architettura a Catania dopo il terremoto del 1693 (DRP n. 2).
Nell’Anno Accademico 1999/2000 è ammessa al corso di Dottorato in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero all’interno del quale concentra i propri interessi sui temi dell’architettura funeraria ripercorrendo i processi che hanno generato nelle forme e nei significati attuali il territorio dei defunti affiancandolo al percorso evolutivo della città europea a partire dalla seconda metà del XVIII secolo e fino ai nostri giorni. Con l’obiettivo di approfondire le dinamiche che hanno condotto all’istituzione degli attuali impianti cimiteriali, sempre nell’ambito del dottorato, trascorre un periodo di soggiorno (due mesi) a Parigi presso l’Ecole d’Architecture de Versailles dove, sotto la guida del prof. Michaël Darin e dell’architetto Karen Bowie del LADRHAUS (Laboratoire de Recherche Histoire architecturale et urbane sociétés), ha l’opportunità di consultare testi utili alle finalità della propria ricerca e di avere un riscontro diretto sul territorio tramite sopralluoghi e campagne fotografiche nei più significativi cimiteri parigini. Ritornata in sede, utilizzerà i dati acquisiti per la stesura della tesi a cui si aggiungeranno le ricerche effettuate presso gli archivi delle sottoprefetture della Sicilia orientale per effettuare un’analisi delle ricadute in ambito locale del dibattito a livello architettonico, urbanistico, normativo, ecc. originatosi in Francia a partire dalla seconda metà del XVIII secolo.
Gli esiti di queste indagini hanno condotto alla pubblicazione di una prima monografia dal titolo L’architettura dei cimiteri e la città nel XIX secolo. Storia, forme e dinamiche urbane dalla Francia alla Sicilia orientale (2007) in cui, oltre ai temi trattati nella tesi, si è tentato un approccio conoscitivo degli organismi cimiteriali locali presi in esame, tramite l’individuazione dei principali elementi costitutivi con l’ausilio di schemi grafici opportunamente predisposti.
Sempre nell’ambito dell’architettura cimiteriale pubblica, negli anni successivi Un progetto inedito di Giovan Battista Basile: il cimitero della Madonna della Luce a Mistretta, in Quadrato (2004), La città analoga, in V. Volta (a cura di), Atti del Convegno Nazionale Immagine della città europea (2005) e Il Gran Camposanto di Messina e la trasformazione della città nel XIX secolo, in Trasformazioni urbane. Analisi e rilevamenti nella provincia di Messina, a cura di A. Altadonna, M. Manganaro, A. Nastasi (2007). Durante il triennio del dottorato avrà anche occasione di partecipare a numerosi convegni di carattere sia nazionale che internazionale per lo più specifici del SSD ICAR 17 o di settori affini.
A partire dal 2003 è titolare di un assegno di ricerca della durata di quattro anni in Disegno (SSD ICAR 17, responsabile scientifico prof. Mario Manganaro) sul tema: L’architettura delle periferie nel contesto paesaggistico dei Peloritani. In questo ambito ha proceduto ad indagare il territorio della Piana di Milazzo, in provincia di Messina, attraverso l’analisi delle tipologie abitative maggiormente diffuse (masserie), delle strutture collegate al mondo del lavoro (tonnare) e di quelle preposte alla difesa (torri). Come metodologia operativa è stata scelta la lettura di questi manufatti, denominati “segni”, attraverso l’analisi dei cosiddetti “sistemi storici” costituiti dalla sommatoria di oggetti appartenenti alla medesima categoria e dalle relazioni che tra questi intercorrono contribuendo a definire l’immagine del territorio in questione. L’indagine, oltre alla individuazione e catalogazione degli oggetti interessati, ha compreso il rilievo diretto, per ciascun sistema, di uno dei manufatti più significativi sotto il profilo storico e morfologico. La ricerca ha avuto come esiti la pubblicazione negli Atti del IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage un contributo dal titolo La torre e il castello di Spadafora all’interno del “sistema” delle torri costiere della Piana di Milazzo (2011) e un altro dal titolo L’identità di un territorio attraverso i suoi “segni”: tipologie abitative rurali nella Piana di Milazzo, pubblicato in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero (2011).
Nel 2011 cura, insieme all’ingegnere Alessio Altadonna, la pubblicazione dei primi due numeri dei Quaderni del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del recupero dal titolo Sintesi di studi e ricerche. Nel primo volume figura un suo contributo dal titolo Assonanze e dissonanze nei disegni dell’architettura cimiteriale tra la Francia e la Sicilia in cui comincia a maturare un nuovo interesse nei riguardi delle tematiche inerenti la storia della rappresentazione in età moderna che avrà come prosieguo due contributi in atti di convegni internazionali dal titolo I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina (2010) e Il concorso nazionale per il progetto della nuova Palazzata di Messina del 1928 (2012) e una monografia dal titolo I disegni dei progetti per la ricostruzione di Messina. Analisi delle tecniche di rappresentazione tra Otto e Novecento: tra linguaggio accademico e nuove istanze figurative (2011) in cui si propone una lettura interpretativa dei disegni di architettura prodotti nelle fasi della ricostruzione della città di Messina distrutta dal terremoto del 1908. Si tratta sostanzialmente dell’osservazione sistematica di una selezione di elaborati grafici, reperiti presso gli archivi degli enti pubblici o presso studi professionali privati o pubblicati sui periodici specializzati o sui quotidiani locali dell’epoca, che si è andata costituendo in corso d’opera in base ai loro requisiti di qualità. Degli elaborati più rappresentativi, per ciascun progetto, sono state analizzate l’espressione grafica e la tecnica di rappresentazione tutto ciò correlato a quanto si andava producendo nel medesimo settore a livello nazionale. Come ulteriore approfondimento del tema in questione nel 2012 pubblica Note sul disegno degli apparati decorativi negli edifici della ricostruzione di Messina post terremoto 1908, in Quaestio Studi e ricerche per il disegno e la documentazione dei beni culturali ”, direttore prof. C. Cundari, n. 25-26 (ottobre 2012, pubblicato a marzo 2013).
Nel 2014 risulta vincitrice del contratto di diritto privato per ricercatore a tempo determinato (D. R. n. 1508 del 26/06/2013) per il S.S.D. ICAR 17 – Disegno.
Nel 2015 cura insieme all’ing. Alessio Altadonna la pubblicazione del terzo numero dei Quaderni del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del recupero dal titolo Sintesi di studi e ricerche, al cui interno figura un suo contributo dal titolo Elementi espressivi e caratteristiche tecniche nei disegni di progetto per i concorsi delle nuove chiese dell’arcidiocesi di Messina (1931-1933).
A partire dal mese di settembre 2015 è titolare del corso di Disegno e Composizione architettonica e urbana all’interno del Corso di Laurea in “Ingegneria Civile e dei Sistemi Edilizi” (ICAR 17 – ICAR 14, 12 CFU, modulo Disegno) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
A partire dal mese di marzo 2016 è titolare del corso di Rappresentazione del Territorio e dell’Ambiente all’interno del Corso di Laurea Magistrale in “Ingegneria Edile per il Recupero” (SSD ICAR17, 6 CFU) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
Nel mese di luglio 2017 consegue l’abilitazione scientifica nazionale per professore di seconda fascia (Area 08 SSD ICAR 17).
Sempre nel 2015 è componente del comitato tecnico-scientifico del Laboratorio di Studi doCme: CENTRO DI DOCUMENTAZIONE – Messina 1908 istituito all’interno del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina. Il Centro si propone di indagare, ricostruire, custodire e condividere la memoria della città di Messina, la cui storia pre e post terremoto è ritenuta patrimonio culturale, affiancando a un progetto articolato di ricerca e sistematizzazione dei beni documentari (rintracciabili presso istituzioni diverse, collezionisti privati, enti e fondazioni), esperienze di sensibilizzazione ed elaborazione attorno a fulcri tematici e interdisciplinari per la predisposizione di risultati complessi. All’interno del laboratorio avvia una ricerca sui codici grafici riscontrati nei documenti relativi alla prima fase di ricostruzione della città dopo il terremoto del 1908 custoditi presso l’archivio del Comune. Questo studio, svolto in sinergia con docenti di settori disciplinari affini, avrà come esito una monografia dal titolo L’altra Messina: una città di carta. Tracce di DNA restituite dai documenti dell’Ufficio Speciale delle Espropriazioni (2018).
A partire dal mese di settembre 2017 è titolare del corso di Disegno nel Corso di Laurea in “Ingegneria Civile e dei Sistemi Edilizi” (ICAR 17, 6 CFU) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
 
BORSE DI STUDIO
 
1989 borsa di studio “Progetto Erasmus” presso l’Institute of Planning Studies dell’Università di Nottingham (3 mesi).
 
 
ATTIVITA’ DIDATTICA
 
1993-1997 collabora come tutor e membro di commissione d’esami al corso di Disegno 1 della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Messina tenuto dal prof. G. Favaloro.
 
A partire dall’A.A. 1994-1995 e fino all’A.A. 2009-2010 è nominata cultore della materia per il S.S.D. ICAR/17.
 
1994 tiene un seminario promosso dal Prof. Arch. Fabio Basile dal titolo Note sulla teoria delle ombre per gli studenti del corso di Disegno 2 della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Messina.
 
2008 docente SISSIS nel corso Laboratorio di disegno di costruzioni: strumenti e tecniche, indirizzo tecnologico, classe 72 A.
 
2008 tiene un seminario nell’ambito del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero dal titolo L’architettura dei cimiteri e la città.
 
2010 tiene un seminario all’interno del corso di Tecnica Urbanistica II, corso magistrale Ingegneria Edile per il Recupero, A.A. 2009-2010 del Prof. Michelangelo Savino dal titolo London Docklands: uno strumento di rappresentazione della metropoli postindustriale.
 
2014 tiene un seminario all’interno del corso di Architettura Tecnica, Corso di Laurea in “Ingegneria Civile e dei Sistemi Edilizi”, A.A. 2013-2014, della Prof.ssa Raffaella Lione dal titolo Sulla comunicabilità del disegno di progetto. I codici grafici per la rappresentazione di una pianta.  
A partire dal mese di settembre collabora con il prof. Mario Manganaro al corso di Disegno e Composizione architettonica e urbana (ICAR 17 – ICAR 14, Corso di Laurea in Ingegneria Civile e dei Sistemi Edilizi, modulo Disegno) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina .
 
2015 A partire dal mese di febbraio collabora con il prof. Mario Manganaro al corso di Rappresentazione del Territorio e dell’Ambiente (ICAR 17, Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile per il Recupero). All’interno di questo corso tiene un seminario sui metodi di rappresentazione nella cartografia storica.
È correlatrice di due elaborati di laurea dal titolo 1) Chiese bizantine della Sicilia nord-orientale. La Chiesa di Santa Maria dei Cerei a Rometta (corso di laurea triennale in Ingegneria Civile e dei Sistemi edilizi, relatore prof. Fabio Todesco); 2) La trasformazione delle difese della città di Messina: il caso della lanterna del Montorsoli (corso di laurea in Ingegneria Civile e dei Sistemi edilizi, relatore prof. Fabio Todesco).
Dal mese di settembre è titolare del corso di Disegno e Composizione architettonica e urbana (ICAR 17 – ICAR 14, 12 CFU, modulo Disegno) del corso di Laurea in Ingegneria Civile e dei Sistemi Edilizi presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
 
2016 A partire dal mese di marzo 2016 è titolare del corso di Rappresentazione del Territorio e dell’Ambiente nel Corso di Laurea Magistrale in “Ingegneria Edile per il Recupero” (SSD ICAR17, 6 CFU) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina. In questo ambito e in collaborazione con il corso di Composizione Architettonica e Urbana promuove un ciclo di seminari su tematiche inerenti i contenuti dei due corsi:
  • 18/02/2016: Sul rapporto tra cimiteri e paesaggio, relatrice prof.ssa Maria Anna Caminiti (UNIME);
  • 29/02/2016: Contesto, disegno, progetto, relatori archh. Fabrizio Ciappina e Gaetano Scarcella (UNIME e UNIRC);
  • 07/03/2016: Sulla bellezza come arte della relazione. Lynch e dintorni, relatrice prof.ssa Marina Arena (UNIME);
  • 07/04/2016: Ritorno al futuro. Agricoltura e recupero urbano, relatore prof. Vikram Bhatt (Mc Gill University-Montreal);
  • 11/04/2016: Lo sguardo di Antonello. Architettura e paesaggio nella città di Messina, relatore prof. Marco Mannino (UNIRC);
  • 18/04/2016: Il disegno delle vibrazioni relatore prof. Gianni Brandolino (UNIRC).
 
 
È relatrice di una tesi di laurea dal titolo Sinagra e il suo territorio (corso di laurea triennale in Ingegneria Civile e dei Sistemi edilizi).
È relatrice di una tesi di laurea dal titolo Il Patrimonio storico-architettonico del Comune di Naso (Corso di Laurea triennale in Ingegneria Civile e dei Sistemi edilizi).
 
2017 Nel mese di luglio consegue l’abilitazione scientifica nazionale per professore di seconda fascia per il SSD ICAR17.
A partire dal primo semestre dell’A.A. 2017-2018 è titolare del corso di Disegno (ICAR 17 – 6 CFU) del corso di Laurea in Ingegneria Civile e dei Sistemi Edilizi presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
 
2018 È relatrice di una tesi di laurea dal titolo Osservare. Disegnare. Progettare. Il viaggio come esperienza per il progetto (Corso di Laurea specialistica in Ingegneria Edile per il Recupero).
 
 
ATTIVITÀ DI RICERCA (PRESSO ISTITUZIONI SCIENTIFICHE ITALIANE E STRANIERE)
 
1990 soggiorno di studio (tre mesi) presso l’Institute of Planning Studies dell’Università di Nottingham (Gran Bretagna) per l’elaborazione della tesi di laurea nell’ambito del progetto Erasmus.
 
2002 soggiorno di studio a Parigi (due mesi) per motivi di approfondimento nel contesto del dottorato di ricerca presso l’Ecole d’Architecture de Versailles in collaborazione con il prof. Michaël Darin e l’architetto Karen Bowie del LADRHAUS (Laboratoire de Recherche Histoire architecturale et Urbane Sociétés).
 
2003 titolare di un assegno di ricerca della durata di quattro anni in Disegno (D.R. n. 156 del 22-05-2003, SSD ICAR 17, responsabile scientifico prof. Mario Manganaro) sul tema: L’architettura delle periferie nel contesto paesaggistico dei Peloritani.
 
2005-2006 Riceve l’incarico da parte dell’Università degli Studi di Palermo - Centro di gestione “Polo didattico di Agrigento” di responsabile provinciale e di rilevatore nell’ambito del progetto di Rilevamento dei siti rurali della Sicilia con potenzialità strategica di sviluppo nei settori agro-alimentare e ambientale. Il lavoro è consistito nella schedatura di masserie, bagli e siti rurali, analizzando i seguenti aspetti: rilievo grafico e fotografico, destinazione d’uso, caratteri costruttivi, valutazione dello stato di conservazione attuale, analisi delle produzioni in atto, indagine storico-architettonica.
 
2014 risulta vincitrice del contratto di diritto privato per ricercatore a tempo determinato (D. R. n. 1508 del 26/06/2013) per il S.S.D. ICAR 17 – Disegno.
 
 
 
INSERIMENTI IN PROGETTI DI RICERCA
Risulta inserita nei seguenti progetti di ricerca nell’ambito dell’attività del Dipartimento di Rappresentazione e Progetto dell’Università di Messina:
 
-2000 PRIN. Rilevamento architettonico di fabbriche e complessi edilizi della Sicilia orientale con particolare riguardo alle tipologie con sistemi voltati. Responsabile scientifico dell'Unità di Ricerca: prof. M. Manganaro (Titolo del Progetto: Il rilevamento urbano: tipologia, procedure, informatizzazione. Coordinatore scientifico nazionale del Programma di Ricerca: prof. C. Cundari).
-2000 PRI. La lettura del centro storico di Santa Lucia del Mela per la conservazione e il recupero del suo castello medievale. Responsabile scientifico: prof. R. Lione.
-2003 PRA. Recinti sacri e paesaggio costruito nel territorio meridionale: l'architettura dei cimiteri fra memoria e progetto. Responsabile scientifico: prof. M. A. Caminiti.
-2004 PRIN. Documentazione e rappresentazione per la trasformazione urbana secondo sistemi informatizzati. Le stazioni ferroviarie e i cimiteri nella città moderna. Analisi e rilevamento urbano nel territorio della Sicilia orientale. Responsabile scientifico dell'Unità di Ricerca: prof. M. Manganaro (Titolo del Progetto: Codifica della documentazione per la rappresentazione e la gestione informatizzata finalizzata alla trasformazione dell'architettura e della città. Coordinatore scientifico nazionale del Progetto: prof. V. Cardone).
-2004 PRA. Architettura rurale e paesaggio. Responsabile scientifico: prof. M. Manganaro.
-2005 PRA. Disegno delle periferie e ricerca della qualità urbana. Continuità e strappi, stratificazioni e contaminazioni. Responsabile scientifico: prof. M. Manganaro.
 
 
PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, SEMINARI E GIORNATE DI STUDIO
 
1996 XVIII Convegno Internazionale U.I.D. Obiettivo sulla città: Degrado e Estetica, Lerici (SP).
 
2000 X Seminario di architettura e cultura urbana organizzato dalla Università di Camerino Vaghi Paesaggi dell’Architettura Contemporanea.
 
2001 II Forum Internazionale di Studi organizzato dalla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria Le città del Mediterraneo.
 
2001 Convegno internazionale organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali del Politecnico di Torino Rilievo e forma urbana. Il disegno dei portici. Il disegno della città.
 
2004 Partecipa come relatrice al Convegno internazionale Luci tra le rocce (Salerno) con un intervento dal titolo: Un percorso culturale tra le emergenze architettoniche di Santa Lucia del Mela.
 
2004 Convegno nazionale Immagine della città europea (Brescia).
 
2004 1° Congresso U.I.D. – XXVI Convegno internazionale delle Discipline della rappresentazione Il progetto del disegno Lerici (SP).
 
2005 Terzo Forum Internazionale di Studi “Le vie dei Mercanti”. Disegno come topologia della mente (Capri).
 
2005 XXVII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione Unità e unicità: il futuro del disegno, Lerici (SP).
 
2006 Seminario Codici del disegno di progetto (Lecco).
 
2006 XXVIII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione, Terzo Congresso UID, De Amicitia (Lerici).
 
2008 Partecipa come relatrice (su invito) al Convegno internazionale di Studio “Francescanesimo e cultura nella Provincia di Messina” con un intervento dal titolo La chiesa di San Francesco di Patti (Messina).
 
2009 Partecipa come relatrice al V Congresso Internazionale Ar. Tec. Il sisma, ricordare, prevenire, progettare, (Messina) con un intervento dal titolo Il progetto di costruzione della nuova Università di Messina.
 
2010 X Congresso Internazionale Expresión gráfica aplicada a la edificacion con un poster e con il relativo contributo dal titolo I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, Alicante (Spagna).
 
2011 IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage, con un contributo dal titolo La torre e il castello di Spadafora all’interno del “sistema” delle torri costiere della Piana di Milazzo, Aversa-Capri 9-11 giugno.
 
2012 XIV Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. Concursos de Arquitectura con un contributo dal titolo Il concorso nazionale per il progetto della nuova Palazzata di Messina del 1928, Oporto (Portogallo), 31 maggio, 1-2 giugno.
 
2013 35° Convegno Internazionale dei docenti della rappresentazione (UID) Patrimoni e siti UNESCO. Memoria, misura e armonia, Matera 24-26 ottobre.
 
2014 15° Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. El dibujo dei viaje de los arquitectos con un contributo dal titolo Architettura e paesaggio nei disegni dei viaggi in Sicilia di Schinkel e di Goethe, Las Palmas de Gran Canaria (Spagna) 22-23 maggio.
 
2015 37° Convegno Internazionale dei docenti della rappresentazione (UID) Disegno e Città con un contributo dal titolo Charles-Edouard Jeanneret: un paysage urbain à composer, Torino 17, 18 e 19 Settembre.
 
2016 Partecipa come relatrice al 38° Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XIII Convegno Unione Italiana del Disegno. LE RAGIONI DEL DISEGNO, con un contributo dal titolo Il rilievo per la ricostruzione: i disegni inediti del fondo del Museo Regionale di Messina, Firenze 15, 16 e 17 settembre.
 
2017 5th INTBAU International Annual Event Heritage, Place, Design: Putting Tradition into Practice, con un contributo dal titolo Francesco Valenti’s restoration design of SS. Annunziata of Catalans church in Messina. A walkthrough among survey and graphic representation, Milano, 5-6 Luglio 2017.
 
2018 Partecipa come relatrice al XVII Congreso Internacional de Expresión Gráfica Arquitectónica De Trazos, Huellas e Improntas. Arquitectura, ideación, representación y difusión con un contributo dal titolo Sui metodi e sugli strumenti di rappresentazione utilizzati nei concorsi pubblici per le nuove chiese di Messina (1931-1933), Alicante, 30-31 maggio, 01 giugno 2018.
 
CONSEGUIMENTO DI PREMI E RICONOSCIMENTI PER L'ATTIVITÀ SCIENTIFICA
2009 Premio "Giovani ricercatori" ricevuto nell'ambito del V Congresso Internazionale Ar.Tec.: " Il sisma, ricordare, prevenire, progettare" per un contributo dal titolo: Il progetto di costruzione della Nuova Università di Messina.
 
 
INCARICHI ISTITUZIONALI
2017: Membro Aggregato nella Commissione d'Esame per l'Abilitazione alla Professione di Ingegnere - Università di Messina: prima e seconda sessione (Presidente: Prof. V. Crupi).
 
RESPONSABILITA’ SCIENTIFICHE
-Componente del comitato tecnico-scientifico del Laboratorio di Studi DocMe: CENTRO DI DOCUMENTAZIONE - Messina 1908 istituito all’interno del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.
-Componente del comitato scientifico del convegno ReUso 2018.
 
PUBBLICAZIONI
 
Monografie
1) - L’architettura dei cimiteri e la città nel XIX secolo. Storia, forme e dinamiche urbane dalla Francia alla Sicilia orientale, Edizioni Caracol, Palermo 2007. ISBN 978-88-89440-20-9.
 
2) - I disegni dei progetti per la ricostruzione di Messina. Analisi delle tecniche di rappresentazione tra Otto e Novecento: tra linguaggio accademico e nuove istanze figurative, Ed. Magika, Messina 2011. ISBN 978-8889525302.
 
3) A. Arena, M. Arena, O. Fiandaca; F. Passalacqua, L’altra Messina: una città di carta. Tracce di DNA restituite dai documenti dell’Ufficio Speciale delle Espropriazioni, Aracne, Roma, 2018. ISBN 978-88-255-1336-3.
 
 
 
Curatele
1) - A. Altadonna, A. Arena, Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 1, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-057-1.
 
2) - A. Altadonna, A. Arena, Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 2, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-062-5.
 
3) - A. Altadonna, A. Arena, Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 3, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-24-6.
 
 
 
Articoli su riviste
1) - Disegno di rilievo disegno di progetto, in “AM”, rivista dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Messina, ottobre-dicembre 1992, pp. 14-15.
 
2) - Testimonianze architettoniche del periodo normanno nel Valdemone. La chiesa di Sant’Alfio a San Fratello, in “DRP Rassegna di Studi e Ricerche”, n. 1, Ed. Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, pp. 71-80.
 
3) - Segni e percorso della cultura architettonica nella valle del Mela, in “DRP Rassegna di Studi e Ricerche”, n. 2, Sicania, Messina 1997. ISSN 1722-277X, pp. 43-74.
 
4) - Santa Lucia del Mela, in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 95-107.
 
5) - Un progetto inedito di Giovan Battista Basile: il cimitero della Madonna della Luce a Mistretta, in “Quadrato”, n. 2, Sicania, Messina 2004, pp. 49-58.
 
6) - Castroreale, in “Quadrato”, n. 3, Sicania, Messina 2006, pp. 187-202.
 
7) - Note sul disegno degli apparati decorativi negli edifici della ricostruzione di Messina post terremoto 1908, in “Quaestio. Studi e ricerche per il disegno e la documentazione dei beni culturali”, direttore prof. C. Cundari, n. 25-26, anno XIV, ottobre 2012, pubblicato a marzo 2013, ISBN: 978-88-548-5683-7, Aracne editrice, DOI: 10.4399/97888548568375, ISSN: 2038-5528, pp. 37-47.
 
8) - Gli apparati iconografici per la città di Messina nei taccuini dei viaggiatori tra XVIII e XIX secolo, in “Agorà”, n. 46, ottobre-dicembre 2013, ISSN 2280-4196, pp. 54-58.
 
9) - Rubrica Ricerche Università di Messina (a cura di), in “Rivista, Spazio pubblico, eutanasia e rinascita” trimestrale dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, nn. 8-9, marzo-giugno 2012, ISSN 2039-1390, p. 114.
 
10) - Rubrica Ricerche Università di Messina (a cura di), in “Rivista, Re-generation Rigenerazione urbana” trimestrale dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, n. 10, gennaio-settembre 2014, ISSN 2039-1390, p. 132.
 
 
 
 
Articoli su libri
1) - Piazza Unione Europea, in C. Cundari (a cura di), “Il Rilevamento urbano: Tipologie, Procedure, Informatizzazione”, Ed. Kappa, Roma 2003. ISBN 88-7890-633-6, pp. 268-271.
 
2) - La Chiesa della Madonna della Luce a Mistretta, in M. Manganaro (a cura di), “Complessi religiosi nella provincia di Messina. Rilevamenti”, Sicania, Messina 2005. ISBN 88-7268-106-5, pp. 113-117.
 
3) - Il Gran Camposanto di Messina e la trasformazione della città nel XIX secolo, in “Trasformazioni urbane. Analisi e rilevamenti nella provincia di Messina”, a cura di A. Altadonna, M. Manganaro, A. Nastasi, ed. Sicania, Messina 2007, pp. 129-138. ISBN 9788872681152, pp. 129-138.
 
4) - Assonanze e dissonanze nei disegni dell’architettura cimiteriale tra la Francia e la Sicilia, in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), “Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 1, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011, ISBN 978-88-6494-057-1, pp. 7-12.
 
5) - L’identità di un territorio attraverso i suoi “segni”: tipologie abitative rurali nella Piana di Milazzo, in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), “Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 2, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-062-5, pp. 42-51.
 
6) - L’evoluzione normativa e la gestione amministrativa dei cimiteri in Italia, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 58-61. ISBN: 978-88-89525-28-9.
 
7) - Giovan Battista Filippo Basile e la progettazione dei cimiteri in Sicilia, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 73-82. ISBN: 978-88-89525-28-9.
 
8) - I cimiteri dei villaggi. Note storiche, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 254-255. ISBN: 978-88-89525-28-9.
 
9) - Castanea, Faro Superiore, Gesso, Massa Santa Lucia, Salice, Barcellona Pozzo di Gotto, Castroreale, Patti, San Filippo del Mela (schede), in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 260-261, 264-265, 266-267, 272-273, 280-281, 296-299, 300-303, 314-317, 322-327. ISBN: 978-88-89525-28-9.
 
18) - Elementi espressivi e caratteristiche tecniche nei disegni di progetto per i concorsi delle nuove chiese dell’arcidiocesi di Messina (1931-1933), in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 3, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-24-6, pp. 40-50.
 
 
 
Recensioni
1) - Castelbuono capitale dei Ventimiglia, di E. Magnano di San Lio, Ed. G. Maimone, Messina 1996, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 1, Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, pp. 155-156.
 
2) - Per un atlante architettonico di Messina, a cura di F. Cervellini, Gangemi editore, Roma 1995, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 1, Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, p. 156.
 
3) - I portali dell’architettura a Catania dopo il terremoto del 1693, di F. Restuccia, Ed. Gangemi, Roma, 1997, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 2, Sicania, Messina 1997. ISSN 1722-277X, pp. 183-184.
 
4) - Il romanzo dell’architettura, di M. Cometa, Ed. Laterza, Bari, 1999, pubblicata in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 164-165.
 
5) - La “Via della civita” a Catania, di F. Restuccia e G. Palumbo, Ed. Gangemi, Roma 1999, pubblicata in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 162-164.
 
6) - Gli spazi della memoria. Architettura dei cimiteri monumentali europei, a cura di M. Felicori, Luca Sossella Editore, Roma 2005, pubblicata in “Quadrato”, n. 3, Sicania, Messina 2006, pp. 229-230.
 
7) - Ricordi di architettura. Disegni e Progetti alla fine del XIX secolo, di M. Bini, Alinea, Firenze 1990, pubblicata in M. Manganaro (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 4, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-35-2, pp. 39-41.
 
8) – Il disegno dell’architettura italiana nel XX secolo, di C. Mezzetti (a cura di), Edizioni Kappa, Roma 2003, pubblicata in M. Manganaro (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 4, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-35-2, pp. 160-162.
 
 
 
 
Atti di convegni
1) - La facciata come immagine dell’architettura moderna a Messina, in “Vaghi Paesaggi dell’architettura contemporanea”, X Seminario di architettura e cultura urbana organizzato dalla Università di Camerino, Camerino 2000, pp. 67-70.
 
2) - Paesaggi funerari mediterranei, in “Le città del Mediterraneo”, II Forum Internazionale di Studi organizzato dalla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, Reggio Calabria 2001. Pre-print delle relazioni e dei contributi, pp. 71-74.
 
3) - Assenza dell’ombra. Piazze con portico a Messina: Palazzo Zanca, in P. Davico, C. Michi, A. Opalio (a cura di), “Rilievo e forma urbana. Il disegno dei portici. Il disegno della città”, Atti del Convegno Internazionale organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali del Politecnico di Torino, Celid, Torino 2001, pp. 805-806.
 
4) - Immagini di Messina attraverso l’occhio del viaggiatore nel XVIII e XIX secolo, in Atti del 1° Congresso U.I.D. – XXVI Convegno internazionale delle Discipline della rappresentazione dal titolo: “Il progetto del disegno”, Lerici (SP) 14-16 ottobre 2004, pp. 163-169.
 
5) - Un percorso culturale tra le emergenze architettoniche di Santa Lucia del Mela, in F. Ribera (a cura di), Atti dei Colloqui internazionali “Castelli e città fortificate”. Storia, recupero, valorizzazione, vol. II, Salerno, 29-30 aprile 2004, Ed. Alinea, Firenze 2005. ISBN 88-8125-989-3, pp. 192-201.
 
6) - La città analoga, in V. Volta (a cura di), Atti del Convegno Nazionale “Immagine della città europea”, Brescia, 2-3 aprile 2004, Copyright del Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Brescia, Iniziativa grafica Nicola Galetti, Mantova 2005, pp. 161-165.
 
7) - E’ necessario figurare, in Atti del XVII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione “Unità e unicità: il futuro del disegno”, Graphic Sector, Lerici, 6, 7, 8 ottobre 2006, pp. 11-15.
 
8) - Disegno di progetto e comunicazione, in Atti del Seminario “Codici del Disegno di Progetto”, Lecco, 30, 31 marzo 2006. ISBN 9788881324583, pp. 505-510.
 
9) - Messina: verso una città sostenibile?, in Atti del Quarto Forum Internazionale di Studi “Le vie dei mercanti. Città rete_rete di città”, Capri, 9-10 giugno 2006, pp. 65-66.
 
10) - E allora?, in Atti del XXVIII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione, Terzo Congresso UID, “De Amicitia”, Lerici, 28, 29, 30 settembre 2006, Graphic Sector, pp. 17-19.
 
11) - La chiesa di San Francesco di Patti, in C. Miceli e A. Passantino (a cura di), Atti del Convegno di studio “Francescanesimo e cultura nella Provincia di Messina”, Biblioteca Francescana-Officina di Studi Medievali, Palermo 2009. ISBN 9788888615912, pp. 1-11.
 
12) - Il progetto di costruzione della nuova Università di Messina, in O. Fiandaca e R. Lione (a cura di), Atti del V Congresso Internazionale Ar. Tec. “Il sisma, ricordare, prevenire, progettare”, Messina 18-21 novembre 2009, Alinea, Firenze 2009. ISBN 9788860554604, pp. 279-288.
 
13) - I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, in atti del X Congresso Internazionale Expresión gráfica aplicada a la edificacion, Editorial Marfil, Alcoy 2010. ISBN 9788426815309, pp. 119-129.
 
14) La torre e il castello di Spadafora all’interno del “sistema” delle torri costiere della Piana di Milazzo, in “Atti del IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage, Aversa-Capri 9-11 giugno 2011. ISBN 9788865420461, 7 p.
 
15) Il concorso nazionale per il progetto della nuova Palazzata di Messina del 1928 in Atti del XIV Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. Concursos de Arquitectura, Oporto (Portogallo) 31 maggio-2 giugno 2012, Secretariato de Publicaciones de la Universidad de Valladolid, Valladolid 2012. ISBN: 978-84-8448-708-1, pp. 295-299.
 
16) Architettura e paesaggio nei disegni dei viaggi in Sicilia di Schinkel e di Goethe in A. Melián Garcίa (a cura di), Atti del 15° Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. El dibujo dei viaje de los arquitectos, Las Palmas de Gran Canaria (Spagna) 22-23 maggio 2014, ISBN 978-8490420997, pp.79-86.
 
17) Charles-Edouard Jeanneret: un paysage urbain à composer, in A. Marotta, G. Novello (a cura di), Atti del XXXVII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XII Convegno Unione Italiana del Disegno. DISEGNO & CITTÀ, Torino 17, 18 e 19 Settembre 2015. ISBN 978-88-492-3124-3, Gangemi, Roma 2015, pp. 63-69.
 
18) Il rilievo per la ricostruzione: i disegni inediti del fondo del Museo Regionale di Messina, in S. Bertocci, M. Bini (a cura di), Atti del 38° Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XIII Convegno Unione Italiana del Disegno. LE RAGIONI DEL DISEGNO, Firenze 15, 16 e 17 settembre 2016. ISBN 978-88-492-3295-0, Gangemi, Roma 2015, pp. 1301-1308.
 
19) Francesco Valenti’s Restoration Design of Santissima Annunziata of Catalans Church in Messina. A Walkthrough Among Survey and Graphic Representation, in © Springer International Publishing AG 2018, G. Amoruso (a cura di), Putting Tradition into Practice: Heritage, Place and Design, Lecture Notes in Civil Engineering 3, DOI 10.1007/978-3-319-57937-5_19, Atti del 5° INTBAU International Annual Event, ISSN 2366-2557, ISBN 978-3-319-57936-8, Cham, Switzerland 2017, pp. 181-190.
 
20) Sui metodi e sugli strumenti di rappresentazione utilizzati nei concorsi pubblici per le nuove chiese di Messina (1931-1933), in C. L. Marcos, P. J. J. Gutiérrez, J. D. Gresa, J. Oliva Meyer (a cura di), Atti del XVII Congreso Internacional de Expresión Gráfica Arquitectónica De Trazos, Huellas e Improntas. Arquitectura, ideación, representación y difusión, Alicante, 30-31 maggio, 01 giugno 2018, tomo I, ISBN: 978-84-16724-94-9, Università di Alicante, Alicante 2018, pp. 51-58.
 
 
Poster
1) Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Analisi e rappresentazione del territorio e del paesaggio per la tutela e la valorizzazione. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
 
2) Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Rilievo e conservazione. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
 
3) Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Ruolo del disegno nella ideazione e nella comunicazione del progetto. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
 
4) - I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, Poster a colori, formato A1 in X Congresso Internazionale “Expresión gráfica aplicada a la edificacion” Alicante (Spagna) 2, 3, 4 dicembre 2010.
 
 
ELENCO CRONOLOGICO DELLE PUBBLICAZIONI
 
 
  1. 2018 Sui metodi e sugli strumenti di rappresentazione utilizzati nei concorsi pubblici per le nuove chiese di Messina (1931-1933), in C. L. Marcos, P. J. J. Gutiérrez, J. D. Gresa, J. Oliva Meyer (a cura di), Atti del XVII Congreso Internacional de Expresión Gráfica Arquitectónica De Trazos, Huellas e Improntas. Arquitectura, ideación, representación y difusión, Alicante, 30-31 maggio, 01 giugno 2018, tomo I, ISBN: 978-84-16724-94-9, Università di Alicante, Alicante 2018, pp. 51-58.
  2. 2018. A. Arena, M. Arena, O. Fiandaca; F. Passalacqua, L’altra Messina: una città di carta. Tracce di DNA restituite dai documenti dell’Ufficio Speciale delle Espropriazioni, Aracne, Roma, 2018. ISBN 978-88-255-1336-3.
  3. 2017. Francesco Valenti’s Restoration Design of Santissima Annunziata of Catalans Church in Messina. A Walkthrough Among Survey and Graphic  Representation, in © Springer International Publishing AG 2018, G. Amoruso (a cura di), Putting Tradition into Practice: Heritage, Place and Design, Lecture Notes in Civil Engineering 3, DOI 10.1007/978-3-319-57937-5_19, Atti del 5° INTBAU International Annual Event, ISSN 2366-2557, ISBN 978-3-319-57936-8, Cham, Switzerland 2017, pp. 181-190.
  4. 2016. Il rilievo per la ricostruzione: i disegni inediti del fondo del Museo Regionale di Messina, in S. Bertocci, M. Bini (a cura di), Atti del 38° Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XIII Convegno Unione Italiana del Disegno. LE RAGIONI DEL DISEGNO, Firenze 15, 16 e 17 settembre 2016. ISBN 978-88-492-3295-0, Gangemi, Roma 2015, pp. 1301-1308.
  5. 2015. Charles-Edouard Jeanneret: un paysage urbain à composer, in A. Marotta, G. Novello (a cura di), Atti del XXXVII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XII Convegno Unione Italiana del Disegno. DISEGNO & CITTÀ, Torino 17, 18 e 19 Settembre 2015. ISBN 978-88-492-3124-3, Gangemi, Roma 2015, pp. 63-69.
  6. 2015. A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 3, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-24-6.
  7. 2015. Elementi espressivi e caratteristiche tecniche nei disegni di progetto per i concorsi delle nuove chiese dell’arcidiocesi di Messina (1931-1933), in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 3, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-24-6, pp. 40-50.
  8. 2015. Recensione a Ricordi di architettura. Disegni e Progetti alla fine del XIX secolo, di M. Bini, Alinea, Firenze 1990, pubblicata in M. Manganaro (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 4, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-35-2, pp. 39-41.
  9. 2015. Recensione a Il disegno dell’architettura italiana nel XX secolo, di C. Mezzetti (a cura di), Edizioni Kappa, Roma 2003, pubblicata in M. Manganaro (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 4, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-35-2, pp. 160-162.
  10. 2014. Rubrica Ricerche Università di Messina (a cura di), in “Rivista, Re-generation Rigenerazione urbana” trimestrale dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, n. 10, gennaio-settembre 2014, ISSN 2039-1390, p. 132.
  11. 2014.  Architettura e paesaggio nei disegni dei viaggi in Sicilia di Schinkel e di Goethe in A. Melián Garcίa (a cura di), Atti del 15° Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. El dibujo dei viaje de los arquitectos, Las Palmas de Gran Canaria (Spagna) 22-23 maggio 2014, ISBN 978-8490420997, pp.79-86.
  12. 2013. L’evoluzione normativa e la gestione amministrativa dei cimiteri in Italia, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 58-61. ISBN: 978-88-89525-28-9.
  13. 2013. Giovan Battista Filippo Basile e la progettazione dei cimiteri in Sicilia, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 73-82. ISBN: 978-88-89525-28-9.
  14. 2013. I cimiteri dei villaggi. Note storiche, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 254-255. ISBN: 978-88-89525-28-9.
  15. 2013. Castanea, Faro Superiore, Gesso, Massa Santa Lucia, Salice, Barcellona Pozzo di Gotto, Castroreale, Patti, San Filippo del Mela (schede), in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 260-261, 264-265, 266-267, 272-273, 280-281, 296-299, 300-303, 314-317, 322-327. ISBN: 978-88-89525-28-9.
  16. 2013. Gli apparati iconografici per la città di Messina nei taccuini dei viaggiatori tra XVIII e XIX secolo, in “Agorà”, n. 46, ottobre-dicembre 2013, ISSN 2280-4196, pp. 54-58.
  17. 2013.  Note sul disegno degli apparati decorativi negli edifici della ricostruzione di Messina post terremoto 1908, in “Quaestio. Studi e ricerche per il disegno e la documentazione dei beni culturali ”, direttore prof. C. Cundari, n. 25-26, anno XIV, ottobre 2012, pubblicato a marzo 2013, ISBN: 978-88-548-5683-7, Aracne editrice, DOI: 10.4399/97888548568375, ISSN: 2038-5528, pp. 37-47.
  18. 2012. Rubrica Ricerche Università di Messina (a cura di), in “Rivista, Spazio pubblico, eutanasia e rinascita” trimestrale dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, nn. 8-9, marzo-giugno 2012, ISSN 2039-1390, p. 114.
  19. 2012. Il concorso nazionale per il progetto della nuova Palazzata di Messina del 1928, in Atti del XIV Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. Concursos de Arquitectura, Oporto (Portogallo) 31 maggio-2 giugno 2012, Secretariato de Publicaciones de la Universidad de Valladolid, Valladolid 2012. ISBN: 978-84-8448-708-1, pp. 295-299.
  20. 2011. I disegni dei progetti per la ricostruzione di Messina. Analisi delle tecniche di rappresentazione tra Otto e Novecento: tra linguaggio accademico e nuove istanze figurative, Ed. Magika, Messina 2011. ISBN 978-8889525302.
  21. 2011. Assonanze e dissonanze nei disegni dell’architettura cimiteriale tra la Francia e la Sicilia, in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), “Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 1, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011, ISBN 978-88-6494-057-1, pp. 7-12.
  22. 2011. L’identità di un territorio attraverso i suoi “segni”: tipologie abitative rurali nella Piana di Milazzo, in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), “Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 2, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-062-5, pp. 42-51.
  23. 2011. A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 1, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-057-1.
  24. 2011. A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 2, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-062-5.
  25. 2011. La torre e il castello di Spadafora all’interno del “sistema” delle torri costiere della Piana di Milazzo, in Atti del IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage, Aversa-Capri 9-11 giugno 2011. ISBN 9788865420461, 7 p.
  26. 2010. I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, in atti del X Congresso Internazionale Expresión gráfica aplicada a la edificacion, Editorial Marfil, Alcoy 2010. ISBN 9788426815309, pp. 119-129.
  27. 2010. I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, Poster a colori, formato A1 presentato al X Congresso Internazionale “Expresión gráfica aplicada a la edificacion” Alicante (Spagna) 2, 3, 4 dicembre 2010.
  28. 2009. La chiesa di San Francesco di Patti, in C. Miceli e A. Passantino (a cura di), Atti del Convegno di studio “Francescanesimo e cultura nella Provincia di Messina”, Biblioteca Francescana-Officina di Studi Medievali, Palermo 2009. ISBN 9788888615912, pp. 1-11.
  29. 2009. Il progetto di costruzione della nuova Università di Messina, in O. Fiandaca e R. Lione (a cura di), Atti del V Congresso Internazionale Ar. Tec. “Il sisma, ricordare, prevenire, progettare”, Messina 18-21 novembre 2009, Alinea, Firenze 2009. ISBN 9788860554604, pp. 279-288.
  30. 2008. Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Analisi e rappresentazione del territorio e del paesaggio per la tutela e la valorizzazione. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
  31. 2008. Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Rilievo e conservazione. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
  32. 2008. Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Ruolo del disegno nella ideazione e nella comunicazione del progetto. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
  33. 2007. L’architettura dei cimiteri e la città nel XIX secolo. Storia, forme e dinamiche urbane dalla Francia alla Sicilia orientale, Edizioni Caracol, Palermo 2007. ISBN 978-88-89440-20-9.
  34. 2007. Il Gran Camposanto di Messina e la trasformazione della città nel XIX secolo, in “Trasformazioni urbane. Analisi e rilevamenti nella provincia di Messina”, a cura di A. Altadonna, M. Manganaro, A. Nastasi, ed. Sicania, Messina 2007, pp. 129-138. ISBN 9788872681152, pp. 129-138.
  35. 2007. Disegno di progetto e comunicazione, in Atti del Seminario “Codici del Disegno di Progetto”, Lecco, 30, 31 marzo 2006. ISBN 9788881324583, pp. 505-510.
  36. 2006. Castroreale, in “Quadrato”, n. 3, Sicania, Messina 2006, pp. 187-202.
  37. 2006. Gli spazi della memoria. Architettura dei cimiteri monumentali europei (recensione a), a cura di M. Felicori, Luca Sossella Editore, Roma 2005, pubblicata in “Quadrato”, n. 3, Sicania, Messina 2006, pp. 229-230.
  38. 2006. E’ necessario figurare, in Atti del XVII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione “Unità e unicità: il futuro del disegno”, Graphic Sector, Lerici, 6, 7, 8 ottobre 2006, pp. 11-15.
  39. 2006. Messina: verso una città sostenibile?, in Atti del Quarto Forum Internazionale di Studi “Le vie dei mercanti. Città rete_rete di città”, Capri, 9-10 giugno 2006, pp. 65-66.
  40. 2006. E allora?, in Atti del XXVIII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione, Terzo Congresso UID, “De Amicitia”, Lerici, 28, 29, 30 settembre 2006, Graphic Sector, pp. 17-19.
  41. 2005. La Chiesa della Madonna della Luce a Mistretta, in M. Manganaro (a cura di), “Complessi religiosi nella provincia di Messina. Rilevamenti”, Sicania, Messina 2005. ISBN 88-7268-106-5, pp. 113-117.
  42. 2005. Un percorso culturale tra le emergenze architettoniche di Santa Lucia del Mela, in F. Ribera (a cura di), Atti dei Colloqui internazionali “Castelli e città fortificate”. Storia, recupero, valorizzazione, vol. II, Salerno, 29-30 aprile 2004, Ed. Alinea, Firenze 2005. ISBN 88-8125-989-3, pp. 192-201.
  43. 2005. La città analoga, in V. Volta (a cura di), Atti del Convegno Nazionale “Immagine della città europea”, Brescia, 2-3 aprile 2004, Copyright del Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Brescia, Iniziativa grafica Nicola Galetti, Mantova 2005, pp. 161-165.
  44. 2004. Un progetto inedito di Giovan Battista Basile: il cimitero della Madonna della Luce a Mistretta, in “Quadrato”, n. 2, Sicania, Messina 2004, pp. 49-58.
  45. 2004. Immagini di Messina attraverso l’occhio del viaggiatore nel XVIII e XIX secolo, in Atti del 1° Congresso U.I.D. – XXVI Convegno internazionale delle Discipline della rappresentazione dal titolo: “Il progetto del disegno”, Lerici (SP) 14-16 ottobre 2004, pp. 163-169.
  46. 2003. Piazza Unione Europea, in C. Cundari (a cura di), “Il Rilevamento urbano. Tipologie, Procedure, Informatizzazione”, Ed. Kappa, Roma 2003. ISBN 88-7890-633-6, pp. 268-271.
  47. 2002. Il romanzo dell’architettura (recensione a), di M. Cometa, Ed. Laterza, Bari, 1999, pubblicata in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 164-165.
  48. 2002. La “Via della civita” a Catania (recensione a), di F. Restuccia e G. Palumbo, Ed. Gangemi, Roma 1999, pubblicata in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 162-164.
  49. 2001. Paesaggi funerari mediterranei, in “Le città del Mediterraneo”, II Forum Internazionale di Studi organizzato dalla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, Reggio Calabria 2001. Pre-print delle relazioni e dei contributi, pp. 71-74.
  50. 2001. Assenza dell’ombra. Piazze con portico a Messina: Palazzo Zanca, in P. Davico, C. Michi, A. Opalio (a cura di), “Rilievo e forma urbana. Il disegno dei portici. Il disegno della città”, Atti del Convegno Internazionale organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali del Politecnico di Torino, Celid, Torino 2001, pp. 805-806.
  51. 2000. La facciata come immagine dell’architettura moderna a Messina, in “Vaghi Paesaggi dell’architettura contemporanea”, X Seminario di architettura e cultura urbana organizzato dalla Università di Camerino, Camerino 2000, pp. 67-70.
  52. 1997. Segni e percorso della cultura architettonica nella valle del Mela, in “DRP Rassegna di Studi e Ricerche”, n. 2, Sicania, Messina 1997. ISSN 1722-277X, pp. 43-74.
  53. 1997. I portali dell’architettura a Catania dopo il terremoto del 1693 (recensione a), di F. Restuccia, Ed. Gangemi, Roma, 1997, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 2, Sicania, Messina 1997. ISSN 1722-277X, pp. 183-184.
  54. 1996. Testimonianze architettoniche del periodo normanno nel Valdemone. La chiesa di Sant’Alfio a San Fratello, in “DRP Rassegna di Studi e Ricerche”, n. 1, Ed. Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, pp. 71-80.
  55. 1996. Castelbuono capitale dei Ventimiglia (recensione a), di E. Magnano di San Lio, Ed. G. Maimone, Messina 1996, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 1, Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, pp. 155-156.
  56. 1995. Per un atlante architettonico di Messina (recensione a), di F. Cervellini (a cura di), Gangemi editore, Roma 1995, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 1, Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, p. 156.
  57. 1992. Disegno di rilievo disegno di progetto, in “AM”, rivista dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Messina, ottobre-dicembre 1992, pp. 14-15.

    Curriculum

    GENERAL DATA
    Architect
    Ph.D. in Building Engineering: Recovery Project (XV cycle).
    Research Fellow in Design (SSD ICAR 17) at the Faculty of Engineering of the University of Messina (2003-2007).
    Fixed-term researcher (SSD ICAR 17) at the Engineering Department of the University of Messina.

    PERSONAL INFORMATIONS
    ADDRESS: Via Catania Residence Villa Dante 162, cp. A, scale A, 98124, Messina.
    TELEPHONE: 090/9430377 (house); 090/3977214 (department); 340-6865767 (mobile).
    E-mail: adarena@unime.it
    Italian nationality.

    STUDY TITLE
    1983 diploma of Classical Maturity at the "Ginnasio Statale" Liceo Statale "G. La Farina "in Messina: 60/60 mark.

    ACADEMIC FORMATION
    1990 Degree in Architecture at the University of Reggio Calabria with a thesis entitled: The politics of "Urban Regeneration" and its translation in the London docks, supervisor prof. Enrico Costa, correlators arch. Giusy Currò, researcher at the Faculty of Architecture of Reggio Calabria and doctor Taner Oc of the Department of Environment of the University of Nottingham: score 110/110 cum laude.

    -2003 attainment of the Ph.D. degree in Building Engineering: Recovery Project at the University of Messina (XV cycle); thesis title: The design of cemeteries and the transformation of the city in the nineteenth century, speaker prof. ing. Fausto Carmelo Nigrelli.

    PERFECTION CLASSES

    1989 Higher Proficiency diploma for the knowledge of English at the Cambridge Institute of Messina issued by Trinity College of Cambridge.

    2000-2001 Refresher and Improvement Course in Architectural and Environmental Restoration organized by the Order of Architects of the Province of Messina.

    PROFESSIONAL ACTIVITY

    In 1991 he obtained the qualification to practice freelance and enrolled in the Order of Architects of the Province of Messina.

    In 1994 he was appointed member of the Building Recovery Commission of the Municipality of Messina.

    In 1995 he collaborated in the editing of P.R.G. of the Municipality of Condrò (ME).

    From 1995 to 2000 it was included in the Socially Useful Works at the Technical Office of the Regional Province of Messina, where it deals with the design of urban furniture and collaborates with the office for the approval of public works projects.

    In 2007 he collaborated in the Cenobio Restoration Project with the arrangement of the surrounding esplanade inside the Monumental Cemetery of Messina.

    KNOWLEDGE OF LANGUAGES

    -Good knowledge of the English language
    - Good knowledge of the FRENCH language
     
     
     BRIEF SCIENTIFIC PROFILE

    ADRIANA ARENA, graduated in Architecture at the Faculty of Architecture of Reggio Calabria (1990), Ph.D. in Building Engineering: Project of Recovery (2003), since 1991 begins her collaboration with the Department of Representation and Project (currently Department of Engineering ) of the University of Messina.
    Immediately he oriented his studies and his research on the issues related to the representation deepening the aspects related to the knowledge of architectural bodies through the graphic restitution and historical documentation that are embodied in the first two publications in the journal DRP Review of Studies and Research titled Architectural testimonies of the Norman period in the Valdemone. The church of Sant'Alfio in San Fratello (1996) and Segni and course of architectural culture in the Valle del Mela (1997). In the first issue, through the direct survey and the graphic rendering of one of the church buildings founded in Sicily in the Norman period, attempts to establish stylistic links with the more mature formal expressions visible in the most famous factories that later arose in the Palermo area. The second issue deals with the formal arrangement of the settlements built along the Mela torrent, on the Tyrrhenian side of the province of Messina, and to return, through graphic elaborations, accompanied by historical-stylistic evaluations, the pre-eminent characteristics of some architectural emergencies. In these same issues of the magazine publishes the reviews to the books of E. Magnano of San Lio, Castelbuono capital of Ventimiglia, of F. Cervellini (edited by), For an architectural atlas of Messina (DRP No. 1) and of F. Restuccia, the portals of architecture in Catania after the earthquake of 1693 (DRP No. 2).
    In the Academic Year 1999/2000 it is admitted to the Ph.D. program in Building Engineering: Project of Recovery within which it concentrates its interests on the themes of funerary architecture, retracing the processes that have generated in the forms and in the current meanings the territory of the deceased alongside the evolutionary path of the European city from the second half of the eighteenth century up to our days. With the aim of deepening the dynamics that led to the establishment of the current cemetery facilities, always within the scope of the doctorate, he spent a period of stay (two months) in Paris at the Ecole d'Architecture de Versailles where, under the guide of the prof. Michaël Darin and architect Karen Bowie of LADRHAUS (Laboratoire de Recherche Histoire architecturale et urbane sociétés), has the opportunity to consult texts useful for the purposes of his research and to have a direct feedback on the territory through surveys and photographic campaigns in the most significant Parisian cemeteries. Returned to the site, will use the data acquired for the writing of the thesis to which it adjuststhe research carried out in the archives of the sub-prefectures of eastern Sicily to carry out an analysis of the local repercussions of the debate at an architectural, urban, regulatory, etc. level. originated in France from the second half of the eighteenth century.
    The results of these investigations led to the publication of a first monograph entitled The architecture of cemeteries and the city in the nineteenth century. History, forms and urban dynamics from France to Eastern Sicily (2007) in which, in addition to the topics covered in the thesis, a cognitive approach was attempted of the local cemetery organisms examined, through the identification of the main building blocks with the aid of appropriately prepared graphic schemes.
    Also in the field of public cemetery architecture, in the following years An unpublished project by Giovan Battista Basile: the cemetery of the Madonna della Luce in Mistretta, in Quadrato (2004), La analogous city, in V. Volta (edited by), Proceedings of the National Conference Image of the European city (2005) and The Great Canto of Messina and the transformation of the city in the nineteenth century, in Urban transformations. Analysis and surveys in the province of Messina, edited by A. Altadonna, M. Manganaro, A. Nastasi (2007). During the three-year PhD course, he will also have the opportunity to take part in numerous national and international conferences, mostly specific to the ICAR 17 SSD or related sectors.
    Since 2003 he has been holding a four year research grant in Drawing (SSD ICAR 17, scientific manager Prof. Mario Manganaro) on the theme: The architecture of the suburbs in the landscape context of the Peloritani. In this context he proceeded to investigate the territory of the Piana di Milazzo, in the province of Messina, through the analysis of the most widespread housing types (farms), structures connected to the world of work (tuna) and those responsible for defense (towers) ). As a working methodology, the reading of these artefacts, called "signs", was chosen through the analysis of the so-called "historical systems" consisting of the sum of objects belonging to the same category and the relationships between them, helping to define the image of the territory in question. The survey, in addition to the identification and cataloging of the objects involved, included the direct relevance, for each system, of one of the most significant artefacts in terms of history and morphology. The research had as its outcome the publication in the Proceedings of the IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage a contribution entitled The tower and the castle of Spadafora within the "system" of the coastal towers of the Piana di Milazzo (2011) and another entitled The identity of a territory through its "signs": rural housing typologies inin Piana di Milazzo, published in A. Altadonna, A. Arena (edited by), Summary of studies and research ", Quaderno of the Ph.D. in Building Engineering: Project of Recovery (2011).
    In 2011, together with the engineer Alessio Altadonna, he edited the publication of the first two issues of the Quaderni of the Ph.D. in Building Engineering: Project of the recovery from the title Summary of studies and researches. In the first volume there is a contribution from the title Assonance and dissonance in the cemetery architecture drawings between France and Sicily in which a new interest in the issues concerning the history of representation in the modern age begins, which will have as follows two contributions in proceedings of international conferences entitled The architectural drawings for the reconstruction of Messina (2010) and The national competition for the project of the new Palazzata di Messina of 1928 (2012) and a monograph entitled The designs of the projects for the reconstruction of Messina . Analysis of the techniques of representation between the nineteenth and twentieth centuries: between academic language and new figurative instances (2011) in which an interpretative reading of architectural drawings produced during the reconstruction of the city of Messina destroyed by the earthquake of 1908 is proposed. systematic observation of a selection of graphic works, found in the archives of public bodies or in private professional firms or published in specialized periodicals or in local newspapers of the time, which has been constituted in progress on the basis of their requirements quality. Of the most representative works, for each project, the graphic expression and the representation technique were analyzed, all related to what was being produced in the same sector at a national level. As a further study of the theme in question in 2012 publishes notes on the design of the decorative apparatus in the buildings of the reconstruction of Messina after the earthquake 1908, in Quaestio Studies and research for the design and documentation of cultural heritage ", director prof. C. Cundari, n. 25-26 (October 2012, published March 2013).
    In 2014 he won the private law contract for a fixed-term researcher (D. R. n. 1508 of 26/06/2013) for the S.S.D. ICAR 17 - Drawing.
    In 2015, together with Eng. Alessio Altadonna the publication of the third issue of the Research Doctorate Papers in Building Engineering: Project of the recovery from the title Summary of studies and research, in which one of his contributions is entitled Expressive elements and technical characteristics in the project drawings for competitions new churches of the Archdiocese of Messina (1931-1933).
    Starting from September 2015 he is in charge of the Architectural and Urban Design and Composition course within the Degree Course in "Civil Engineering and Building Systems" (ICAR 17 - ICAR 14, 12 CFU, Drawing module) at the Department of Engineering of the University of Messina.
    Starting from March 2016 he is the owner of the course of Representation of the Territory and the Environment within the Master's Degree in "Building Engineering for Recovery" (SSD ICAR17, 6 CFU) at the Department of Engineering of the University of Messina.
    In July 2017 he obtained the national scientific qualification for second-level professor (Area 08 SSD ICAR 17).
    Also in 2015 he is a member of the technical-scientific committee of the Laboratory of Studies doCme: DOCUMENTATION CENTER - Messina 1908 established within the Department of Engineering of the University of Messina. The Center aims to investigate, reconstruct, preserve and share the memory of the city of Messina, whose history before and after the earthquake is considered cultural heritage, alongside a structured project of research and systematization of documentary assets (traceable to different institutions, collectors individuals, institutions and foundations), experiences of sensitization and elaboration around thematic and interdisciplinary hubs for the preparation of complex results. Inside the laboratory starts a search on the graphic codes found in the documents relating to the first phase of reconstruction of the city after the earthquake of 1908 kept in the archive of the City. This study, carried out in synergy with professors of related disciplines, will result in a monograph titled The Other Messina: a city of paper. Traces of DNA returned from the documents of the Special Office of Expropriation (2018).
    Starting from September 2017 he is in charge of the Drawing course in the Degree Course in "Civil Engineering and Building Systems" (ICAR 17, 6 CFU) at the Department of Engineering of the University of Messina.
    SCHOLARSHIPS
     
    1989 scholarship "Erasmus Project" at the Institute of Planning Studies of the University of Nottingham (3 months).
     
     
    TEACHING ACTIVITY
     
    1993-1997 collaborates as tutor and member of exam committee at the course of Drawing 1 of the Faculty of Engineering of the University of Messina held by prof. G. Favaloro.
     
    Starting from the A.A. 1994-1995 and up to the A.A. 2009-2010 is appointed expert of the subject for the S.S.D. ICAR / 17.
     
    1994 holds a seminar promoted by Prof. Arch. Fabio Basile entitled Notes on the theory of shadows for students of the course of Drawing 2 of the Faculty of Engineering of the University of Messina.
     
    2008 SISSIS teacher in the course of Construction drawing workshop: tools and techniques, technological direction, class 72 A.
     
    2008 holds a seminar in the framework of the Ph.D. in Building Engineering: Project of Recovery entitled The architecture of cemeteries and the city.
     
    2010 holds a seminar in the course of Urban Planning Technique II, master course in Building Engineering for Recovery, A.A. 2009-2010 by Prof. Michelangelo Savino entitled London Docklands: a tool for representing the post-industrial metropolis.
     
    2014 holds a seminar in the course of Technical Architecture, Degree Course in "Civil Engineering and Building Systems", A.A. 2013-2014, by Prof. Raffaella Lione entitled On the communicability of the project design. The graphic codes for the representation of a plant.
    Starting from September, he collaborates with prof. Mario Manganaro at the course of Architectural and Urban Design and Composition (ICAR 17 - ICAR 14, Degree Course in Civil Engineering and Building Systems, Design module) at the Engineering Department of the University of Messina.
     
    2015 Starting from the month of February collaborates with prof. Mario Manganaro at the course of Representation of the Territory and the Environment (ICAR 17, Master of Science in Building Engineering for Recovery). Within this course he holds a seminar on methods of representation in historical cartography.
    She is a co-rapporteur of two degree papers entitled 1) Byzantine Churches of north-eastern Sicily. The Church of Santa Maria dei Cerei in Rometta (three-year degree course in Civil Engineering and Building Systems, speaker Fabio Todesco); 2) The transformation of the defenses of the city of Messina: the case of the lantern of Montorsoli (degree course in Civil Engineering and Building Systems, speaker Fabio Todesco).
    Since September he has held the course of Architectural and Urban Design and Composition (ICAR 17 - ICAR 14, 12 CFU, Drawing module) of the Degree in Civil Engineering and Building Systems at the Department of Engineering of the University of Messina.
     
    2016 Starting in March 2016, he holds the course of Representation of the Territory and the Environment in the Master's Degree in "Building Engineering for Recovery" (SSD ICAR17, 6 CFU) at the Department of Engineering of the University of Messina. In this context and in collaboration with the course of Architectural and Urban Composition promotes a series of seminars on topics related to the contents of the two courses:
    • 18/02/2016: On the relationship between cemeteries and landscape, rapporteur Prof. Maria Anna Caminiti (UNIME);
    • 29/02/2016: Context, design, project, speakers archh. Fabrizio Ciappina and Gaetano Scarcella (UNIME and UNIRC);
    • 07/03/2016: On beauty as the art of relationship. Lynch and surroundings, speaker prof.ssa Marina Arena (UNIME);
    • 07/04/2016: Back to the future. Agriculture and urban recovery, speaker prof. Vikram Bhatt (Mc Gill University-Montreal);
    • 11/04/2016: Antonello's gaze. Architecture and landscape in the city of Messina, speaker prof. Marco Mannino (UNIRC);
    • 18/04/2016: The design of the vibrations supervisor prof. Gianni Brandolino (UNIRC).
     
     
    She is draftsman of a thesis entitled Sinagra and its territory (three-year degree course in Civil Engineering and Building Systems).
    She is draftsman of a thesis entitled The Historical-Architectural Heritage of the Municipality of Naso (Degree Course in Civil Engineering and Building Systems).
     
    2017 In July, he obtained the national scientific qualification for second-level professor for the SSD ICAR17.
    Starting from the first semester of the A.A. 2017-2018 holds the course of Drawing (ICAR 17 - 6 CFU) of the Degree in Civil Engineering and Building Systems at the Department of Engineering of the University of Messina.
     
    2018 She is draftsman of a thesis entitled "Osservare". To draw. To design. The trip as an experience for the project (Specialized Degree Course in Building Engineering for Recovery).
     
     
    RESEARCH ACTIVITIES (AT ITALIAN AND FOREIGN SCIENTIFIC INSTITUTIONS)
     
    1990 study stay (three months) at the Institute of Planning Studies of the University of Nottingham (Great Britain) for the preparation of the thesis within the Erasmus project.
     
    2002 study stay in Paris (two months) for reasons of deepening in the context of the PhD at the Ecole d'Architecture de Versailles in collaboration with prof. Michaël Darin and architect Karen Bowie of LADRHAUS (Laboratoire de Recherche Histoire architecturale et Urbane Sociétés).
     
    2003 holder of a four-year research grant in Drawing (DR No. 156 of 22-05-2003, SSD ICAR 17, scientific manager Prof. Mario Manganaro) on the topic: The architecture of the suburbs in the landscape context of the Peloritani .
     
    2005-2006 Received the assignment by the University of Palermo - Management Center "Polo didattico di Agrigento" of provincial manager and surveyor within the project of Detection of rural sites of Sicily with strategic potential for development in agri-food and environmental sectors. The work consisted of the cataloging of farms, “bagli” and rural sites, analyzing the following aspects: graphic and photographic survey, intended use, construction features, assessment of the current state of conservation, analysis of the production in progress, historical-architectural investigation.
     
    2014 is the winner of the private law contract for a fixed-term researcher (D. R. n. 1508 of 06/26/2013) for the S.S.D. ICAR 17 - Drawing.
     
     
    RESEARCH PROJECTS
    It is included in the following research projects as part of the activities of the Department of Representation and Project of the University of Messina:
     
    -2000 PRIN. Architectural survey of factories and building complexes in eastern Sicily with particular regard to typologies with vaulted systems. Scientific Responsible of the Research Unit: prof. M. Manganaro (Project Title: Urban survey: typology, procedures, computerization, National scientific coordinator of the Research Program: Prof. C. Cundari).
    -2000 PRI. The reading of the historic center of Santa Lucia del Mela for the conservation and recovery of its medieval castle. Scientific responsible: prof. ssa R. Lione.
    -2003 PRA. Sacred fences and landscape built in the southern territory: the architecture of cemeteries between memory and project. Scientific responsible: prof. ssa M. A. Caminiti.
    -2004 PRIN. Documentation and representation for urban transformation according to computerized systems. Railway stations and cemeteries in the modern city. Analysis and urban survey in the territory of eastern Sicily. Scientific Responsible of the Research Unit: prof. M. Manganaro (Project Title: Codification of documentation for representation and computerized management aimed at the transformation of architecture and the city. National scientific coordinator of the Project: Prof. V. Cardone).
    -2004 PRA. Rural architecture and landscape. Scientific responsible: prof. M. Manganaro.
    -2005 PRA. Design of the suburbs and research of urban quality. Continuity and tears, stratifications and contaminations. Scientific responsible: prof. M. Manganaro.
     
     
    PARTICIPATION IN CONVENTIONS, SEMINARS AND STUDY DAYS
    1996 XVIII Convegno Internazionale U.I.D. Obiettivo sulla città: Degrado e Estetica, Lerici (SP).
     
    2000 X Seminario di architettura e cultura urbana organizzato dalla Università di Camerino Vaghi Paesaggi dell’Architettura Contemporanea.
     
    2001 II Forum Internazionale di Studi organizzato dalla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria Le città del Mediterraneo.
     
    2001 Convegno internazionale organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali del Politecnico di Torino Rilievo e forma urbana. Il disegno dei portici. Il disegno della città.
     
    2004 Participate as a speaker al Convegno internazionale Luci tra le rocce (Salerno) con un intervento dal titolo: Un percorso culturale tra le emergenze architettoniche di Santa Lucia del Mela.
     
    2004 Convegno nazionale Immagine della città europea (Brescia).
     
    2004 1° Congresso U.I.D. – XXVI Convegno internazionale delle Discipline della rappresentazione Il progetto del disegno Lerici (SP).
     
    2005 Terzo Forum Internazionale di Studi “Le vie dei Mercanti”. Disegno come topologia della mente (Capri).
     
    2005 XXVII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione Unità e unicità: il futuro del disegno, Lerici (SP).
     
    2006 Seminario Codici del disegno di progetto (Lecco).
     
    2006 XXVIII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione, Terzo Congresso UID, De Amicitia (Lerici).
     
    2008 Participate as a speaker (by invitation) al Convegno internazionale di Studio “Francescanesimo e cultura nella Provincia di Messina” con un intervento dal titolo La chiesa di San Francesco di Patti (Messina).
     
    2009 Participate as a speaker al V Congresso Internazionale Ar. Tec. Il sisma, ricordare, prevenire, progettare, (Messina) con un intervento dal titolo Il progetto di costruzione della nuova Università di Messina.
     
    2010 X Congresso Internazionale Expresión gráfica aplicada a la edificacion con un poster e con il relativo contributo dal titolo I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, Alicante (Spagna).
     
    2011 IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage, con un contributo dal titolo La torre e il castello di Spadafora all’interno del “sistema” delle torri costiere della Piana di Milazzo, Aversa-Capri 9-11 giugno.
     
    2012 XIV Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. Concursos de Arquitectura con un contributo dal titolo Il concorso nazionale per il progetto della nuova Palazzata di Messina del 1928, Oporto (Portogallo), 31 maggio, 1-2 giugno.
     
    2013 35° Convegno Internazionale dei docenti della rappresentazione (UID) Patrimoni e siti UNESCO. Memoria, misura e armonia, Matera 24-26 ottobre.
     
    2014 15° Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. El dibujo dei viaje de los arquitectos con un contributo dal titolo Architettura e paesaggio nei disegni dei viaggi in Sicilia di Schinkel e di Goethe, Las Palmas de Gran Canaria (Spagna) 22-23 maggio.
     
    2015 37° Convegno Internazionale dei docenti della rappresentazione (UID) Disegno e Città con un contributo dal titolo Charles-Edouard Jeanneret: un paysage urbain à composer, Torino 17, 18 e 19 Settembre.
     
    2016 Participate as a speaker al 38° Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XIII Convegno Unione Italiana del Disegno. LE RAGIONI DEL DISEGNO, con un contributo dal titolo Il rilievo per la ricostruzione: i disegni inediti del fondo del Museo Regionale di Messina, Firenze 15, 16 e 17 settembre.
     
    2017 5th INTBAU International Annual Event Heritage, Place, Design: Putting Tradition into Practice, con un contributo dal titolo Francesco Valenti’s restoration design of SS. Annunziata of Catalans church in Messina. A walkthrough among survey and graphic representation, Milano, 5-6 Luglio 2017.
     
    2018 Participate as a speaker al XVII Congreso Internacional de Expresión Gráfica Arquitectónica De Trazos, Huellas e Improntas. Arquitectura, ideación, representación y difusión con un contributo dal titolo Sui metodi e sugli strumenti di rappresentazione utilizzati nei concorsi pubblici per le nuove chiese di Messina (1931-1933), Alicante, 30-31 maggio, 01 giugno 2018.

     ACHIEVEMENT OF AWARDS AND RECOGNITIONS FOR SCIENTIFIC ACTIVITY
    2009 Award "Giovani ricercatori" received at the V International Congress Ar.Tec Ar.Tec.: " Il sisma, ricordare, prevenire, progettare" for a contribution entitled: Il progetto di costruzione della Nuova Università di Messina.
    INSTITUTIONAL TASKS
    2017: Member Aggregate in the Exam Commission for the Qualification of Engineer - University of Messina: first and second session (President: Prof. V. Crupi).

    SCIENTIFIC RESPONSIBILITIES
    -Component of the technical-scientific committee of the Laboratory of DocMe Studies: DOCUMENTATION CENTER - Messina 1908 established within the Department of Engineering of the University of Messina.
    -Component of the scientific committee of the ReUso 2018 conference.

    CHRONOLOGICAL LIST OF PUBLICATIONS
    1. 2018 Sui metodi e sugli strumenti di rappresentazione utilizzati nei concorsi pubblici per le nuove chiese di Messina (1931-1933), in C. L. Marcos, P. J. J. Gutiérrez, J. D. Gresa, J. Oliva Meyer (a cura di), Atti del XVII Congreso Internacional de Expresión Gráfica Arquitectónica De Trazos, Huellas e Improntas. Arquitectura, ideación, representación y difusión, Alicante, 30-31 maggio, 01 giugno 2018, tomo I, ISBN: 978-84-16724-94-9, Università di Alicante, Alicante 2018, pp. 51-58.
    2. 2018. A. Arena, M. Arena, O. Fiandaca; F. Passalacqua, L’altra Messina: una città di carta. Tracce di DNA restituite dai documenti dell’Ufficio Speciale delle Espropriazioni, Aracne, Roma, 2018. ISBN 978-88-255-1336-3.
    3. 2017. Francesco Valenti’s Restoration Design of Santissima Annunziata of Catalans Church in Messina. A Walkthrough Among Survey and Graphic  Representation, in © Springer International Publishing AG 2018, G. Amoruso (a cura di), Putting Tradition into Practice: Heritage, Place and Design, Lecture Notes in Civil Engineering 3, DOI 10.1007/978-3-319-57937-5_19, Atti del 5° INTBAU International Annual Event, ISSN 2366-2557, ISBN 978-3-319-57936-8, Cham, Switzerland 2017, pp. 181-190.
    4. 2016. Il rilievo per la ricostruzione: i disegni inediti del fondo del Museo Regionale di Messina, in S. Bertocci, M. Bini (a cura di), Atti del 38° Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XIII Convegno Unione Italiana del Disegno. LE RAGIONI DEL DISEGNO, Firenze 15, 16 e 17 settembre 2016. ISBN 978-88-492-3295-0, Gangemi, Roma 2015, pp. 1301-1308.
    5. 2015. Charles-Edouard Jeanneret: un paysage urbain à composer, in A. Marotta, G. Novello (a cura di), Atti del XXXVII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XII Convegno Unione Italiana del Disegno. DISEGNO & CITTÀ, Torino 17, 18 e 19 Settembre 2015. ISBN 978-88-492-3124-3, Gangemi, Roma 2015, pp. 63-69.
    6. 2015. A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 3, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-24-6.
    7. 2015. Elementi espressivi e caratteristiche tecniche nei disegni di progetto per i concorsi delle nuove chiese dell’arcidiocesi di Messina (1931-1933), in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 3, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-24-6, pp. 40-50.
    8. 2015. Recensione a Ricordi di architettura. Disegni e Progetti alla fine del XIX secolo, di M. Bini, Alinea, Firenze 1990, pubblicata in M. Manganaro (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 4, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-35-2, pp. 39-41.
    9. 2015. Recensione a Il disegno dell’architettura italiana nel XX secolo, di C. Mezzetti (a cura di), Edizioni Kappa, Roma 2003, pubblicata in M. Manganaro (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 4, Iiriti editore, Reggio Calabria 2015. ISBN 978-88-89955-35-2, pp. 160-162.
    10. 2014. Rubrica Ricerche Università di Messina (a cura di), in “Rivista, Re-generation Rigenerazione urbana” trimestrale dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, n. 10, gennaio-settembre 2014, ISSN 2039-1390, p. 132.
    11. 2014.  Architettura e paesaggio nei disegni dei viaggi in Sicilia di Schinkel e di Goethe in A. Melián Garcίa (a cura di), Atti del 15° Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. El dibujo dei viaje de los arquitectos, Las Palmas de Gran Canaria (Spagna) 22-23 maggio 2014, ISBN 978-8490420997, pp.79-86.
    12. 2013. L’evoluzione normativa e la gestione amministrativa dei cimiteri in Italia, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 58-61. ISBN: 978-88-89525-28-9.
    13. 2013. Giovan Battista Filippo Basile e la progettazione dei cimiteri in Sicilia, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 73-82. ISBN: 978-88-89525-28-9.
    14. 2013. I cimiteri dei villaggi. Note storiche, in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 254-255. ISBN: 978-88-89525-28-9.
    15. 2013. Castanea, Faro Superiore, Gesso, Massa Santa Lucia, Salice, Barcellona Pozzo di Gotto, Castroreale, Patti, San Filippo del Mela (schede), in M. A. Caminiti, “Recinti sacri. I complessi cimiteriali come elemento di costruzione del paesaggio”, Magika edizioni, Messina 2013, pp. 260-261, 264-265, 266-267, 272-273, 280-281, 296-299, 300-303, 314-317, 322-327. ISBN: 978-88-89525-28-9.
    16. 2013. Gli apparati iconografici per la città di Messina nei taccuini dei viaggiatori tra XVIII e XIX secolo, in “Agorà”, n. 46, ottobre-dicembre 2013, ISSN 2280-4196, pp. 54-58.
    17. 2013.  Note sul disegno degli apparati decorativi negli edifici della ricostruzione di Messina post terremoto 1908, in “Quaestio. Studi e ricerche per il disegno e la documentazione dei beni culturali ”, direttore prof. C. Cundari, n. 25-26, anno XIV, ottobre 2012, pubblicato a marzo 2013, ISBN: 978-88-548-5683-7, Aracne editrice, DOI: 10.4399/97888548568375, ISSN: 2038-5528, pp. 37-47.
    18. 2012. Rubrica Ricerche Università di Messina (a cura di), in “Rivista, Spazio pubblico, eutanasia e rinascita” trimestrale dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, nn. 8-9, marzo-giugno 2012, ISSN 2039-1390, p. 114.
    19. 2012. Il concorso nazionale per il progetto della nuova Palazzata di Messina del 1928, in Atti del XIV Congresso Internazionale Expresión Gráfica Arquitectonica. Concursos de Arquitectura, Oporto (Portogallo) 31 maggio-2 giugno 2012, Secretariato de Publicaciones de la Universidad de Valladolid, Valladolid 2012. ISBN: 978-84-8448-708-1, pp. 295-299.
    20. 2011. I disegni dei progetti per la ricostruzione di Messina. Analisi delle tecniche di rappresentazione tra Otto e Novecento: tra linguaggio accademico e nuove istanze figurative, Ed. Magika, Messina 2011. ISBN 978-8889525302.
    21. 2011. Assonanze e dissonanze nei disegni dell’architettura cimiteriale tra la Francia e la Sicilia, in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), “Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 1, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011, ISBN 978-88-6494-057-1, pp. 7-12.
    22. 2011. L’identità di un territorio attraverso i suoi “segni”: tipologie abitative rurali nella Piana di Milazzo, in A. Altadonna, A. Arena (a cura di), “Sintesi di studi e ricerche”, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 2, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-062-5, pp. 42-51.
    23. 2011. A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 1, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-057-1.
    24. 2011. A. Altadonna, A. Arena (a cura di), Sintesi di studi e ricerche, Quaderno del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile: Progetto del Recupero, vol. 2, Iiriti editore, Reggio Calabria 2011. ISBN 978-88-6494-062-5.
    25. 2011. La torre e il castello di Spadafora all’interno del “sistema” delle torri costiere della Piana di Milazzo, in Atti del IX International Forum Le vie dei Mercanti: S.A.V.E. Heritage, Aversa-Capri 9-11 giugno 2011. ISBN 9788865420461, 7 p.
    26. 2010. I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, in atti del X Congresso Internazionale Expresión gráfica aplicada a la edificacion, Editorial Marfil, Alcoy 2010. ISBN 9788426815309, pp. 119-129.
    27. 2010. I disegni di architettura per la ricostruzione di Messina, Poster a colori, formato A1 presentato al X Congresso Internazionale “Expresión gráfica aplicada a la edificacion” Alicante (Spagna) 2, 3, 4 dicembre 2010.
    28. 2009. La chiesa di San Francesco di Patti, in C. Miceli e A. Passantino (a cura di), Atti del Convegno di studio “Francescanesimo e cultura nella Provincia di Messina”, Biblioteca Francescana-Officina di Studi Medievali, Palermo 2009. ISBN 9788888615912, pp. 1-11.
    29. 2009. Il progetto di costruzione della nuova Università di Messina, in O. Fiandaca e R. Lione (a cura di), Atti del V Congresso Internazionale Ar. Tec. “Il sisma, ricordare, prevenire, progettare”, Messina 18-21 novembre 2009, Alinea, Firenze 2009. ISBN 9788860554604, pp. 279-288.
    30. 2008. Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Analisi e rappresentazione del territorio e del paesaggio per la tutela e la valorizzazione. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
    31. 2008. Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Rilievo e conservazione. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
    32. 2008. Altadonna A., Arena A., Basile F., Caminiti M. A., Favaloro G., La Spina P., Manganaro M., Marchese C., Nastasi A., Siragusa N. (2008), Ruolo del disegno nella ideazione e nella comunicazione del progetto. Poster a colori, formato A1 in mostra itinerante per il trentennale della fondazione dell’U.I.D., inaugurata a Lerici (SP) il 2 ottobre 2008.
    33. 2007. L’architettura dei cimiteri e la città nel XIX secolo. Storia, forme e dinamiche urbane dalla Francia alla Sicilia orientale, Edizioni Caracol, Palermo 2007. ISBN 978-88-89440-20-9.
    34. 2007. Il Gran Camposanto di Messina e la trasformazione della città nel XIX secolo, in “Trasformazioni urbane. Analisi e rilevamenti nella provincia di Messina”, a cura di A. Altadonna, M. Manganaro, A. Nastasi, ed. Sicania, Messina 2007, pp. 129-138. ISBN 9788872681152, pp. 129-138.
    35. 2007. Disegno di progetto e comunicazione, in Atti del Seminario “Codici del Disegno di Progetto”, Lecco, 30, 31 marzo 2006. ISBN 9788881324583, pp. 505-510.
    36. 2006. Castroreale, in “Quadrato”, n. 3, Sicania, Messina 2006, pp. 187-202.
    37. 2006. Gli spazi della memoria. Architettura dei cimiteri monumentali europei (recensione a), a cura di M. Felicori, Luca Sossella Editore, Roma 2005, pubblicata in “Quadrato”, n. 3, Sicania, Messina 2006, pp. 229-230.
    38. 2006. E’ necessario figurare, in Atti del XVII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione “Unità e unicità: il futuro del disegno”, Graphic Sector, Lerici, 6, 7, 8 ottobre 2006, pp. 11-15.
    39. 2006. Messina: verso una città sostenibile?, in Atti del Quarto Forum Internazionale di Studi “Le vie dei mercanti. Città rete_rete di città”, Capri, 9-10 giugno 2006, pp. 65-66.
    40. 2006. E allora?, in Atti del XXVIII Convegno Internazionale delle Discipline della Rappresentazione, Terzo Congresso UID, “De Amicitia”, Lerici, 28, 29, 30 settembre 2006, Graphic Sector, pp. 17-19.
    41. 2005. La Chiesa della Madonna della Luce a Mistretta, in M. Manganaro (a cura di), “Complessi religiosi nella provincia di Messina. Rilevamenti”, Sicania, Messina 2005. ISBN 88-7268-106-5, pp. 113-117.
    42. 2005. Un percorso culturale tra le emergenze architettoniche di Santa Lucia del Mela, in F. Ribera (a cura di), Atti dei Colloqui internazionali “Castelli e città fortificate”. Storia, recupero, valorizzazione, vol. II, Salerno, 29-30 aprile 2004, Ed. Alinea, Firenze 2005. ISBN 88-8125-989-3, pp. 192-201.
    43. 2005. La città analoga, in V. Volta (a cura di), Atti del Convegno Nazionale “Immagine della città europea”, Brescia, 2-3 aprile 2004, Copyright del Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Brescia, Iniziativa grafica Nicola Galetti, Mantova 2005, pp. 161-165.
    44. 2004. Un progetto inedito di Giovan Battista Basile: il cimitero della Madonna della Luce a Mistretta, in “Quadrato”, n. 2, Sicania, Messina 2004, pp. 49-58.
    45. 2004. Immagini di Messina attraverso l’occhio del viaggiatore nel XVIII e XIX secolo, in Atti del 1° Congresso U.I.D. – XXVI Convegno internazionale delle Discipline della rappresentazione dal titolo: “Il progetto del disegno”, Lerici (SP) 14-16 ottobre 2004, pp. 163-169.
    46. 2003. Piazza Unione Europea, in C. Cundari (a cura di), “Il Rilevamento urbano. Tipologie, Procedure, Informatizzazione”, Ed. Kappa, Roma 2003. ISBN 88-7890-633-6, pp. 268-271.
    47. 2002. Il romanzo dell’architettura (recensione a), di M. Cometa, Ed. Laterza, Bari, 1999, pubblicata in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 164-165.
    48. 2002. La “Via della civita” a Catania (recensione a), di F. Restuccia e G. Palumbo, Ed. Gangemi, Roma 1999, pubblicata in “Quadrato”, n. 1, Sicania, Messina 2002, pp. 162-164.
    49. 2001. Paesaggi funerari mediterranei, in “Le città del Mediterraneo”, II Forum Internazionale di Studi organizzato dalla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, Reggio Calabria 2001. Pre-print delle relazioni e dei contributi, pp. 71-74.
    50. 2001. Assenza dell’ombra. Piazze con portico a Messina: Palazzo Zanca, in P. Davico, C. Michi, A. Opalio (a cura di), “Rilievo e forma urbana. Il disegno dei portici. Il disegno della città”, Atti del Convegno Internazionale organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali del Politecnico di Torino, Celid, Torino 2001, pp. 805-806.
    51. 2000. La facciata come immagine dell’architettura moderna a Messina, in “Vaghi Paesaggi dell’architettura contemporanea”, X Seminario di architettura e cultura urbana organizzato dalla Università di Camerino, Camerino 2000, pp. 67-70.
    52. 1997. Segni e percorso della cultura architettonica nella valle del Mela, in “DRP Rassegna di Studi e Ricerche”, n. 2, Sicania, Messina 1997. ISSN 1722-277X, pp. 43-74.
    53. 1997. I portali dell’architettura a Catania dopo il terremoto del 1693 (recensione a), di F. Restuccia, Ed. Gangemi, Roma, 1997, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 2, Sicania, Messina 1997. ISSN 1722-277X, pp. 183-184.
    54. 1996. Testimonianze architettoniche del periodo normanno nel Valdemone. La chiesa di Sant’Alfio a San Fratello, in “DRP Rassegna di Studi e Ricerche”, n. 1, Ed. Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, pp. 71-80.
    55. 1996. Castelbuono capitale dei Ventimiglia (recensione a), di E. Magnano di San Lio, Ed. G. Maimone, Messina 1996, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 1, Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, pp. 155-156.
    56. 1995. Per un atlante architettonico di Messina (recensione a), di F. Cervellini (a cura di), Gangemi editore, Roma 1995, pubblicata in “DRP. Rassegna di studi e ricerche”, n. 1, Sicania, Messina 1996. ISSN 1722-277X, p. 156.
    57. 1992. Disegno di rilievo disegno di progetto, in “AM”, rivista dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Messina, ottobre-dicembre 1992, pp. 14-15.

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

I dati visualizzati nella sezione sono recuperati dalla Procedura Gestione Carriere e Stipendi del Personale (CSA), dalla Procedura Gestione Studenti (ESSE3), da Iris e dal Sito Docenti MIUR.
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti