Adele
Marino
Email: 
adele.marino@unime.it

ALTRE INFORMAZIONI

SSD: IUS/06
Profilo: Professori Associati

CURRICULUM

Curriculum

Formazione e Attività

Ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Messina il 4 maggio 1998 con la votazione di 110 e lode su 110, discutendo una tesi in diritto del lavoro su “L’affitto di manodopera nell’esperienza francese” (Relatore Prof. Raffaele Tommasini).
Dall’ottobre 2000 svolge attività di studio e di ricerca presso il CUST(Centro Universitario Studi sui Trasporti) dell’Università degli studi di Messina.
Nell’ottobre 2001 ha conseguito il titolo di avvocato presso il distretto della Corte d’appello di Messina. 
Dal giugno 2004 al 2006 è stata “Cultore della materia”presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e ha collaborato alla cattedra di Diritto della Navigazione, prestando attività di supporto didattico, svolgendo esercitazioni, assistendo gli studenti per la redazione delle tesi di laurea e partecipando alle commissioni d’esame. 
Nel 2004 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto della navigazione e dei trasporti (ciclo XVI), discutendo una tesi dal titolo “Sciopero ordinario e sciopero virtuale nei trasporti”.
Nel ottobre 2006 è vincitore del concorso ad un posto di ricercatore, per il settore scientifico disciplinare IUS/06 - Diritto della navigazione della Facoltà di Economia, i cui atti sono stati approvati con D.R. 25/10/2006. 
Ricercatore confermato a decorrere dal 29 dicembre 2009, partecipa a tutte le attività istituzionali del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Storia delle Istituzioni, oggi Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche. 
Dal 2007 al 2014 è stata componente del Collegio dei Docenti del dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, curriculumin “Diritto della navigazione e dei trasporti” ed in questa veste ha svolto lezioni, seminari e attività di tutorato su tematiche scelte di concerto con il Coordinatore del curriculum.
Dal 2007 fino al 2015 componente del comitato tecnico-scientifico delCentro Universitario di Studi sui Trasporti Euromediterranei (C.U.S.T). 
Nel 2009 è stata nominata professore aggregato. 
Da 17 novembre 2017 abilitazione scientifica nazionale per la docenza di seconda fascia nel settore concorsuale 12/E3 - Diritto dell'economia, dei Mercati Finanziari e Agroalimentari e della Navigazione.
***
 
Nell’anno 2008, componente del comitato di redazione della rivista Diritto del turismo.
Dal 2010 componente del Comitato di redazione della Rivista del diritto della navigazione.
A.A. 2012/2013 - Direttore per il coordinamento delle attività di stageal Master universitario di II Livello in "Esperto nell'organizzazione e gestione dei sistemi di mobilità merci e passeggeri", II edizione, P.O. Obiettivo Convergenza 2007/2013 F.S.E., Regione siciliana, Asse IV Capitale Umano.
A.A. 2012/2013 componente del comitato tecnico-scientifico del Master di II livello in “ICT a supporto della mobilità sostenibile nell’assistenza sanitaria (LOGSAN)” POR Sicilia FSE 2007-2013Cod. CIP n. 2007.IT.051.PO.003/IV/2/F/9.2.14/ 1349 – CUP n. J45I10000220009.
Nell’a.a. 2014 componente del comitato tecnico scientifico del Master di I livello in “Progettazione per lo sviluppo dell’area Euromediterranea”.
Componente dell'A.I.DI.NA.T (Associazione Italiana di Diritto della Navigazione e dei Trasporti).
 
Dal 2014 al 2015 delegata alle relazioni internazionali per il Dipartimento DISGESI.
Da settembre 2015 delegata alle relazioni internazionali per il Dipartimento di Scienze politiche e Giuridiche (SCIPOG). 
Dal 2018 referente per la mobilità internazionale del corso di laurea magistrale in “Scienze delle pubbliche amministrazioni” (LM-63).
Dal 2018 referente per la mobilità internazionale del corso di laurea in “Scienze e tecnologie della navigazione” (L-28).
 
Da ottobre 2013 al febbraio 2018 Mobility Managerdell’Università di Messina. 
Dal maggio 2018 Mobility Managerdell’Università di Messina.
 
 
Attività didattica
 
Attività didattica  
Nell’a.a. 2006-2007 ha svolto esercitazioni e attività di assistenza agli studenti e ai laureandi dei corsi di Diritto dei trasporti e Diritto dell’Unione Europea. 
Negli a.a. 2007/2008 e 2008/2009 le è stato assegnato l’incarico per l’insegnamento di “Diritto dell’Unione Europea” (4 CFU) nel corso di laurea magistrale in “Economia e diritto per le amministrazioni e le professioni” e un modulo (2 CFU) di “Diritto dei trasporti e della logistica” nello stesso corso di laurea della Facoltà di Economia dell’Università degli studi di Messina. 
Nell’a.a. 2007-2008 ha partecipato all’International Week2008 presso l’Akademia Podlaska -Facoltà di Management di Siedlce (21-24 aprile 2008), svolgendo 8 ore di workshop in lingua inglese con gli studenti dell’Akademia Podlaska
Nel 2009 ha svolto un breve periodo di docenza dal 17 al 22 maggio nell’ambito del Programma LLP/ERASMUS presso la Facultad de Derecho y Ciencias Economicas y Empresarialesdell’Università di Cordoba, Spagna.
Nell’a.a. 2009/2010, e 2010/2011, a seguito della riorganizzazione dell’offerta formativa, le è stato assegnato un modulo (3 CFU) di “Diritto dell’Unione Europea” nel corso di laurea magistrale in “Management dell’Agribusiness” ed un modulo (3 CFU) di “Diritto dei trasporti e della logistica” nel corso di laurea magistrale in “Economia e amministrazione delle aziende pubbliche”, della Facoltà di Economia.
Nell’a.a. 2009/2010 ha avuto una supplenza “Diritto internazionale” (CFU 5) al corso di laurea magistrale della Facoltà di Giurisprudenza, sede distaccata di Patti, dell’Università di Messina. 
Nell’a.a. 2009/2010 ha avuto una supplenza di “Diritto della Navigazione” (CFU 5) al corso di laurea triennale di Ingegneria Aerospaziale e delle Infrastrutture Aeronautiche, presso la Facoltà di Ingegneria ed Architettura, dell’Università degli Studi di Enna “Kore”.
Nell’a.a. 2010/2011 ha avuto una supplenza “Diritto internazionale” (CFU 6) al corso di laurea magistrale della Facoltà di Giurisprudenza, sede distaccata di Patti, dell’Università di Messina. 
Nell’a.a. 2010/2011 ha avuto una supplenza di “Diritto della Navigazione” (CFU 6) al corso di laurea triennale di Ingegneria Aerospaziale e delle Infrastrutture Aeronautiche, presso la Facoltà di Ingegneria ed Architettura, dell’Università degli Studi di Enna “Kore”.
Nell’a.a. 2011/2012 in seguito alla riorganizzazione dell’offerta formativa, è stata docente di un modulo (3 CFU) di “Diritto dei trasporti” al corso di laurea triennale in “Economia del turismo e dell’ambiente” e del modulo (2 CFU) di “Diritto dell’Unione Europea” nel corso di laurea magistrale in “Management dell’Agribusiness”.
Nell’a.a. 2011/2012 ha avuto una supplenza di “Diritto della navigazione” (CFU 8) al corso di laurea magistrale della Facoltà di Giurisprudenza, sede distaccata di Patti, dell’Università di Messina.
Nell’a.a. 2011/2012 – 2012/2013 – 2013/2014 ha avuto una supplenza di “Diritto della Navigazione” (CFU 4) al corso di laurea triennale di Ingegneria Aerospaziale e delle Infrastrutture Aeronautiche, (Ordinamento conforme alla certificazione EASA PART 66)presso la Facoltà di Ingegneria ed Architettura, dell’Università degli Studi di Enna “Kore”.
Nell’a.a. 2012/2013 in seguito alla riorganizzazione dell’offerta formativa, è stata docente del corso  di “Diritto dei trasporti”  (6 CFU) al corso di laurea triennale in “Economia del turismo e dell’ambiente” e di “Diritto dell’Unione Europea” (8 CFU) nel corso di laurea magistrale in “Corso di Laurea Magistrale in Scienze Economico-aziendali CurriculumEconomia e amministrazione delle aziende pubbliche”.
Nell’a.a. 2013/2014 in seguito alla riorganizzazione dell’offerta formativa, è stata docente del corso  di “Diritto dei trasporti”  (6 CFU) al corso di laurea triennale in “Economia del turismo e dell’ambiente” (L-33) e docente di “Diritto dei trasporti e della logistica” (6 CFU) al corso di laurea magistrale in n Scienze Economico-aziendali (LM-77)Curriculum“Management dell’Agribusiness”.
Dal 20 al 26 maggio 2014nell’ambito del Programma LLP/ERASMUS ha svolto otto ore di docenza presso la Wydział  Nauk Ekonomicznych  I Zarządzaniadi Szczecin (Polonia).
Negli a.a. 2014/2015 – 2015/2016 - 2016/2017 docente di “Diritto dei trasporti e della mobilità sostenibile” (8 CFU) al corso di laurea magistrale in Scienze Economico-aziendali (LM-77)Curriculum“Management del Turismo e dell'ambiente”.
Negli a.a. 2015/2016 – 2016/2017 – 2017/2018 – 2018/2019 docente di “Diritto dei trasporti” (6 CFU) al corso di laurea magistrale in “Scienze delle pubbliche amministrazioni”.
Negli a.a. 2017/2018 - 2018/2019 docente di “Diritto della navigazione” (6 CFU) al corso di laurea triennale in “Scienze e tecnologie della navigazione”.
 
 
b) Docenza a Master e/o Corsi di formazione
 
Nel 2001 è stata docente di Diritto Aeronautico ai due Corsi di formazione per “Hostess, steward ed operatori aeroportuali”, organizzati dall’Università degli Studi di Messina, nel quadro delle attività finanziate dal POP Sicilia e cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo. 
Nel 2005 è stata docente di Diritto dell’Unione europea al Corso di formazione per “Addetti agli scali aeroportuali ed al servizio di rampa”, organizzato dall’Università degli Studi di Messina, con il contributo del Fondo sociale europeo e l’autorizzazione dell’Assessorato al Lavoro e previdenza sociale della Regione siciliana e del Ministero del Lavoro.
Nell’a.a. 2005/2006  è stata tutordi Diritto dell’Unione europea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina.
Nel 2006 ha svolto attività di docenza di Diritto dell’Unione europea al Corso di formazione per “Addetti agli scali aeroportuali ed al servizio di rampa”, organizzato dall’Università degli Studi di Messina, con il contributo del Fondo sociale europeo e l’autorizzazione dell’Assessorato al Lavoro e previdenza sociale della Regione siciliana e del Ministero del Lavoro.
Nel 2007 è stata docente del modulo “La regolamentazione internazionale, comunitaria e nazionale del mercato del trasporto marittimo, aereo e terrestre” (20 ore) al Corso IFTS/Cipe/Ricerca/Trasporti, per “Tecnico Superiore dei trasporti e dell’intermodalità”, organizzato dal Liceo scientifico Statale Archimede in collaborazione con l’Università di Messina, Facoltà di Economia. 
Nell’a.a. 2007-2008 è stata Docente al Master di I livello “Economia del Sistema Agroalimentare e valorizzazione della Produzione di Qualità” (Asse III Risorse Umane - Misura 3.07-Azione C - P.O.R. Sicilia 2000-2006 n. prog. 2/561 Codice progetto 1999.IT.16.1.P0.011/3.07/9.2.14/0375) di un Modulo di 13 ore su “La logistica nella filiera agroalimentare:profili economici e giuridici”. 
Nel 2008 è stata Docente al Master di II livello in “Trasporti, infrastrutture e logistica nel Mediterraneo: sviluppo sostenibile di un sistema integrato” (Asse III Risorse Umane - Misura 3.07-Azione C - P.O.R. Sicilia 2000-2006 n. prog. 1/560 Codice progetto 1999.IT.16.1.P0.011/3.07/9.2.14/0358) di un Modulo di 6 ore su “Trasporto marittimo ed aereo: disciplina internazionale, comunitaria ed interna”. 
Nel 2008 è stata docente di “Cultura europea”, “Turismo culturale e turismo alternativo” e “Spendibilità della professione”, per complessive 54 ore al Corso di formazione per “Operatore turistico”, progetto Quadrifoglio 2008 ( cod. n. IF2008A0131) organizzato dall’Ismerfo. 
Nel 2009 ha svolto attività di docenza al Master di II livello in “Giurista esperto di diritto marittimo, aeronautico e dei trasporti” (a.a. 2008/09) organizzato dall’Università di Messina.
Nel 2011 ha svolto un seminario sul “Catering” al corso di Diritto dei trasporti della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro.
Nell’a.a. 2011/2012 è stata docente del modulo “I Contratti di Trasporto” (10 ore) al Master di II livello in “ICT a supporto della mobilità sostenibile nell’assistenza sanitaria (LOGSAN)”POR Sicilia FSE 2007-2013 Cod. CIP n. 2007.IT.051.PO.003/IV/I2/F/9.2.14/1349 – CUP n. J45I10000220009.
Nell’a. a. 2011/2012 è stata docente del modulo “I noli e i termini di resa Incoterms” (12 ore) al Master di I livello in “Marketing Internazionale” presso l’Università per stranieri, Dante Alighieri di Reggio Calabria. 
Nell’a.a. 2012/2013 è stata docente del modulo “I Contratti di Trasporto” (5 ore) al Master di II livello in “ICT a supporto della mobilità sostenibile nell’assistenza sanitaria (LOGSAN)”POR Sicilia FSE 2007-2013Cod. CIP n. 2007.IT.051.PO.003/IV/2/F/9.2.14/ 1349 – CUP n. J45I10000220009.
Nel maggio 2014 ha partecipato al corso di formazione in “Immigrazione e condizione giuridica dello straniero”, organizzato dal DISGESI, intervenendo il 13 maggio alla giornata sul tema “Soccorso in mare ed assistenza ai migranti”.
Nel maggio 2017 ha svolto attività di docenza su tema “Le Fonti del diritto della navigazione” al corso di alta formazione per "Operatori aeroportuali/aeronautici - Flight Dispatcher”, organizzato dal CUST- Università di Messina.
Nel febbraio 2018 ha svolto una lezione su “L’Autorità di regolazione dei trasporti”, al corso di Dottorato in “Scienze giuridiche” dell’Università degli studi di Messina.
Nell’a.a. 2018/2019 è stata docente dei moduli “Quadro giuridico, obiettivi e organizzazione della security” e  “sicurezza passeggeri” al III Corso di alta formazione, aggiornamento e qualificazione professionale per “Operatori Aeroportuali specializzati in Safety e Security”  organizzato dal CUST- Università di Messina.
Il 6 maggio 2019 ha svolto una lezione su “L’Autorità di sistema portuale”, al corso di Dottorato in “Scienze giuridiche” dell’Università degli studi di Messina.
Il 21 maggio 2019 ha svolto un seminario dal titolo “Trasporto sostenibile e mobilità” durante “Unime Sustainability Day”.
 
 
Attività Scientifica e di Ricerca
 
Responsabile scientifico del progetto di ricerca “SecuritySafetynel trasporto marittimo” nell’ambito Programma di ricerca per giovani ricercatori dell’Università degli studi di Messina (anno finanziario 2004).
Nel 2008 ha ricevuto dall’Università di Messina il premio giovani ricercatori 2007, per la produzione scientifica dell’anno 2005.
Responsabile scientifico del progetto di ricerca PRA ordinario d’Ateneo“Il servizio di rimorchio e prontezza operativa: unicità o duplicità del servizio?" (2006/07).
Responsabile scientifico, dell’unità locale di Messina,  del progetto di Ricerca di Interesse nazionale, PRIN 2009 “Nautica da diporto: safety, security e sviluppo sostenibile” (marzo 2013).
Responsabile scientificodel progetto di ricerca PRA ordinario d’AteneoSviluppo del sistema aeroportuale della Sicilia e valorizzazione del sistema aeroportuale “minore” (2008/2009).
Ha svolto attività di ricerca e studio dal 5 febbraio al 10 febbraio 2018 presso Universitad de Cádiz, Facultad de Ciencias del Trabajo (Spagna), nell’ambito del programma di mobilità Erasmus for Training (bando 2016/2017).
Assegnataria di un finanziamento del MIUR in base ad una graduatoria nazionale, nell’ambito del fondo per il finanziamento per le attività base di ricerca (FABR) anno 2017.
Ha partecipato all’European Marime Day a Lisbona nei giorni del 16 e 17 maggio 2019.
Partecipazione a ricerche 
 
- Partecipazione al Programma di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (PRIN 2005) sul tema “L’organizzazione dell’assistenza al volo in Italia”(responsabile scientifico Prof.ssa E. Turco Bulgherini), come componente dell’unità di ricerca dell’Università di Messina, coordinata dalla prof.ssa Maria Piera Rizzo.
Collabora ‑ sin dal 2000 ‑ al Centro Universitario di Studi sui Trasporti (C.U.S.T), struttura speciale dell'Università di Messina e nell’ambito delle attività di detto Centro si è occupata, fra l’altro:
della collaborazione alla realizzazione di attività di ricerca scientifica in relazione a numerosi progetti, tra cui: 
  • Studio sulla “Riorganizzazione dei servizi di trasporto pubblico locale in Messina”,commissionato dal Comune di Messina (maggio 2000 - aprile 2002).
  • Studi particolareggiati e predisposizione degli elaborati economico-funzionali necessari alla redazione del Piano Regolatore Portuale di Messina”, che il CUST ha realizzato su incarico contrattuale dell’Autorità Portuale di Messina.
  • Ricerca interdisciplinare su “Cultura del Mare e strumenti di governo del territorio: la costa come risorsa fondamentale per uno sviluppo sostenibile di Messina”, finanziata dal MIUR (2001-2004).
-   Progetto di ricerca, di rilevante interesse nazionale, finanziato dal MIUR, su un “Sistema innovativo di trasporto intermodale basato sull’impiego di navi veloci”, nell’ambito del quale si sta occupando della predisposizione di una banca dati giuridica avente ad oggetto la disciplina dei collegamenti intermodali (2004-2005).
-  Progetto “Securmed- Interreg IIIB Medocc.” condotto dalla Regione siciliana in partenariato con l’Autorità portuale di Messina e la Regione Liguria (2006).
  •  “SECURMED PLUS” INTERREG IIIB MEDOCC “Stratégies partagées et actions pour renforcer la sécurité dans les secteurs maritime et de la logistique en Méditerranée”, (2009-2010);
-   attività di ricerca concernente studi tematici e di consulenza per l’elaborazione di una banca di dati normativi internazionali, comunitari e nazionali in materia di sicurezza della navigazione marittima e delle infrastrutture portuali per conto del MIT (Meridionale innovazione trasporti S.c.a r.l) Centro di Competenza Innovazione Trasporti – C.C.I.T.” finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta formazione” 2000-2006.
 
 
Relazioni ed interventi a convegni e seminari
 
Ha partecipato alla VI Giornata della sicurezza in mare, organizzato dalla Lega Navale, sezione di Messina, il 6 giugno 2004, ove ha tenuto un intervento programmato su “ Interventi di sicurezza marittima nell’ambito della comunità Europea”
Ha partecipato all’International Week2008 presso l’Akademia Podlaska -Facoltà di Management di Siedlce (21-24 aprile 2008), con un intervento su “A short account of uncertainty and risk prevention in shipping”. 
Ha organizzato l’11 novembre 2008, presso la Facoltà di Economia, un Incontro di studio sul tema “Oltre Lisbona: l’Europa che cambia”, durante il quale ha tenuto un intervento sul Protocollo sui servizi di interesse generale. 
Ha partecipato alla Giornata di Ateneo dell’Università di Messina dedicata alla ricerca “L’Università verso l’autoriforma: la ricerca dei giovani nelle macro-aree scientifiche” (6 luglio 2009), con un intervento su “L’Agenzia europea della sicurezza marittima e gestione del rischio”.
Ha preso parte alla XIV conferenza internazionale intitolata "Restructuring Challenges in the Face of the Global Economic Crisis", dal Department of Economics and the Organization of Enterprises of the Cracow University of Economics, and the Foundation of the Cracow University of Economics, (Krynica, 21- 24 ottobre 2009) tenendo una relazione su “Sustainable development and right to safety and security in shipping”.
Ha partecipato al Seminario Bilaterale Italia – Polonia sul “Processo d’Integrazione comunitaria tra Est e Sud Europa”, che si è tenuto dal 12 al 14 aprile presso la Facoltà di Economia dell’Università di Messina, con una relazione sul “La politica europea dei trasporti marittimi”. 
Ha partecipato al seminario internazionale “Fra terra e mare. Sovranità del mare, controllo del territorio, giustizia dei mercanti”, organizzato dalla Facoltà di Scienze politiche dal 19 al 21 luglio 2010 a Montalbano Elicona, con un intervento sul tema “Sicurezza della navigazione e servizio di rimorchio”.
Ha partecipato al Seminario Internazionale su “Moving from crisis to sustainability: Emerging issues in the international context",che si è tenuto dal 23 al 25 maggio 2011 presso la Facoltà di Economia dell’Università di Messina, con una relazione su “European Maritime Safety Agency and risk management”.
Nel 2012 ha presentato una comunicazione dal titolo La cooperación transfronteriza para la proteción del medio marino en el Mar Mediterráneoal I Congreso Europeo de Cooperación Territorial Europea y de Vecindad (CTE), tenutosi a Siviglia il 18 aprile 2012.
Nel gennaio 2013 ha tenuto una relazione sul tema “Principio di precauzione e prevenzione dell’errore umano: l’orario di lavoro” alla giornata “Memorial Segesta” organizzato il 15 gennaio 2013 dal S.A.S.Ma.N.T.
Nel marzo 2013 ha tenuto una relazione dal titolo “Diporto e viaggi brevi” alle Giornate di studio “Diporto e turismo, tra autonomia e specialità”, organizzato il 7 ed 8 marzo dal Dipartimento di Scienze Giuridiche, storiche, economiche e sociali, dell’Università Magna Graecia di Catanzaro.
Nel marzo del 2013 ha tenuto una relazione dal titolo “Assistenza di nave a nave” al Convegno “Sicurezza e libertà nell’esercizio della navigazione” in onore del prof. Giuseppe Vermiglio, organizzato dall’Università di Messina il 22 e 23 marzo 2013.
Nel maggio 2014 ha tenuto una relazione dal titolo Safety of navigation in the Strait of Messinaalla 5ainternational Interdisciplinary science conference“Economy, Management, Environment” (22 maggio) organizzata dalla Facoltà di Economia e Management dell’Università di Szczecin (Polonia).
Nel settembre 2014 ha tenuto un intervento dal titolo “L’assicurazione della responsabilità nel trasporto di merci pericolose o inquinanti” al convegno su “L’assicurazione dei rischi della navigazione - Giornate di studio in memoria di Elio Fanara nel decennale della scomparsa”, Siracusa (16 e 17 settembre 2014).
Nell’aprile 2016 ha tenuto un intervento dal titolo “The Strait of Messina: safety and regulation” alla “The Seventh maritime law and policy international postgraduate research conference 2016” organizzata dalla City Law School, City University London(29 aprile 2016).
Nel giugno 2016 ha tenuto una relazione dal titolo “Autorità di regolazione dei trasporti e modello organizzativo fondato sulle Autorità di Sistema Portuale” al Convegno su “L’ordinamento dei porti italiani: profili organizzativi, gestionali e di regolazione” (24 e 25 giugno 2016).
Nell’ottobre 2017 ha tenuto una relazione dal titolo “Spazioporto e voli suborbitali: regolamentazione e sviluppo” al Convegno dell’AIDINAT “I nuovi orizzonti del diritto della navigazione aerea”(Roma, Enac, 19 e 20 ottobre 2017).
Nel giugno 2018 ha partecipato al corso di formazione su “Diritto società ed Emergenza”, organizzato dal Dipartimento di scienze politiche e giuridiche, intervenendo con una relazione sul tema “Soccorso di nave e gestione dell’emergenza” (13 giugno).
Nell’ottobre 2018 è stata componente del comitato scientifico della la UniME Scientific Quadrilateral Conference, organizzata dai Dipartimenti di “Economia” e “Scienze politiche e giuridiche” sul tema «Sustainable Development and Innovation».
Nel maggio 2019 ha tenuto una comunicazione dal titolo “Salvaguardia della vita umana in mare e poteri del comandante”  al Convegno su “Controllo e Gestione dei Flussi Migratori nel Sud Europa. Studio comparato dell’esperienza spagnola e italiana” (Messina, Dipartimento SCIPOG, 24 e 25 maggio 2019).
Nel giugno 2019 ha tenuto una relazione dal titolo “Dall’aeroporto allo spazioporto”, al Convegno su “Il Mediterraneo, fra innovazione e tradizione: profili economici e giuridici”, organizzato dall’Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro (31 maggio - 1 giugno 2019).
 

    Curriculum

    Adele Marino is a researcher in Maritime law at the University of Messina.
    Her main fields of studies are Maritime organization, Safety at Sea, Maritime Transport, Transport Policy, Air Law.
    She lecturers in Transport Law and Maritime Transport, amongst others, at various levels.
    She participates in many international conferences abroad, and works with CUST (University Centre of Transport Studies). 
    Her most recent relevant publications include “Agenzie e Autorità di regolazione del trasporto nel diritto comunitario ed interno” (monograph, 2013), “Il rifiuto di prestare soccorso a persone in pericolo di perdersi in mare: inosservanza del dovere e profili di responsabilità” (2014),Spunti sui servizi di pilotaggio e di ormeggio (2016), “Space plane e voli suborbital” (2018).
     
     

I dati visualizzati nella sezione sono recuperati dalla Procedura Gestione Carriere e Stipendi del Personale (CSA), dalla Procedura Gestione Studenti (ESSE3), da Iris e dal Sito Docenti MIUR.

Argomenti Correlati

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti