"XII Premio Lorini" per Ricercatori nel campo dell'Oncologia e dell''Aids 

La Fondazione Andrea e Libi Lorini ha bandito la XII edizione del "Premio Lorini", riconoscimento speciale riservato a ricercatori i cui studi nel settore delle neoplasie e delle affezioni da Aids abbiano portato a nuove conoscenze che potranno essere utili per lo sviluppo di approcci terapeutici e diagnostici innovativi. 
Il Premio è destinato a ricercatori, di cittadinanza italiana, di età non superiore a 40 anni alla data di emissione del bando, che abbiano conseguito la Laurea in Italia in Medicina e Chirurgia, Biotecnologie, Scienze Biologiche, Scienze Farmaceutiche e Farmacologiche.
Entro il 29 febbraio 2020, coloro i quali vorranno partecipare al concorso dovranno inviare - alla Fondazione - quanto segue: una copia per esteso del lavoro (pubblicato o accettato), accompagnata da una copia del curriculum vitae e professionale (completo dei dati anagrafici e del codice fiscale); una copia del certificato di Laurea ed eventuali altri titoli; un abstract del lavoro in lingua italiana, riportante il contenuto della ricerca.La documentazione dovrà pervenire in formato elettronico (MSWord, PDF) con autocertificazione di autenticità e su supporto cartaceo nella stesura estesa, all'indirizzo della Fondazione. E' opportuno preannunciare l'invio del materiale alla Fondazione telefonicamente o a mezzo fax o posta elettronica, all'indirizzo milano@fondazionelorini.it. Nel caso di lavoro di gruppo, il partecipante dovrà risultare come primo o ultimo autore nel lavoro presentato. 
Il avori non dovranno essere stati pubblicati prima dell'anno 2016. Ulteriori informazioni sono consultabili all'interno del bando.
 
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti