Tirocini formativi alla Banca d’Italia per laureati Unime

La sede di Palermo della Banca d'Italia bandisce 5 tirocini formativi e di orientamento destinati a laureati in possesso di laurea magistrale/specialistica in Giurisprudenza, conseguita presso l’Università degli Studi di Messina, con un punteggio pari ad almeno 105/110 ed un'età non superiore a 28 anni. 
L’iniziativa è diretta a favorire l’integrazione delle competenze maturate nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza sul campo; i tirocinanti saranno coinvolti in una o più delle attività svolte dalla Segreteria tecnica, come verifica preliminare della regolarità dei ricorsi e istruttoria delle controversie; analisi della normativa, della giurisprudenza e della dottrina sulla materia; elaborazione di documenti di sintesi delle decisioni dei Collegi; classificazione e catalogazione informatica dei ricorsi e delle decisioni.
L’esperienza avrà la durata di 6 mesi e sarà avviata orientativamente a partire dal mese di Aprile 2019. 
I 5 tirocini si svolgeranno presso la Segreteria tecnica dell’Arbitro Bancario Finanziario della sede di Palermo della Banca d’Italia, via Cavour n. 131/A.
Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a 1.000 euro lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità e riservatezza; nei giorni di frequenza, i tirocinanti potranno fruire gratuitamente del servizio di ristorazione previsto per il personale dell’Istituto.
Le candidature dovranno essere presentate presso l’Università degli Studi di Messina entro l'1 Febbraio 2019 all'indirizzo all’indirizzo protocollo@pec.unime.it o consegnate a mano presso il protocollo generale sito in Piazza Pugliatti 1 Messina. 

Allegati: 
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti