Webinar "Law and religion at the time of Covid-19"

Non si arresta l’impegno di ricerca del Dipartimento di Giurisprudenza, diretto dal Prof. Francesco Astone,  sul cruciale tema delle risposte normative offerte dalle istituzioni civili e religiose per fronteggiare l’impatto dell’emergenza Covid-19. Si è, infatti, svolto nei giorni scorsi sulla piattaforma Microsoft un webinar sul tema “Law and Religion at the Time of Covid-19. Il webinar è stato organizzato dal gruppo di ricerca scientifico DIRESOM (Diritto, Religione e Società Multiculturali), coordinato dal Prof. Pierluigi Consorti (Università di Pisa), e dalla Prof.ssa Adelaide Madera, professore associato di Diritto Comparato delle Religioni, Dipartimento di Giurisprudenza . Dopo una ampia introduzione al tema del Prof. Pierluigi Consorti, le presentazioni sono state orientate verso tre macrotematiche: 1) The dialogue between States and Religious Groups con gli interventi della Prof.ssa Maria Luisa Lo Giacco, Università di Bari, su The dialogue between States and Religious Groups e della Prof.ssa Maria Cristina Ivaldi, Università della Campania Luigi Vanvitelli, su Dialogue and cooperation between French institutions and religious groups; 2) The Covid-19 Pandemic and the Courts, con gli interventi della Prof.ssa Adelaide Madera, Università di Messina, su “Has the pendulum swung too far"? Preliminary remarks on the US Supreme Court’s denial for injunctive relief from state restrictions on in-person attendance at religious gatherings e del Prof. Stefano Testa Bappenheim, Università of Camerino, su State of emergency and religious freedom: constitutional stress in German law; 3) Religious Law and Interreligious Dialogue, con gli interventi della Prof.ssa Daniela Tarantino, Università di Genova, su The resilience of Reconciliation between tradition and new perspectives. Ideas for reflection, e del dott. Luigi Mariano Guzzo, Università Magna Graecia of Catanzaro, su Interreligious Dialogue as a Tool to face Coronavirus Emergency. Infine le riflessioni conclusive del Prof. Pierluigi Consorti. Ampia l’audience composta sia da studenti Unime sia dai partecipanti alla European Academy of Religion 2020 Digital Conference, che hanno seguito l’evento in streaming. Il Progetto DIRESOM coinvolge docenti di varie università italiane (Pisa, Messina, Genova, Catanzaro, Ferrara, Trento, Bari, Roma-Sapienza, Napoli-Vanvitelli, Catanzaro, Palermo, Bologna) ed è mirato ad investigare l’impatto dell’emergenza sanitaria prodotta dal virus SARS-CoV-2 sulle regole religiose, le tensioni emerse durante il lockdown fra regole statali e religiose a causa delle restrizioni pubbliche imposte dalla libertà di esercizio collettivo della religione, mediante la raccolta e l’esame di materiale normativo, giurisprudenziale e dottrinale.
 

clip_image001-1.png

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Staff