Bando per giovani aspiranti funzionari internazionali

Sono aperte le candidature per l’edizione 2019 2020 del concorso JPO Programme. Il bando è finalizzato alla partecipazione ad un percorso di formazione e lavoro presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite.

L’iniziativa è finanziata dal Governo italiano attraverso la direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), insieme al Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite (UN/DESA).

I giovani selezionati avranno la possibilità di essere assunti come parte dello staff dalle organizzazioni beneficiarie con un contratto a tempo determinato. L’accordo, della durata di un anno, potrà poi essere rinnovato automaticamente per un secondo anno, a condizione che la valutazione dei risultati sia soddisfacente.

Per partecipare al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
– nazionalità italiana o di uno dei Paesi ammessi al programma;
– essere nati dopo il giorno 1 gennaio 1989 (1 gennaio 1988 per i laureati in medicina oppure 1 gennaio 1986 per i laureati in medicina che abbiano conseguito un diploma di specializzazione in area sanitaria);
– laurea specialistica/magistrale/a ciclo unico o laurea/bachelor’s degree seguita/o da un Master universitario;
– ottima conoscenza della lingua inglese e di quella italiana.
Saranno, inoltre, valutati positivamente la conoscenza di altre lingue straniere parlate nelle Nazioni Unite o nei Paesi in via di sviluppo, ulteriori titoli di studio o corsi di formazione e pregresse esperienze professionali della durata di almeno un anno. Anche il possesso di capacità e competenze quali orientamento al cliente, lavoro di squadra, comunicazione, responsabilità, pianificazione e organizzazione del lavoro costituisce un vantaggio ai fini della selezione.

Per informazioni dettagliate sulla preparazione della candidatura verranno organizzati alcuni webinar in diverse date, a partire dal 23 ottobre sino al 3 dicembre prossimo. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate online, attraverso il sistema di “Online Web Application” (OWA) dell’ufficio UN/DESA di Roma, entro il 10 dicembre 2019. Per partecipare è necessaria la registrazione sul sito www.undesa.it

 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Staff