IL MARE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS, AL VIA PROGETTO DI MONITORAGGIO DELLE ACQUE E DELLA BIODIVERSITÀ NELLO STRETTO DI MESSINA

E' stato avviato, nei giorni scorsi, il progetto di monitoraggio delle acque e della biodiversità nello Stretto di Messina, ai tempi del COVID-19,in quest’ambito  un gruppo di ricerca si occuperà di valutare lo stato di salute delle acque e degli organismi in alcune aree dello Stretto di Messina, a seguito dell’interruzione di tutte le attività antropiche in mare, dopo l’inizio del lockdown imposto dall'emergenza pandemica.
L'equipe, guidata dalla prof.ssa Nancy Spanò (Delegato alle Iniziative scientifiche a tutela dell’ambiente e del patrimonio marino) è composta dai proff. Orazio Romeo, Gioele Capillo, dai dott.ri Carmelo Iaria, Serena Savoca, Giuseppe Panarello, Marco Albano.
[continua a leggere]

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

Coordinatore: Prof.ssa Nunziacarla Spanò - spano@unime.it - 090.676.5549
Vice CoordinatoreProf.ssa Emanuela Esposito - eesposito@unime.it - 090 676 5212