Sbocchi occupazionali e professionali previsti
Sbocchi occupazionali e professionali previsti
 

Gli sbocchi occupazionali e professionali previsti sono sia in ambito industriale che pubblico/privato nel settore della transizione energetica e chimica, ove sono richiesti ricercatori qualificati, con formazione e competenze interdisciplinari, ma capaci di andare oltre le competenze specialistiche ed avere una visione a più lungo termine dei problemi, necessaria in queste fasi di transizione.

Il Dottorato affronterà tematiche che sono al centro del piano europeo sul Green Deal che vuole mobilizzar oltre un trilione di Euro nel prossimo decennio, con un forte impatto sulla richiesta di ricercatori e managers nel settore della ricerca e sviluppo, ma anche la creazione di molte nuove possibilità per start-up.

Quest’area è stimata tra quelle con maggiori possibilità occupazionali per giovani Dottorandi di Ricerca, particolarmente se formati nell’ambito di progetti di ricerca di eccellenza (ERC Synergy SCOPE) ed attività di formazione congiunta tra centri di ricerca di eccellenza (in Europa, Australia e Gran Bretagna) che partecipano al Dottorato ed industrie di avanguardia nel settore, che fà parte del partenariato e partecipa direttamente alle attività formative. La tematica caratterizzante il dottorato è al centro della larga iniziativa europea SUNERGY, di cui il coordinatore del Dottorato è uno dei membri della direzione, che vuole creare una azione tipo flagship in Europa, coinvolgendo le principali industrie e centri di ricerca Europei. Questa iniziativa SUNERG, a cui il Dottorato sarà strettamente collegato, offre ulteriori possibilità occupazionali e di formazione ulteriore (post-doc) agli studenti del Dottorato.

Le prospettive attuali della situazione occupazionale dei dottori di ricerca in questo settore sono quindi molto positive, sia per la tematica che per le caratteristiche sia internazionali (con varie Università europee consorziati e tra le più qualificate nel settore) che di partecipazione industriale ad elevato carattere di ricerca e sviluppo nel partenariato

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti