Sensori di gas ad alta selettività per applicazioni industriali e di domotica realizzati con ossidi metallici nanostrutturati
I proff. Fortunato Neri ed Enza Fazio del Dip.to MIFT in collaborazione con il prof. G. Neri del Dip.to di Ingegneria dell’Università di Messina, hanno sviluppato molteplici attività con l’ obiettivo finale di sviluppare sensori a stato solido per la rivelazione di gas inquinanti (CO, NO2, NH3, CO2) ad elevata sensibilità (fino a ppt) e selettività per applicazioni smart sia in ambienti lavorativi che domestici ed infine per la rivelazione ad elevata specificità, selettività per applicazioni biomedicali. In particolare, si è focalizzata l’attenzione sulla sintesi e caratterizzazione di materiali nanostrutturati a base di ossidi metallici utilizzati quali layer sensibili per la realizzazione dei singoli sensori. Queste attività sono preliminari ma di fondamentale importanza per lo sviluppo di:
  1.  un prototipo di centralina di rilevamento di gas inquinanti composta da un array di sensori e configurata tramite il processamento digitale dei dati provenienti dai sensori da poter essere utilizzata in ambito smart cities;
  2. dispositivi biomedicali a stato solido, in particolare con applicazioni nell’ambito della breath analysis

Fig5 - ricerca - Enza - Fortunato.jpg

 I risultati delle attività di ricerca sono stati pubblicati su riviste censite ISI/SCOPUS:

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

PEC: dipartimento.mift@pec.unime.it
Segreteria di Direzione: dipartimento.mift@unime.it
Amministrazione: amministrazione.mift@unime.it
Didattica: didattica.mift@unime.it
Ricerca: ricerca.mift@unime.it
Servizi Generali: servizi.mift@unime.it
Sede: Viale Ferdinando Stagno d'Alcontres 31 - 98166 Messina