Geotour dello Stretto con il Liceo Archimede
Il 29 marzo è stato effettuato un Geotour dello Stretto di Messina, organizzato dal corpo docente del CdS in "Analisi e Gestione dei Rischi Naturali e Antropici" (L34 - Scienze Geologiche) per il Liceo Archimede di Messina. Dopo essersi riuniti in aula Cannizzaro, i partecipanti hanno ascoltato la relazione introduttiva del prof. Antonio Teramo sulla vulnerabilità sismica del territorio, a cui ha fatto seguito il tour a piedi nei luoghi del terremoto del 1908 nel centro della città. Il gruppo si è poi trasferito al Polo Universitario Papardo, dove - approfittando della balconata sullo Stretto del piazzale dell'Incubatore, sono stati illustrati: caratteri geologici dello Stretto di Messina (prof. Roberta Somma), l'attraversamento dello Stretto da parte dei mammiferi durante il Quaternario (prof. Antonella Cinzia Marra), formazione e significato dei terrazzi marini dello Stretto (a cura degli studenti del CdS Nino Merlino e Dario Ruggeri), i Vulcani attivi in aree contigue allo Stretto (prof. Alessandro Tripodo), il rischio  causato da una cattiva gestione del territorio (Dott. Geol. Massimiliano Silvestro), Elaborazione dei dati meteo-climatici (dott. Castorina; prof. Salvatore Magazù).

Il Geotour rappresenta una possibilità di approfondimento delle Scienze della Terra studiate al Liceo e sollecita ad una diversa lettura del territorio.

Antonio_Teramo.jpg

Prof. Antonio Teramo in Aula Cannizzaro

Tripodo.jpg

Prof. Alessandro Tripodo

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti