Bando di Concorso a n. 8 Borse di Studio e n. 5 Aggiuntive per l’Aavviamento alla Ricerca Riservate a Iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale in Matematica A.A. 2019-20 20

ISTITUTO NAZIONALE DI ALTA MATEMATICA “FRANCESCO SEVERI”
CITTA' UNIVERSITARIA – P.le A. Moro n.5 - 00185 ROMA

http://www.altamatematica.it - e-mail indam@altamatematica.it
tel. 06/490320 fax 06/4462293 codice fiscale 80126810581

BANDO DI CONCORSO A N. 8 BORSE DI STUDIO E N. 5 AGGIUNTIVE PER L’AVVIAMENTO ALLA RICERCA RISERVATE A ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA A.A. 2019-2020 (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 16 aprile 2019)

Art. 1 (Caratteristiche generali)

L'Istituto Nazionale di Alta Matematica "Francesco Severi" bandisce un concorso per n. 8 borse di studio e n. 5 aggiuntive per l’avviamento alla ricerca riservate a iscritti al primo anno di un corso di laurea Magistrale in Matematica (Classe delle Lauree Magistrali, LM-40, in Matematica di cui D.M. 270/2004 o successive revisioni), in una qualunque università italiana nell'anno accademico 2019-2020.

Le borse verranno assegnate a seguito di una selezione, su base nazionale, effettuata attraverso la valutazione dei titoli presentati dai concorrenti, nonché di una prova scritta di argomento matematico. Alla prova scritta potranno accedere solo i candidati che saranno risultati idonei alla valutazione dei titoli. Al concorso possono partecipare tutti coloro che intendono iscriversi a un corso di Laurea Magistrale in Matematica. Condizione necessaria per l'assegnazione della borsa è che i selezionati risultino iscritti per la prima volta al primo anno di un corso di laurea magistrale in Matematica alla data del 31.12.2019.

La prova scritta si svolgerà presso la sede dell'Istituto in Roma; la data e l’ora della prova saranno comunicate ai candidati risultati idonei alla valutazione dei titoli. I candidati dovranno presentarsi muniti di documento di identità valido. Ai concorrenti che parteciperanno alla prova scritta potrà essere assegnato un rimborso forfettario delle spese di viaggio documentate.

Art. 2 (Importo delle borse e premio finale)

Le borse, dell'importo di Euro 2.500,00=lordi verranno pagate in un'unica soluzione dopo che sia stata fatta pervenire all'Istituto la documentazione, dell'avvenuta immatricolazione ad un corso di laurea magistrale di una università italiana per l’anno accademico 2019-20 ed un’autocertificazione con l'attestazione prescritta nel successivo Art. 3.

Per il periodo dall’assegnazione della borsa, i borsisti potranno, a richiesta, ricevere un rimborso fino a Euro 1.000,00= (mille) per spese di viaggio e pernottamento e pasti per missioni fuori sede in Italia e all’Estero per partecipazioni a convegni, incontri scientifici e per motivi di studio e ricerca inerenti allo svolgimento della loro tesi di laurea.

I borsisti saranno iscritti di diritto al Gruppo di Ricerca INdAM di loro scelta e i rimborsi per spese inerenti la ricerca di cui al comma precedente saranno assegnati su parere del Direttore del Gruppo INdAM di appartenenza.
Ai borsisti che porteranno a termine il corso di laurea magistrale soddisfacendo le seguenti condizioni

  •   abbiano superato tutti gli esami previsti per il primo anno di corso, entro il 31 dicembre 2020, con la media di almeno 27/30 (riferita ai crediti), e nessun voto inferiore ai 24/30;

  •   abbiano superato tutti gli esami rimanenti per il conseguimento della laurea magistrale entro il 31 dicembre 2021, con la media di almeno 27/30 (riferita ai crediti), e nessun voto inferiore ai 24/30;

  •   abbiano conseguito il diploma di laurea magistrale entro il 28 febbraio 2022.
    potrà essere assegnato un premio finale sulla base della valutazione della loro tesi di Laurea Magistrale.

    I candidati che intendono richiedere il premio finale dovranno far pervenire all'Istituto la certificazione del superamento degli esami e del conseguimento della laurea specialistica o magistrale e copia della tesi di Laurea entro il 30 marzo 2022.

    L’importo del premio non potrà superare Euro 2.000,00. L'eventuale assegnazione è comunque soggetta alla disponibilità di fondi da parte dell’Istituto, e sarà deliberata dal Consiglio di Amministrazione dell'Istituto sulla base della valutazione di una commissione all’uopo nominata. Ferme restando le suddette modalità, il premio potrà essere assegnato anche in caso di passaggio ad un altro corso di laurea magistrale in Matematica (LM-40 – Classe delle Lauree Magistrali in Matematica di cui D.M. 270/2004 o successive revisioni).
    Le borse non possono essere cumulate con altre borse di studio a qualsiasi titolo attribuite, anche sotto forma di vitto o alloggio gratuito, tranne quelle concesse da istituzioni italiane o straniere volte ad integrare con soggiorni all'estero, l'attività di formazione o di ricerca dei borsisti.

    Art. 3 (Domande di partecipazione)

    Le domande dovranno essere presentate entro il 13 settembre 2019 esclusivamente medianteapposita modulistica elettronica predisposta all'interno del sito WEB dell'INdAM: http://www.altamatematica.it.
    Nella domanda il candidato dovrà, a pena di esclusione dal concorso, compilare tutti i campi obbligatori previsti e allegare un curriculum studiorum dal quale risulti la situazione universitaria al momento della domanda, specificando gli esami sostenuti, i relativi crediti e votazioni riportate, l'eventuale voto di laurea triennale con la data di conseguimento, e la sede universitaria presso la quale è iscritto o è stato iscritto il candidato.

    In caso di assegnazione della borsa il candidato dovrà far pervenire all'Istituto un’autocertificazione attestante quanto dichiarato.
    Alla domanda dovranno essere allegati gli eventuali titoli scientifici che il candidato intende presentare ai fini del concorso, ivi incluse lettere di presentazione da parte di docenti universitari, una delle quali possibilmente da parte del relatore di tesi di laurea triennale; le lettere, firmate, dovranno essere scansionate e inviate al seguente indirizzo di posta elettronica galati@altamatematica.it indicando all’oggetto il nominativo del candidato.

    Alla domanda dovrà infine essere allegato un elenco di tutti i documenti e titoli presentati.

Art. 4 (Selezione)

La selezione verrà effettuata da una commissione composta da almeno tre membri designata dal Consiglio di Amministrazione dell’Istituto, su proposta dal Consiglio Scientifico. La Commissione provvederà alla redazione di una graduatoria degli idonei.
Il giudizio di merito della Commissione è insindacabile.

Saranno dichiarati vincitori i candidati che risultino compresi nella graduatoria degli idonei entro il numero delle borse messe a concorso.
L'Università di Roma Tor Vergata finanzia n. 3 borse di studio aggiuntive, riservate ai primi 3 concorrenti risultati idonei che abbiano optato per la fruizione della borsa presso l'Università di Roma Tor Vergata.

L'Università di Genova finanzia n. 1 borsa di studio aggiuntiva, riservata al primo concorrente risultato idoneo che abbia optato per la fruizione della borsa presso l'Università di Genova. L'Università di Pisa finanzia n. 1 borsa di studio aggiuntiva, riservata al primo concorrente risultato idoneo che abbia optato per la fruizione della borsa presso l'Università di Pisa.

L'esito del concorso sarà notificato ai candidati che risulteranno nella graduatoria dei vincitori, verrà affisso all’albo dell’Istituto e sarà pubblicata la graduatoria degli idonei sul sito web: www.altamatematica.it.
Le borse che si rendano disponibili per rinuncia o per decadenza dei vincitori, o per altro motivo, potranno essere assegnate a candidati risultati idonei nell’ordine della graduatoria.

Sulla base dei risultati del concorso, il Consiglio Scientifico potrà proporre al Consiglio di Amministrazione dell'Istituto l'assegnazione di un numero maggiore di borse.
Il numero di borse messe a concorso potrà essere ulteriormente incrementato anche a seguito di finanziamenti, destinati a tale scopo, pervenuti all'Istituto da Università e altri Enti Pubblici o privati; l'assegnazione di tali ulteriori borse potrà essere soggetta a condizioni, quale l’iscrizione a una determinata sede universitaria; l'assegnazione avverrà comunque secondo l’ordine della graduatoria degli idonei.

Art. 5 (Modalità di conferimento)

Le borse sono conferite con provvedimento del Presidente dell'Istituto Nazionale di Alta Matematica "Francesco Severi" e verranno inviate dall’indirizzo di posta elettronica galati@altamatematica.it

Entro il termine perentorio di dieci giorni dalla data di ricevimento della comunicazione per posta elettronica certificata attestante l'esito del concorso, i vincitori dovranno far pervenire una dichiarazione scritta per accettare la borsa alle condizioni loro comunicate. La dichiarazione deve pervenire al seguente indirizzo di posta elettronica galati@altamatematica.it

L'Istituto si riserva di revocare o modificare il bando in caso di indisponibilità di finanziamento. 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti