La navigazione astronomica e le tumultuose correnti dello Stretto

Nell’ambito dell’evento “Sea in SHELL (Sea in Science, Health, Environment, Literature, Law & economy)”, associato alla European Researchers’ Night 2021, il gruppo costituito dai Dott.ri Alberto Mercurio, Andrea Grimaldi e Fabio Risitano, e dalla Prof.ssa Rosalba Saija, ha illustrato il funzionamento di strumenti nautici per l’orientamento in mare e la navigazione, usati sin da tempi antichi. Inoltre, attraverso l’uso di telescopi, le persone del pubblico hanno potuto osservare le stelle e partecipare a un tour virtuale guidato all’interno del Sistema Solare.

SeainShell.jpg
https://www.facebook.com/Sea-in-SHELL-109082004805691

 

 

Informazioni a cura della Prof.ssa Marina Trimarchi
Venerdì, Settembre 24, 2021
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti