Strumentale 3

Responsabile scientifico: prof. Candida Milone
Attività:
L’analisi di calorimetria differenziale a scansione permette di ricavare informazioni sul materiale riscaldandolo o raffreddandolo in maniera controllata. In particolare, il principio di funzionamento di tale strumentazione si basa sulla misura della differenza di flusso termico tra il campione in esame e uno di riferimento mentre i due sono vincolati a una temperatura variabile definita da un programma prestabilito in atmosfera controllata. Lo strumento presente nei laboratori del Dipartimento di Ingegneria è dotato di un sistema di raffreddamento ad azoto liquido che permette di investigare un ampio intervallo di temperatura: -100 – 600 °C.
Elenco strumenti e/o prove:

  • Calorimetro differenziale

link vecchio sito
 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti