Geotecnica
Responsabile scientifico: prof. Giovanni Biondi
Il Laboratorio di Geotecnica di UniMeLab si avvale di personale altamente specializzato che fornisce consulenza negli studi per la caratterizzazione geotecnica dei terreni per sollecitazioni di tipo statico, ciclico e dinamico, per la scelta del più appropriato moto di riferimento per le analisi sismiche finalizzate alla previsione della risposta di un sito e del comportamento di un’opera, per lo studio dei fenomeni di frana e per gli interventi necessari per la sua stabilizzazione, per la previsione del comportamento di opere ed infrastrutture rilevanti o di carattere strategico (dighe, ponti, infrastrutture stradali, portuali, ferroviarie) e, infine, per l’esecuzione di tutte le prove di laboratorio necessarie per la compiuta definizione del comportamento dei terreni e per lo studio dei fenomeni di interazione dinamica terreno-struttura. Relativamente a quest’ultimo aspetto il Laboratorio di Geotecnica di UniMeLab è dotato di un parco attrezzature unico in Italia che rende il Laboratorio tra le più rilevanti realtà in ambito europeo.
Attività:
La rappresentatività dei risultati delle prove di laboratorio dipende dalle dimensioni dei provini valutate in relazione alle caratteristiche granulometriche dei terreni. Proprio per tale motivazione il Laboratorio di Geotecnica di UniMeLab si è dotato di attrezzature che consentono l’esecuzione delle prove anche su campioni che raggiungono i 200 mm di diametro.
Pertanto, oltre alle prove ed alle misure condotte su campioni di piccole dimensioni, divenute ormai di routine, le attrezzature disponibili presso il Laboratorio consentono di effettuare indagini di laboratorio su provini di terreno di medie e grandi dimensioni applicando sollecitazioni monotone, cicliche e dinamiche, rilevando la risposta meccanica dei terreni in termini di spostamenti, deformazioni, variazioni dello stato tensionale efficace e variazioni delle pressioni interstiziali. Le attrezzature consentono lo studio dei fenomeni di liquefazione dinamica dei terreni granulari e la costruzione delle relative curve di resistenza nonché la determinazione delle curve di variazione del modulo di taglio, dello smorzamento e del rapporto di sovrappressione interstiziale con i livelli deformativi.
Sono poi disponibili attrezzature per lo studio del comportamento meccanico dei terreni soggetti ad elevatissime pressioni di confinamento, condizione che risulta di particolare rilievo nei problemi applicativi relativi alle grandi opere dell’ingegneria civile quali le dighe in terra o in c.a. e le fondazioni dei grandi ponti e dei viadotti.
Infine, il Laboratorio di Geotecnica di UniMeLab dispone di sofisticate attrezzature per eseguire una completa analisi morfometrica, tessiturale e granulometrica attraverso l’analisi dinamica e la scansione di immagine. Tali attrezzature possono convenientemente essere utilizzate congiuntamente con quelle che consentono l’analisi del comportamento sotto elevate pressioni per studiare l’evoluzione delle caratteristiche tessiturali e granulometriche in vari problemi applicativi (dighe, ponti, viadotti).
Elenco strumenti e/o prove:
  • Attrezzatura per la conservazione dei campioni
  • Estrusore orizzontale motorizzato
  • Apparecchiatura per l’analisi granulometrica per setacciatura
  • Apparecchiatura per l’analisi granulometrica per sedimentazione
  • Attrezzatura per la determinazione del peso specifico dei grani
  • Attrezzatura per la determinazione dei limiti di Atterberg
  • Apparecchiatura per la determinazione dello stato di addensamento massimo e minimo
  • Attrezzatura per prove di compattazione
  • Attrezzatura per prove di permeabilità
  • AXIO-IMAGER.M2m Microscopio
  • STEREO DISCOVERY V.8 Stereomicroscopio
  • QICPIC Granulometro ad analisi d’immagine
  • DIGISHEAR Macchina automatica per prove di taglio diretto e residuo
  • SHEARMATIC Macchina automatica di taglio diretto e residuo
  • TORSHEAR Apparecchiatura di taglio anulare
  • Edometro a fulcro fisso
  • Attrezzatura per prove triassiali standard
  • CRS Attrezzatura per prove di consolidazione a deformazione controllata
  • SHEARMATIC 300 Macchina automatica di taglio diretto e residuo per provini di grandi dimensioni
  • Sistema per l’esecuzione di prove di taglio semplice ciclico
  • DYNATOR Attrezzatura di colonna risonante e taglio torsionale ciclico
  • THOR Attrezzatura di colonna risonante e taglio torsionale ciclico
  • SP1 Sistema per l’esecuzione di prove triassiali a percorso di carico controllato 
  • HPSP Sistema per l’esecuzione di prove triassiali a percorso di carico controllato
  • DYNTTS Sistema per l’esecuzione di prove triassiali cicliche
  • Attrezzatura per prove triassiali ad alte pressioni a percorso di carico 
  • Generatore manuale di pressione
  • Blocchetti di riscontro in acciaio di alta qualità 
  • Vite micrometrica 
  • Set di pesi in INOX di classe E2
  • Celle di carico campione
  • Tavola vibrante unidirezionale dotata di “shear stack” (contenitore a pareti flessibili).
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti