Attività sostitutive del tirocinio

Attività sostitutive del tirocinio
Nelle più recenti disposizioni dell’Ateneo [Nota Rettorale del 16 novembre 2020] si stabilisce che tutte le attività formative di tirocinio devono svolgersi in modalità a distanza.


Nel caso di tirocinio svolto nella misura del 60% del totale delle ore previste, alla data della nota Rettorale, si considera effettuato l'intero tirocinio previsto dal Corso di studio e sarà considerato valido per l'acquisizione dei crediti formativi previsti.
In caso contrario, ai fini del raggiungimento della misura del 60% del totale delle ore previste, le ore di tirocinio mancanti potranno essere sostituite con la partecipazione ad altre attività anche di tipo pratico (esercitazioni, seminari, laboratori etc.).
Ad esempio, nel caso di tirocinio formativo di 50 ore, lo studente può sostituirlo con la partecipazione ad attività sostitutive per un totale di 30 ore (il 60% di 50). Se lo studente ha già svolto una parte del tirocinio deve partecipare ad attività sostitutive per un numero di ore sufficiente a raggiungere la soglia.


Il Dipartimento di Giurisprudenza, al fine di garantire la continuità del percorso formativo e dei tirocini curriculari ed extracurriculari, organizza laboratori, seminari e webinar coerenti con la formazione professionale dei Cdl, partecipando ai quali gli studenti possono completare l’attività di tirocinio.
Programma - Aggiornamento al 13 dicembre 2020
Programma laboratori sostitutivi tirocinio - gennaio marzo 2021.


Iscrizione ai seminari.

Per l'iscrizione e la partecipazione ai seminari inseriti nel programma di Laboratori di orientamento e formazione del COP è sufficiente cliccare sul Link Iscrizione inserito nel programma e compilare il modulo di registrazione.
Per i seminari e i laboratori organizzati solo dal Dipartimento di Giurisprudenza è necessario seguire la procedura indicata nel Programma.

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti