Master in Economia Bancaria e Finanziaria - A.A. 2018/2019

BANDO A.A. 2018/2019 - SCADENZA ISCRIZIONI 26/09/2018 - PROROGA ISCRIZIONI 21/12/2018

L’ Università degli Studi di Messina, su iniziativa del Dipartimento di Economia istituisce per l’a.a. 2018-2019 il corso di Master Universitario di primo livello in Economia Bancaria e Finanziaria. Il corso, giunto alla quinta edizione, ha visto la partecipazione ad oggi circa 200 studenti. Alla terza edizione ha fatto domanda anche uno studente straniero proveniente dall’Iran.

Il Master viene offerto interamente in lingua inglese. Per coloro che si iscriveranno è prevista la possibilità di usufruire delle agevolazioni ERSU secondo le condizioni fissate dall’Ente Regionale.

Il Master offre ai 10 studenti che si sono distinti nello svolgimento del corso una premio pari a 500 € erogato a fine corse.

Obiettivi
Il corso offre agli studenti le conoscenze e le abilità appropriate per intraprendere la carriera professionale in settori pubblici e privati in qualità di analisti di investimento, finanziamento e managers nel settore aziendale, bancario e finanziario. Attualmente non esistono corsi con caratteristiche simili nelle Università del Sud Italia, con l’eccezione di quella di Napoli dove da tempo viene svolto un Master di Economia e Finanza (MEF), che però ha caratteristiche differenti rispetto a quello per il quale si chiede il rinnovo. Il MEF, infatti, è un corso prettamente orientato alla ricerca, mentre il Master in Economia Bancaria e Finanziaria prepara gli studenti ad affrontare il mondo del lavoro.

Durante il percorso formativo, gli studenti sono costantemente assistiti dal corpo docente, dagli esercitatori di aula e dai tutors in tutti gli aspetti connessi al corso stesso. Gli studenti svolgono incontri periodici con il direttore del corso (o con un suo delegato) al fine di risolvere tempestivamente ogni problema di apprendimento e di adattamento, sia in ingresso, che in itinere ed in uscita.
Il Master permetterà agli studenti di acquisire la formazione necessaria a gestire professionalmente assets di qualsiasi entità, valutare investimenti e strategie di finanziamento.
Il corso è diretto a coloro che intendono:
a)    Specializzarsi nel settore bancario e finanziario;
b)    Gestire portafogli di investimento;
c)    Offrire consulenza su strategie di investimento e struttura del capitale.

Il programma di si basa sui più recenti sviluppi della ricerca finanziaria applicata ed è disegnato in particolare per impartire una completa conoscenza delle principali componenti delle banche di investimenti e della struttura mutevole dell’industria finanziaria internazionale

Il programma ha l’obiettivo di approfondire:

1.  Sistemi finanziari e bancari di economie avanzate ed in via di sviluppo
2.  Tecniche di valutazione usate nei mercati finanziari
3.  Decisioni strategiche in contesti finanziari
4.  Strumenti statistici appropriati
5.  Tecniche di risk management

Oltre alla parte teorica, il corso si concentra su aspetti pratici quali:

1.   Test di teorie finanziarie
2.   Utilizzo di pacchetti statistici ed econometrici
3.   Conoscenza ed uso di ampi dataset
4.   Abilità Manageriali
5.   Abilità di gestione del tempo

Proprio con riferimento ai predetti obbiettivi, è stato selezionato un percorso formativo (indicato in basso) che risponde alle esigenze precedentemente riportate. I moduli di Finanza di Impresa e di Management degli Investimenti forniscono agli studenti le conoscenze necessarie per valutare il comportamento delle aziende in mercati competitivi e globalizzati, studiando le diverse politiche di impresa e le sue strategie di investimento. I corsi di Macrofinanza e Asset e Risk Management permettono agli studenti di comprendere l’impatto macroeconomico dei mercati finanziari e di valutare le strategie di investimento, necessarie in particolar modo per lo svolgimento della professione di asset manager, financial advisor e financial analyst. I corsi di Metodi statistici per l’economia e la finanza e di Econometria Finanziaria Applicata offrono le conoscenze necessarie per l’implementazione e la verifica delle teorie finanziarie. Esse abituano lo studente anche ad utilizzare pacchetti econometrici specifici oltre a gestire ed analizzare dataset di grandi dimensioni. Lo studio sarà non solo teorico ma anche applicato, attraverso l’utilizzo tra gli altri del software STATA, utilizzando il laboratorio informatico presso il Dipartimento di Economia. Il corso di Matematica per l’Economia e la Finanza sarà incentrato sullo studio e l’uso del software Matlab con l’obbiettivo di apprendere le tecniche di simulazione e valutazione delle variabili finanziarie. Infine, il corso di Regolamentazione Bancaria fornirà le conoscenze giuridiche necessarie per comprendere la trasformazione dei sistemi bancari anche attraverso l’analisi dei Trattati di Basilea.

Profilo professionale e sbocchi professionali e occupazionali:
Settore Privato Bancario, Istituzioni Finanziarie e di Legislazione Bancaria nei ruoli di Asset Managers, Financial Advisors, Financial Analyst, Commercial Banking Manager.

Destinatari
Il Master è diretto a laureati con e senza esperienza che vogliono specializzarsi nei mercati bancari e finanziari, gestire portafogli di assets e intraprendere asset management.

Descrizione del piano didattico:
Il Master si articola in tre semestri. Il percorso formativo durante il primo semestre verterà su discipline matematiche, statistiche, econometriche e di finanza di base.

Nel secondo semestre verranno impartiti 8 corsi su discipline avanzate di finanza, econometria finanziaria, regolamentazione del settore bancario e risk management.

Durante il terzo semestre, gli studenti saranno impegnati nella realizzazione di una tesi finale. I crediti formativi di questo corso di Master sono 80 per un totale di 1756 ore di cui 414 ore di lezione, 1242 ore di studio individuale (3 ore di studio per ogni ora di lezione frontale) ed un periodo di stage di 100 ore.

I corsi attivati sono:
1)    Matematica per l’economia e la finanza;
2)    Econometria Finanziaria;
3)    Management degli investimenti pubblici e privati;
4)    Macrofinanza;
5)    Finanza di impresa;
6)    Econometria finanziaria applicata;
7)    Asset e risk management;
8)    Regolamentazione bancaria

A completamento, lo studente preparerà un elaborato finale (Tesi) e frequenterà uno stage formativo.

Requisiti di ammissione
Non è previsto una specifica tipologia di laurea per la partecipazione al corso (in passato hanno fatto domanda anche studenti laureati in discipline scientifiche, quali matematica ed ingegneria). Il numero degli ammessi è fissato in n. 90 partecipanti. Nel caso in cui le domande dovessero essere superiori al numero massimo la selezione sarà effettuata in base al voto di laurea e delle eventuali esperienze professionali posseduti.

Tirocinio
Il tirocinio verrà svolto presso banche, imprese e società finanziarie sotto la supervisione di un tutor aziendale e di concerto con il Comitato Tecnico Scientifico del Master.

Ex ante sarà redatto un progetto formativo comprendente obiettivi e tipologie di attività prevalenti che il tirocinante dovrà svolgere e ex post verrà predisposta una relazione scritta elaborata dallo studente su argomenti affrontati durante il tirocinio.

Accesso banche-dati
I partecipanti al Master avranno accesso alle risorse del dipartimento, tra cui, oltre al materiale bibliografico (sia cartaceo che in formato elettronico), anche a due banche dati, AIDA (Analisi Informatizzate Delle Aziende) che contiene informazioni economico-finanziarie su circa 1 milione di società in Italia e.
BANKSCOPE, invece, raccoglie informazioni su circa 30.000 banche in quasi tutti i paesi del mondo.

Contatti
Per eventuali informazioni aggiuntive, è possibile contattare direttamente il direttore del Master, Prof. Dario Maimone Ansaldo Patti (dmaimone@unime.it)

A.A. 2017/2018

 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

Segreteria Direzione: tel. 090 676 8027
Segreteria Amministrativa: tel. 090 676 8331
Segreteria Didattica: tel. 090 676 8021 - 8030 - 8618
E-mail: dipartimento.economia@unime.it
PEC: dipartimento.economia@pec.unime.it