Svolgimento esami dal 1° luglio 2020

In base alle nuove disposizioni adottate dall’Ateneo (https://www.unime.it/it/slider/didattica-mista-e-lauree-presenza-primi-passi-verso-la-normalizzazione) relativamente allo svolgimento degli esami a far data dal 1° luglio 2020, il Dipartimento sta adeguando le procedure organizzative, al fine di garantire la disponibilità di aule in numero adeguato rispetto a ciascuna prova.
Si chiede, pertanto, la collaborazione di docenti e studenti:

GLI STUDENTI:
L’attivazione della procedura informatica che consentirà, già al momento della prenotazione tramite ESSE3, di scegliere la modalità con cui svolgere l’esame, sarà completata dagli uffici del Dipartimento nei prossimi giorni.
In questa prima fase, nelle 48 ore precedenti la data di apertura dell’appello lo studente riceverà comunque comunicazione via mail dal docente (all’indirizzo inserito sempre su ESSE3), il quale chiederà di indicare se l’intenzione dello studente sarà quella di svolgere l’esame in presenza. Solo in tal caso, lo studente dovrà rispondere, confermando la propria scelta (esame in presenza, appunto).
 
I DOCENTI
Oltre a inviare la mail alla chiusura delle prenotazioni (48 ore prima dell’apertura dell’appello), i docenti dovranno inviare al massimo 24 ore prima dell’esame una comunicazione alla dott.ssa Patrizia Agnello, con la quale forniranno l’elenco degli iscritti che sosterranno esami in presenza.
Il Dipartimento stilerà un calendario, assegnando a ciascuna commissione un’aula e l’orario di avvio degli esami.
Il docente avrà cura di comunicare tale calendario, sempre mediante mail, agli studenti e di informare, altresì, i candidati che sosterranno esami via TEAMS sull’orario di inizio della prova in teledidattica.
 
 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

Gli Uffici dei Dipartimenti amministrativi che curano la gestione delle carriere di studenti, specializzandi e dottorandi, fino a nuova disposizione, garantiranno i servizi di ricevimento dell’utenza esclusivamente con modalità telematica. A tal fine, sono già stati potenziati i servizi di comunicazione digitale quali Live chat d’Ateneo e Conference Call con studenti mediante Teams.