Esami di Stato abilitanti la libera professione di Agrotecnico e Agrotecnico laureato Sessione 2021

Con Ordinanza ministeriale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Speciale Concorsi, del giorno 27 luglio 2021, è stata indetta la sessione annuale unica degli esami di abilitazione professionale alla libera professione di Agrotecnico e di Agrotecnico laureato.
I soggetti interessati dovranno presentare domanda entro il giorno 26 agosto 2021, a mezzo PEC o raccomandata tradizionale, indirizzandola:

  •  se PEC ad: agrotecnici@pecagrotecnici.it 
  • se RR a:     Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati Ufficio di Presidenza - Poste Succursale n. 1 - 47122 FORLI’

 Possono partecipare agli esami di abilitazione professionale i soggetti in possesso:

  1. Di una laurea magistrale (DM n. 270/2004) in una delle seguenti Classi: LM-3 - Architettura del paesaggio; LM-4 - Architettura e ingegneria edile-architettura; LM-6 - Biologia; LM-7 - Biotecnologie agrarie; LM-8 - Biotecnologie industriali; LM-9 - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche; LM-23 - Ingegneria civile; LM-24 - Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-26 - Ingegneria della sicurezza (condizionata); LM-35 - Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM-48 - Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; LM-54 - Scienze chimiche; LM-56 - Scienze dell’economia; LM-60 - Scienze della natura; LM-61 - Scienze della nutrizione umana; LM-69 - Scienze e tecnologie agrarie; LM-70 - Scienze e tecnologie alimentari; LM-73 - Scienze e tecnologie forestali ed ambientali; LM-75 - Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio; LM-76 - Scienze economiche per l’ambiente e la cultura; LM-77 - Scienze economico-aziendali; LM-86 - Scienze zootecniche e tecnologie animali.
  2. Di una laurea specialistica (DM n. 509/1999) in una delle seguenti Classi: 3/S - Architettura del paesaggio; 4/S - Architettura e ingegneria edile; 6/S - Biologia; 7/S - Biotecnologie agrarie; 8/S - Biotecnologie industriali; 9/S - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche; 28/S - Ingegneria civile; 38/S - Ingegneria per l’ambiente e il territorio; 54/S - Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; 62/S - Scienze chimiche; 64/S - Scienze dell’economia; 68/S - Scienze della natura; 69/S - Scienze della nutrizione umana; 74/S - Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali; 77/S - Scienze e tecnologie agrarie; 78/S - Scienze e tecnologie agroalimentari; 79/S - Scienze e tecnologie agrozootecniche; 82/S - Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio; 83/S - Scienze economiche per l’ambiente e la cultura; 84/S - Scienze economico-aziendali.
  3. Di    una    laurea    quadriennale    o    quinquennale    “vecchio    ordinamento”    (ante    DM n. 509/1999) nei seguenti indirizzi: > Settore agrario e forestale (laurea in Scienze agrarie; Scienze agrarie, tropicali e subtropicali; Scienze e tecnologie agrarie; Scienze e tecnologie agrarie ed alimentari; Scienze delle produzioni animali; Scienze forestali; Scienze forestali ed ambientali) > Settore naturalistico e ambientale (laurea in Scienze ambientali e Scienze naturali) > Settore biologico e biotecnologico (laurea in Biotecnologie agro-industrali; Biotecnologie agrarie vegetali; Biotecnologie industriali; Biotecnologie mediche; Biotecnologie veterinarie; Scienze biologiche; nonchè altre lauree equipollenti) > Settore chimico (laurea in Chimica) > Settore della pianificazione ambientale e territoriale (laurea in Pianificazione territoriale ed urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale; Politiche del territorio; Architettura; Ingegneria per l’ambiente ed il territorio; Ingegneria civile; Ingegneria edile; Urbanistica) > Settore economico (laurea in Economia ambientale; Economia aziendale; Economia e commercio; Economia e legislazione per l’impresa; Economia delle istituzioni; Marketing; Scienze economiche e statistiche; nonchè altre lauree equipollenti).
  4. Di una laurea di primo livello (triennale) in una delle seguenti Classi: L-2 Biotecnologie (ex Classe 1); L-7 Ingegneria civile e ambientale (ex Classe 8); L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale (ex Classe 17); L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (ex Classe 7); L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali (ex Classe 20); L-26 Scienze e tecnologie agro-alimentari; L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (ex Classe 27); L-38 Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali (ex Classe 40).
  5. Di un Diploma Universitario, fra i seguenti: > Biotecnologie agro-industriali > Biotecnologie industriali > Coordinamento per le attività di protezione civile > Economia e amministrazione delle imprese > Economia delle imprese cooperative > Economia del sistema agroalimentare e dell’ambiente > Gestione delle imprese alimentari > Gestione tecnica e amministrativa in agricoltura > Ingegneria dell’ambiente e delle risorse > Igiene e sanità animale > Marketing e comunicazione d’azienda > Produzioni animali > Produzioni agrarie tropicali e subtropicali > Produzioni vegetali > Realizzazione e gestione degli spazi verdi > Scienze ambientali > Servizi informativi territoriali > Tecnici in biotecnologie > Tecnici in impianti biotecnologici > Tecnico di misure ambientali > Tecnologo alimentare > Valutazione e controllo ambientale (nonchè altri Diplomi universitari non tabellati con pari identicità formativa)

per tutti (ad esclusione dei Diplomati Universitari) è richiesto un semestre di tirocinio professionalizzante certificato ovvero un percorso equivalente (dal tirocinio sono di norma esentati i laureati provenienti da Università convenzionate con il Collegio Nazionale. L'elenco di questi Atenei è pubblicato nel sito www.agrotecnici.it).

I modelli delle domande sono scaricabili dal sito internet www.agrotecnici.it (insieme ad ogni utile informazione) oppure tramite il profilo Facebook https://www.facebook.com/collegioagrotecnici, il profilo Twitter https://twitter.com/Agrotecnici o Linkedin collegio-nazionale-degli-agrotecnici-e-degli- agrotecnici-laureati. Informazioni dirette si possono richiedere ai n. 0543/720.908 oppure 06/6813.4383 ovvero tramite e-mail a: agrotecnici@agrotecnici.it.
 

In relazione all’emergenza sanitaria da COVID-19 la sessione d’esame 2021 si terrà da remoto, con modalità semplificata consistente in sola prova-colloquio (in luogo delle due prove scritte ed una orale, che saranno ripristinate nel 2022) della durata massima di 30 minuti.

 
Per consentire una adeguata informazione nei confronti dei soggetti interessati si allega una locandina PDF.

Allegati: 
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

PEC: dipartimento.chibiofaram@pec.unime.it
Contatti Segreteria Direzione: [vai al link]
Contatti Amministrazione: [vai al ink]
Contatti Didattica: [vai al ink]
Contatti Ricerca [vai al ink]
Contatti Servizi Generali [vai al link]
Indirizzo della Sede:
Viale Ferdinando Stagno d'Alcontres, 31 - 98166 Messina