Offerta Didattica

 

ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA

FISICA APPLICATA

Classe di corso: LM-46 - Odontoiatria e protesi dentaria
AA: 2022/2023
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
FIS/07BaseObbligatoriaObbligatoriaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6600757500
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Obiettivi formativi L'Insegnamento di Fisica Applicata ha l'obiettivo di fornire agli studenti gli strumenti metodologici e culturali necessari, anche in relazione all'ambiente fisico che ci circonda, per la pratica professionale; - le conoscenze teoriche essenziali che derivano dalle scienze di base, nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale; - la capacità di rilevare e valutare criticamente, in una visione unitaria estesa anche alla dimensione socioculturale e di genere, i dati relativi allo stato di salute e di malattia del singolo individuo, interpretandoli alla luce delle conoscenze scientifiche di base; - una approfondita conoscenza dello sviluppo tecnologico e biotecnologico della moderna bio-medicina, comprensivo della conoscenza dei principi della ricerca scientifica applicata all'ambito bio-medico e della capacità di ricercare ed interpretare il dato scientifico. Pertanto al termine del Corso gli studenti dovranno avere conoscenze delle nozioni fondamentali e della metodologia della fisica per identificare, comprendere ed interpretare: - i fenomeni biomedici e l'organizzazione biofisica fondamentale e propedeutica ai processi fisiologici degli organismi viventi; - i meccanismi di trasmissione dell'informazione nervosa e di organizzazione strutturale nei vari distretti del corpo umano, con le sue principali applicazioni, dal livello macroscopico a quello microscopico ed i meccanismi attraverso i quali tale organizzazione si realizza; - i fondamenti delle principali metodiche fisiche di laboratorio applicabili allo studio qualitativo e quantitativo dei determinanti patogenetici e dei processi biologici significativi in medicina; - gli aspetti fisici delle modalità di funzionamento dei diversi organi del corpo umano; - i fondamenti fisici delle principali metodologie della diagnostica per immagini e dell'uso delle radiazioni; - i principi delle applicazioni alla medicina delle tecnologie biomediche. Quanto sopra al fine di acquisire le nozioni fisiche coinvolte nelle più frequenti malattie dell'apparato locomotorio, circolatorio, respiratorio, visivo, uditivo, nonchè del sistema nervoso, così come le interrelazioni esistenti tra i contenuti delle scienze di base e quelli delle scienze cliniche, nella dimensione della complessità che è propria dello stato di salute della persona sana o malata, avendo particolare riguardo alla inter-disciplinarietà della medicina, in modo anche da riuscire a proporre, in maniera corretta: - le diverse procedure di diagnostica di laboratorio, valutandone i costi e benefici e la capacità di interpretazione razionale del dato laboratoristico; - le diverse procedure di diagnostica per immagini, valutandone rischi, costi e benefici alla luce delle caratteristiche dell'interazione radiazione-materia; - le indicazioni per l'impiego delle diverse metodologie per l'uso di traccianti radioattivi, ivi incluso l'uso terapeutico delle radiazioni correttamente valutato in base al rapporto rischi/benefici, nel rispetto dei principi di radioprotezione.

Learning Goals

Educational objectives The course of Applied Physics aims to provide students with the necessary methodological and cultural tools, also in relation to the physical environment that surrounds us, for professional practice; - the essential theoretical knowledge deriving from the basic sciences, with a view to their subsequent professional application; - the ability to detect and critically evaluate, in a unitary vision extended also to the socio-cultural and gender dimension, the data relating to the health and illness of the individual, interpreting them in the light of basic scientific knowledge; - an in-depth knowledge of the technological and biotechnological development of modern bio-medicine, including knowledge of the principles of scientific research applied to the bio-medical field and the ability to research and interpret scientific data. Therefore at the end of the course the students will have to have knowledge of the fundamental notions and of the methodology of physics to identify, understand and interpret: - the biomedical phenomena and the fundamental and propaedeutic biophysical organization to the physiological processes of living organisms; - the mechanisms of transmission of nervous information and structural organization in the various districts of the human body, with its main applications, from the macroscopic level to the microscopic level and the mechanisms through which this organization is realized; - the fundamentals of the main physical laboratory methods applicable to the qualitative and quantitative study of pathogenetic determinants and significant biological processes in medicine; - the physical aspects of the functioning of the different organs of the human body; - the physical fundamentals of the main methods of imaging and radiation use; - the principles of applications to biomedical technology medicine. The above in order to acquire the physical notions involved in the most frequent diseases of the locomotor, circulatory, respiratory, visual and auditory apparatus, as well as of the nervous system, as well as the interrelations existing between the contents of the basic sciences and those of the clinical sciences, in the dimension of complexity that is proper to the state of health of the healthy or sick person, having particular regard to the inter-disciplinarity of medicine, so as to be able to propose, correctly: - the different laboratory diagnostic procedures, evaluating the costs and benefits and the capacity for rational interpretation of the laboratory data; - the different diagnostic imaging procedures, assessing risks, costs and benefits in light of the characteristics of the radiation-matter interaction; - the indications for the use of the different methodologies for the use of radioactive tracers, including the therapeutic use of correctly evaluated radiation based on the risk / benefit ratio, in compliance with the principles of radiation protection.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni

Teaching Methods

Frontal lessons and exercises

Prerequisiti

Conoscenze di base di matematica

Prerequisites

Basic knowledge of mathematics

Verifiche dell'apprendimento

Esame orale/esame scritto (test a risposta multipla)

Assessment

Oral exam/written exam (multiple choice test)

Programma del Corso

Grandezze fisiche. Vettori. Cinematica. Dinamica. Statica. Biomeccanica. Lavoro. Energia. Potenza. Contrazioni muscolari. Fluidodinamica. Il sistema circolatorio. Termologia. Temodinamica. Metabolismo. Termoregolazione. I fenomeni ondulatori. Onde sonore. Le membrane nei sistemi biologici. Elettrostatica. Fenomeni elettrici. Magnetismo. Ottica. Microscopio. Occhio. Le radiazioni elettromagnetiche in medicina. Radioattività. Raggi X: produzione e rivelazione. Interazione raggi X-materia. Dosimetria. Danni biologici da radiazioni ionizzanti. Radioprotezione.

Course Syllabus

Physical quantities. Vectors. Kinematics. Dynamics. Static. Biomechanics. Work. Energy. Power. Muscle contractions. Fluid dynamics. The circulatory system. Thermology. Themodynamics. Metabolism. Thermoregulation. The wave phenomena. Sound waves. Membranes in biological systems. Electrostatics. Electrical phenomena. Magnetism. Optics. Microscope. Eye. Electromagnetic radiation in medicine. Radioactivity. X-rays: production and detection. X-ray-matter interaction. Dosimetry. Biological damage from ionizing radiation. Radiation protection.

Testi di riferimento: 1) Fisica Biomedica D. Scannicchio. EdiSES 2) Principi di fisica per indirizzo biomedico e farmaceutico A.Lascialfari, F.Borsa. EdiSES

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: VALENTINA VENUTI

Orario di Ricevimento - VALENTINA VENUTI

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 11:00 13:00Dipartimento di Scienze Matematiche e Informatiche, Scienze Fisiche e Scienze della Terra - Corpo D
Note: Si prega di contattare in anticipo il docente via email a vvenuti@unime.it
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti