Offerta Didattica

 

SCIENZE E LOGISTICA DEL TRASPORTO MARITTIMO ED AEREO

GESTIONE DELLE MERCI E LOGISTICA DEL TRASPORTO AEREO

Classe di corso: LM-72 - Classe delle lauree magistrali in Scienze e tecnologie della navigazione
AA: 2021/2022
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
ICAR/05CaratterizzanteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
64024824024
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Date le caratteristiche trasversali del Corso di Studio, il corso di Gestione delle merci e logistica del trasporto aereo si propone di fornire un supporto formativo su alcune tematiche essenziali relativi alla logistica. Verrà evidenziato che la logistica non comprende semplicemente il trasporto merci ma coinvolge settori ben più ampi di questo: dalla rete di approvvigionamento delle materie prime alla distribuzione della merce, passando dal processo di ordine ed eventualmente di gestione del reso. Per questa ragione, verranno illustrate le distinzioni della logistica a seconda del processo di cui si occupa e di come si innesta nel processo industriale, distinguendo tra logistica in ingresso (gestione del magazzino, scorte di materie prime e pezzi);logistica interna (smistamento di materiali, personale o informazioni all’interno dei reparti al fine di consentire la regolare produzione), logistica distributiva (gestione della rete di distribuzione), logistica inversa (recupero dei resi, loro trasporto e smistamento). Si intende pertanto fornire e stimolare l`uso di linguaggio e termini appropriati e tali da permettere una sicura comunicazione con interlocutori di formazione diversificata e di sviluppare competenze in modo da identificare, formulare e risolvere problemi utilizzando metodi, tecniche e strumenti aggiornati applicando le conoscenze ingegneristiche acquisite attraverso lo svolgimento di attività di progettazione/sviluppo pratico di concetti teorici (es: gestione delle scorte).

Learning Goals

Given the transversal characteristics of the degree, the course of Freight management and logistics of air transport aims to provide training support on some essential issues related to logistics. It will be highlighted that logistics does not simply include freight transport but involves sectors much wider than this: from the supply network of raw materials to the distribution of goods, going from the order process and, if necessary, reverse logistics. For this reason, the distinctions of logistics will be illustrated according to the process it deals with and how it engages in the industrial process, distinguishing between incoming logistics (warehouse management, stocks of raw materials and pieces); internal logistics (sorting of materials, personnel or information within the departments in order to allow regular production), distribution logistics (management of the distribution network), reverse logistics (recovery, transport and sorting of returns). It is therefore intended to provide and stimulate the use of appropriate language and terms that allow secure communication with diversified training interlocutors and develop skills in order to identify, formulate and solve problems using updated methods, techniques and tools, applying engineering knowledge acquired through carrying out design and/or  practical development of theoretical concepts (e.g. inventory management).

Metodi didattici

Il corso, al fine di raggiungere gli obiettivi formativi previsti, si svolge prevalentemente attraverso lezioni frontali in aula. Sono inoltre previste esercitazioni guidate svolte dal docente in aula e seminari con lo scopo di stimolare l’approccio ai problemi con autonomia e senso critico. Le lezioni vengono svolte proiettando slide ed integrando con spiegazioni alla lavagna. Le slide del corso vengono regolarmente fornite agli studenti che seguono il corso e a coloro che non potendo seguire ne fanno richiesta al docente. La preparazione è altresì completata attraverso esercitazioni in larga parte svolte durante le ore di esercitazione. Per lo svolgimento di tali esercitazioni è previsto l’utilizzo di software quali MS Excel.

Teaching Methods

The course, in order to achieve the expected objectives, mainly takes place through lectures in the classroom. Guided exercises with teacher support. Seminars. Lectures are carried out by projecting slides and integrating with explanations on the blackboard. Slides of the courses are distributed among the students attending the courses as well as to the ones who, for some reason, cannot attend and request the course material to the lecturer. The preparation is also completed through classworks, carried out by using tools such as MS Excel.

Prerequisiti

È richiesta la conoscenza dei principi fondamentali di fisica ed analisi matematica.

Prerequisites

Knowledge of the fundamental principles of physics and mathematical analysis.

Verifiche dell'apprendimento

Il corso prevede un esame orale finale, che dovrà essere sostenuto previa consegna, almeno una settimana prima della data dell'appello, degli elaborati relativi alle esercitazioni svolte prevalentemente in classe. Gli studenti non frequentanti possono rivolgersi al docente nelle ore di ricevimento per ricevere tutto il supporto necessario a completare gli elaborati e per avere chiarimenti sugli argomenti trattati durante le lezioni. L'esame orale consiste in un colloquio sugli argomenti trattati durante il corso e approfonditi mediante le esercitazioni. Tale colloquio sarà volto a valutare le conoscenze acquisite e la capacità dello studente di saper identificare le metodologie più idonee alla soluzione di specifici problemi in relazione alle specificità dei casi studio e alla disponibilità di dati. Gli elaborati non hanno una data di scadenza, ma è caldamente raccomandato agli studenti di sostenere l’esame entro un anno dalla consegna degli stessi.

Assessment

An oral examination is foreseen at the end of the course, evaluated with a score out of thirty. Students will undergo the oral examination once that they have their reports on exercises due one week before the exam session. Students who did not attend the course can ask to the lecturer, during the office hours, for the necessary support to complete the assignment and for any clarification on the course topics. The oral examination is mainly an interview on the course content, also detailed through the exercises. The interview ascertains student's acquired knowledge and skills in selecting the most suitable methodological tools to solve specific problems in relation to the specific features of potential case-studies, as well as data availability. Exercises have no deadline; however, students are strongly invited to take the exam no later than one year from their assignment

Programma del Corso

I processi logistici: Logistica degli approvvigionamenti. Logistica interna. Logistica distributiva. Attività operative della logistica. GESTIONE DELE CATENE DELLE FORNITURE: gestione dei magazzini; trasporti e distribuzione; movimentazione; previsioni di vendita; gestione ordini clienti; programmazione della produzione e delle forniture. Processi di logistica integrata: Problemi di routing.  Esempi di applicazioni a casi reali Elementi propedeutici: Cenni alla teoria dei grafi. Cenni di programmazione matematica.

Course Syllabus

THE LOGISTIC PROCESSES: Supply logistics. Internal logistics. Distribution logistics. OPERATIONAL ACTIVITIES OF LOGISTICS. MANAGEMENT OF SUPPLY CHAINS: warehouse management; transport and distribution; handling; sales forecast; customer order management; production and supply planning. INTEGRATED LOGISTICS PROCESSES: Routing problems. Examples of applications to real case PROPEDEUTICAL ELEMENTS: Basics of graph theory. Basics of mathematical programming.

Testi di riferimento: Ghiani, Laporte Musmanno, Introduzione alla gestione dei sistemi logistici, ISEDI Bergamaschi, Renoldi, Logistica e supply chain management, Pearson CIPOLLA C.M. Allegro ma non troppo, il Mulino.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: MASSIMO DI GANGI

Orario di Ricevimento - MASSIMO DI GANGI

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 11:30 13:30Studio 609
Giovedì 09:30 11:30Studio 609
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti