Offerta Didattica

 

INGEGNERIA CIVILE E DEI SISTEMI EDILIZI

DISEGNO E COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA (annuale)

Classe di corso: L-7,23 - Ingegneria civile e ambientale
AA: 2020/2021
Sedi:
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
ICAR/17, ICAR/14A scelta dello studenteLiberaLibera
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
128049648048
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Learning Goals


Metodi didattici

Modulo: 3046/1 - DISEGNO Il corso è strutturato in lezioni frontali, che svilupperanno per lo più gli aspetti teorici degli argomenti previsti e in esercitazioni che si svolgeranno per la massima parte in aula. Due di queste, in particolare, poste una a un terzo circa dello svolgimento del corso e un’altra quasi al termine di esso, avranno valore di prova in itinere e i relativi esiti entreranno a far parte della valutazione finale. Tali esercitazioni avranno come oggetto argomenti trattati durante il corso e, in entrambi casi, pur con modalità differenti, il tema sarà l’applicazione delle regole della geometria descrittiva finalizzate alla rappresentazione dello spazio architettonico. Nello specifico la prima prova avrà come oggetto la rappresentazione delle superfici voltate, la seconda invece sarà un’applicazione della teoria delle ombre. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Teaching Methods

Modulo: 3046/1 - DISEGNO The course is divided into orthogonal lectures, looking at the theoretical aspects of the discipline, and practical exercises taking place mostly in the classroom. Two of these, in particular, one to about one third of the course and another near the end of it, will be considered as assessment proof, and the related results will become part of the final evaluation. These exercises will focus on topics covered during the course and, in both cases, albeit in different ways, the theme will be the application of descriptive geometry rules aimed at representing architectural space. Specifically, the first test will have as its object the representation of the vaulted surfaces, the second instead will be an application of the theory of shadows. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Prerequisiti

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

Modulo: 3046/1 - DISEGNO Sono previste due prove in itinere per la verifica dell’apprendimento dei concetti approfonditi durante il corso. Per chi non avesse la possibilità di frequentare il corso le prove in itinere si svolgeranno previo accordo con il docente. Le suddette prove non hanno termine di validità. Gli esami si svolgeranno secondo le seguenti modalità: discussione e valutazione delle due prove in itinere, colloquio sugli argomenti trattati durante le lezioni prendendo spunto dagli elaborati prodotti durante il corso. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Assessment

Modulo: 3046/1 - DISEGNO There are two ongoing tests to verify the learning of in-depth concepts during the course. For those who do not have the opportunity to attend the course, the ongoing tests will take place by agreement with the teacher. The aforementioned tests are not valid. The exams will take place in the following ways: discussion and evaluation of the two ongoing tests, interview on the topics covered during the lessons, taking inspiration from the papers produced during the course. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Programma del Corso

Modulo: 3046/1 - DISEGNO Partendo dal presupposto che la progettazione in architettura si esercita utilizzando il linguaggio del disegno, la didattica di questo corso prevede una prima parte in cui si affronterà il tema dell’analisi grafica come metodologia operativa per conseguire l’obiettivo della restituzione grafica di un’opera architettonica. Tale approccio consente infatti, attraverso le potenzialità della geometria e dei metodi di rappresentazione ad essa collegati, di indagare, tramite un controllato processo di astrazione, le relazioni spaziali tra i vari elementi costitutivi all’interno di un organismo architettonico. Con tale processo, che può considerarsi paragonabile ad un’analisi linguistica perché basata anch’essa sullo studio di un codice di lettura che consente la comprensione di un insieme di segni (gli elementi architettonici), sia nella loro individualità che nei rapporti che tra essi intercorrono, il disegno diventa strumento critico indispensabile per la ricostruzione ideale del processo costruttivo di un manufatto. L’esercitazione su questo tema prevede l’assegnazione agli studenti di determinate opere di architettura di cui, attraverso appositi elaborati grafici, si dovranno decodificare gli aspetti più significativi. La seconda parte del corso è invece dedicata allo studio e al disegno di particolari tipi di copertura dello spazio architettonico, le volte, di cui si richiede la rappresentazione tramite proiezioni ortogonali e assonometriche. In particolare, tra le varie tipologie di volte composte, verrà approfondito lo studio della volta a botte lunettata e di quella con teste di padiglione. L’ultima parte del corso prevede l’introduzione alla teoria delle ombre da applicare sia alle figure piane che ai solidi con esercitazioni mirate. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Course Syllabus

Modulo: 3046/1 - DISEGNO Starting from the assumption that architectural design is exercised using the language of design, the teaching of this course includes a first part in which the subject of graphic analysis will be addressed as an operational methodology to achieve the goal of graphically restoring a work architectural. This approach makes it possible, through the potential of geometry and the methods of representation associated with it, to investigate, through a controlled abstraction process, the spatial relationships between the various constituent elements within an architectural organism. With this process, which can be considered comparable to a linguistic analysis because it is also based on the study of a reading code that allows the understanding of a set of signs (the architectural elements), both in their individuality and in the relationships between them they occur, the drawing becomes an indispensable critical tool for the ideal reconstruction of the constructive process of an artifact. The exercise on this topic provides for the assignment to the students of certain architectural works of which, through specific graphic drawings, the most significant aspects will have to be decoded. The second part of the course is dedicated to the study and design of particular types of covers of the architectural space, the vaults, to be represented by orthogonal and axonometric views. In particular, among the various types of composite vaults, it will be studied in depth the barrel vault with lunettes and the one with the heads of the pavilion. The last part of the course includes an introduction to the theory of the shadows to be applied both to the plane figures as well as solids with targeted exercises. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Testi di riferimento: Modulo: 3046/1 - DISEGNO Le slide proiettate a lezione costituiranno il supporto didattico principale. Non sarà richiesto alcun argomento che sia al di fuori di quanto riportato nelle suddette slide. A scelta dello studente, specialmente se non frequentante, possono essere consultati libri di testo in commercio presenti per la maggior parte dei casi anche presso la Biblioteca del Dipartimento di Ingegneria e, in particolare: -M. Docci, Manuale di disegno architettonico, Laterza, Roma-Bari 1987. -M. Canciani, I disegni di progetto. Costruzioni, tipi e analisi, CittàStudi Edizioni, Novara 2014. -M. Docci, E. Chiavoni, Saper leggere l’architettura, Editori Laterza, Bari-Roma 2017. Modulo: 3046/2 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA --

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: ADRIANA ARENA

Orario di Ricevimento - ADRIANA ARENA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 10:30 12:30Dipartimento di Ingegneria, 5° piano blocco A
Giovedì 11:30 13:30Dipartimento di Ingegneria 5° piano blocco A
Note:

Docente: GIOVANNI FIAMINGO

Orario di Ricevimento - GIOVANNI FIAMINGO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 14:00 14:30Aula 205
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti