Offerta Didattica

 

LETTERE

STORIA MODERNA

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2020/2021
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-STO/02, , Base, CaratterizzanteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
91500909000
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

A partire dall'analisi dei nodi centrali della modernità, acquisire un bagaglio di conoscenze della storia moderna e apprendere gli strumenti metodologici necessari a sviluppare un corretto approccio alle fonti del lavoro storiografico e a individuare le strutture retoriche e i condizionamenti ideologici del racconto storico, per stimolare la consapevolezza critica sui processi storici in età moderna.

Learning Goals

Starting from the analysis of the most significant problems of the modern age, students should acquire a baggage of historical knowledges and methodological tools useful to develop a correct approach to the historical sources and to the rhetorical and ideological structures of the historical writings, in order to stimulate critical awareness on the historical processes in the modern age.

Metodi didattici

Lezioni frontali integrate da seminari a carattere interdisciplinare, con la collaborazione di altri docenti della facoltà; sono anche previste visite presso archivi e biblioteche

Teaching Methods

Lectures supplemented by interdisciplinary seminars, with the collaboration of other faculty members and of a foreign visiting professor; visits to archives and libraries are also planned

Prerequisiti

Conoscenza delle linee fondamentali della storia moderna

Prerequisites

Basic knowledge of modern history.

Verifiche dell'apprendimento

La verifica orale sarà centrata sulla discussione dei temi storiografici e metodologici presi in esame nella parte generale del corso, nonché sull'esposizione delle letture scelte dallo studente, con la possibilità di presentare anche elaborati scritti

Assessment

The examination will focus on the discussion of the historiographic and methodological issues analyzed in the general part of the course, as well as on the exposure of the readings chosen by the student. May also be submitted written papers

Programma del Corso

Percorsi tematici per la parte generale: storia e storiografia, storia, archivi, fonti, il racconto storico; l'idea di età moderna; l'espansione europea dalla conquista al colonialismo; la formazione dello stato moderno; impero e stati nazionali; la rottura dell'unità cristiana in Europa; città e campagna in età moderna; nobili, contadini e stratificazione sociale nell'antico regime; processi culturali, cultura d'élite e cultura popolare (secoli XVI-XVIII); donne, infanzia e matrimonio; riforme e rivoluzioni; scambi: centro e periferie in età moderna; il Mediterraneo e il mondo (secoli XV-XVIII); l'economia d'antico regime; rivoluzione industriale, capitalismo e mondo contemporaneo

Course Syllabus

The course will focus on: history and historiography, history, archives and sources and the historical writing; the concept of modern age; European expansion from the conquest to colonialism; the formation of the modern state; empire and national states, and the breaking of the Christian unity in Europe; city and country in the modern age; nobles, peasants and social stratification in the ancient regime; cultural processes, elite culture and popular culture (XVI-XVIII centuries); women, children and marriage; reforms and revolutions; trades: towns and periphery in the modern age; the Mediterranean and the world (XV-XVIII centuries); the ancient regime economy; industrial revolution, capitalism and the contemporary world

Testi di riferimento: (Parte generale) Un manuale a scelta tra: A. MUSI, “Le vie della modernità”, Milano, Sansoni, 2000; R. AGO - V. VIDOTTO, “Storia moderna”, Roma-Bari, Laterza, 2005; F. BENIGNO, “L'età moderna. Dalla scoperta dell'America alla Restaurazione”, Roma-Bari, Laterza, 2005; A. TENENTI, “L'età moderna. XVI-XVIII secolo”, Bologna, Il Mulino, 2006; G. RICUPERATI - F. IEVA, “Manuale di storia moderna”, Torino, Utet, 2012; G. GULLINO - G. MUTO - E. STUMPO, “Il mondo moderno. Manuale di storia per l'Università”, Napoli, Edises, 2014; G. SPINI, “Manuale di storia moderna” (a cura di M. Verga), Torino, Utet, 2016; C. CAPRA, “Storia moderna (1492-1848)”, Firenze, Le Monnier, Mondadori Education, 2016; A. PROSPERI- P. VIOLA, “Storia moderna e contemporanea. I Dalla peste nera alla guerra dei Trent'anni; II. Dalla rivoluzione inglese alla Rivoluzione francese”, Torino, Einaudi, 2015-2016 (ebook). 2)(Storiografia e metodologia) Un volume a scelta tra: P. BURKE (a cura di), “La storiografia contemporanea”, Roma-Bari, Laterza 2007; P. BURKE, “Una rivoluzione storiografica. La scuola delle «Annales» 1929-1989”, Roma-Bari, Laterza, 2007; L. FEBVRE, “Problemi di metodo storico”, Torino, Einaudi, 2002; V. FUMAGALLI, “Scrivere la storia”, Roma-Bari, Laterza, 1995; G. GALASSO, “Nient’altro che storia. Saggi di teoria e metodologia della storia”, Bologna, Il Mulino, 2000; J. LE GOFF, “Storia e memoria”, Torino, Einaudi, 1988; K. POMIAN, “L’ordine del tempo” (1984), Torino, Einaudi, 1992; P. PRODI, “Introduzione allo studio della storia moderna”, Bologna, Il Mulino, 2006; G. RICUPERATI, “Apologia di un mestiere difficile. Problemi, insegnamenti e responsabilità della storia”, Roma-Bari, Laterza, 2005.3) (Saggi) Due volumi a scelta tra: G. ABBATTISTA, “La rivoluzione americana”, Roma-Bari, Laterza, 2009; M. BARBAGLI -D. I. KERTZER (a cura di), “Storia della famiglia in Europa. Dal Cinquecento alla Rivoluzione francese”, Roma-Bari, Laterza, 2002; A. BAYLY CHRISTOPHER, “La nascita del mondo moderno 1780-1914”, Torino, Einaudi, 2009; G. BOCK, “Le donne nella storia europea” Roma-Bari, Laterza, 2006; P. BURKE, “Cultura e società nell'Italia del Rinascimento”, Bologna, Il Mulino, 2001; P. BURKE P., “Dall'Encyclopédie a Wikipedia. Storia sociale della conoscenza”, Bologna, Il Mulino, 2013; A. A. CASSI, “Ultramar. L'invenzione europea del Nuovo Mondo”, Roma-Bari, Laterza, 2007; V. CASTRONUOVO (a cura di), “Storia dell’economia mondiale, vol. II Dalle scoperte geografiche alla crescita degli scambi”, Roma-Bari, Laterza, 1997; V. CASTRONUOVO, (a cura di), “Storia dell’economia mondiale, vol. II Dalle scoperte geografiche alla crescita degli scambi, vol. III, L’età della rivoluzione industriale”, Roma-Bari, Laterza, 1997-1999; S. CONRAD, “Storia globale. Un’introduzione”, Roma, Carocci, 2015; G. CORONA – S. NERI SERNERI (a cura di), “Storia e ambiente. Città, risorse e territori nell'Italia contemporanea”, Roma, Carocci, 2007; SURAIYA FAROQHI, “L'impero ottomano”, Bologna, Il Mulino, 2008 (nuova edizione); N. M. FILIPPINI - T. PLEBANI - A. SCATTIGNO, (a cura di), “Corpi e storia. Donne e uomini dal mondo antico all’età contemporanea”, Roma, Viella, 2002; M. FIORAVANTI (a cura di), “Lo stato moderno in Europa. Istituzioni e diritto”, Roma-Bari, Laterza, 2006; I. GADDO – E. TORTAROLO, “Secolarizzazione e modernità. Un quadro storico”, Roma, Carocci, 2017; J. GELVIN, “Storia del Medio Oriente moderno”, Torino, Einaudi, 2009; U. GRASSI - G. MARCOCCI (a cura di), “Le trasgressioni della carne. Il desiderio omosessuale nel mondo islamico e cristiano, secc. XII-XX”, Roma, Viella, 2015; R. HEADRICK DANIEL, “Il predominio dell'Occidente Tecnologia, ambiente, imperialismo”, Bologna, Il Mulino, 2011;

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: RAFFAELE MANDUCA

Orario di Ricevimento - RAFFAELE MANDUCA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 10:30 14:30Stanza 263
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti