Offerta Didattica

 

LETTERE

PAPIROLOGIA

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2020/2021
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
L-ANT/05, CaratterizzanteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6600363600
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Acquisire una conoscenza di base dei contenuti, delle metodologie e degli strumenti cartacei e informatici della disciplina. Acquisire competenze di base per la lettura delle scritture librarie e delle cancelleresche più semplici ed essere in grado di padroneggiarne l'evoluzione grafica, al fine di riconoscerne gli stili e individuarne l’arco cronologico di riferimento. Sviluppare la capacità di capire e interpretare le fonti sulla base dei documenti originali.

Learning Goals

Acquiring a basic knowledge of the contents, methodologies and tools of the discipline. Acquiring basic skills for reading book-hand writings and the simplest Chancery ones and being able to master their graphic evolution, in order to recognize their styles and identify their time-span. Developing the ability to understand and interpret sources drawing from original documents.

Metodi didattici

Saranno impartite, secondo il calendario didattico, lezioni frontali, che coinvolgono gli studenti nei temi trattati e soprattutto nella lettura degli originali greci, mediante l’utilizzo di fotocopie e di proiezioni su lavagna riscrivibile.

Teaching Methods

The course consists in lectures, according to the schedule of lessons, that involve students especially in reading the originals of Greek texts, through the use of photocopies and projections on a rewritable whiteboard.

Prerequisiti

Conoscenza di base delle lingue classiche.

Prerequisites

Basic knowledge of classical languages.

Verifiche dell'apprendimento

Colloquio orale su tutti gli argomenti trattati a lezione, nelle date riportate sul calendario degli appelli degli esami.

Assessment

Oral check about the matters explained during the lessons, on the dates scheduled in the calendar of exams.

Programma del Corso

Il corso si incentra sulla lettura delle scritture letterarie e delle scritture cancelleresche. Dopo una brevissima storia della disciplina, un’analisi degli strumenti e dei supporti scrittori mobili (papiri, pergamene, ostraka e tavolette di metallo, lignee o cerate), degli elementi che costituiscono la base della disciplina, come la cronologia e la tipologia dei testi trattati dal papirologo, si distingueranno i testi letterari dai testi documentari soprattutto in base alla tipologia di scrittura. Escluse le scritture documentarie più intricate, l’analisi delle quali è rimandata al corso di Papirologia erogato nel CdS Magistrale in Tradizione Classica e Archeologia del Mediterraneo (curr. Tradizione Classica), si passerà alla delineazione dell’evoluzione grafica e stilistica delle singole lettere nelle scritture librarie dal IV secolo a.C. fino all’età tarda, con esemplificazioni su immagini di testi scritti. Saranno presi in considerazione alcuni testi imprescindibili per la disciplina (I Persiani di Timoteo, la Maledizione di Artemisia) e altri scelti in base alle attitudini di lettura mostrate dagli studenti durante le lezioni, da attribuirsi ad un arco cronologico ampio dal periodo tolemaico a quello bizantino e oltre. Contemporaneamente, verranno distribuite a lezione fotocopie di testi, che sarà chiesto agli studenti di leggere in aula, e che saranno trascritti, tradotti e commentati paleograficamente e storicamente. L’attenzione sarà posta maggiormente sui papiri di contenuto letterario e paraletterario.

Course Syllabus

The course focuses on the reading of the literary, ‘uncial’ and Chancery writings. After a short presentation of the history of Papyrology, an analysis of the tools and the writing mobile surfaces (papyri, parchments, ostraka, metal and wooden tablets), and an outline of basic elements, such as chronological data and typology of documents, professor will distinguish literary texts from documentary ones by the typology of writing. Excluding more difficult documentary cursive writings (which will be analyzed in the Second Cycle Degree in Tradizione Classica e Archeologia del Mediterraneo, curr. Tradizione Classica), graphic and stylistic evolution of the single letters will be delineated from their first appearance in 4th cen. BC till the Late period. The essential texts (Persians of Thimoteus, Artemisia’s curse) will be the first; then some texts will be chosen (in chronological sequence, from Ptolemaic Period to Byzantine one), taking into consideration the reading progress and the aptitude of the students. The texts will be explained through projections of images and photographic reproductions. These texts will be read, also by the students, transcribed, translated and commented paleographically and historically. The focus will be on the papyri containing literary and sub-literary arguments.

Testi di riferimento: O. Montevecchi, La Papirologia, Milano 1988; Th.C. Skeat, La produzione libraria cristiana delle origini: papiri e manoscritti, trad. it. di M. Manfredi, Firenze 1976; V. Bartoletti, Papiri e Papirologia, Firenze 1976.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: DILETTA MINUTOLI

Orario di Ricevimento - DILETTA MINUTOLI

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Venerdì 16:00 18:00Si riceve sulla piattaforma TEAMS, previo appuntamento fissato attraverso la posta elettronica.
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti