Offerta Didattica

 

SCIENZE DELLA FORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

PEDAGOGIA CLINICA

Classe di corso: L-19, 20 - Classe delle lauree in Scienze dell'educazione e della formazione
AA: 2019/2020
Sedi: MESSINA, MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-PED/01CaratterizzanteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
101000606000
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Conoscenza degli aspetti storici, teorici e metodologici della Pedagogia Clinica. Capacità di discriminare e riconoscere gli ambiti che richiedono un aiuto educativo. Competenza nelleffettuare una diagnosi pedagogica. Padronanza delle molteplici strategie educative dintervento. Formazione di opinioni personali sui temi trattati.

Learning Goals

Knowledge of the historical, theoretical and methodological aspects of Clinical Pedagogy. Ability to discriminate and recognize areas that require educational help. Competence in carrying out a pedagogical diagnosis. Mastery of multiple educational intervention strategies. Formation of personal opinions on the topics covered.

Metodi didattici

Lezioni frontali e seminari di apprendimento

Teaching Methods

Lectures and learning seminars

Prerequisiti

Conoscenza di base del lessico pedagogico

Prerequisites

Basic knowledge of pedagogical vocabulary

Verifiche dell'apprendimento

La valutazione finale viene effettuata mediante un esame orale. La valutazione viene effettuata in trentesimi (soglia minima di sufficienza 18/30)

Assessment

The final evaluation is carried out through an oral exam. The evaluation is carried out in thirtieths (minimum threshold of sufficiency 18/30)

Programma del Corso

Excursus storico della Pedagogia Clinica. Fattori di rischio che possono determinare la manifestazione di disturbi del comportamento Strategie pedagogico-cliniche per i disturbi del comportamento

Course Syllabus

Historical Excursus of Clinical Pedagogy. Risk factors that can determine the manifestation of behavioral disorders Pedagogical-clinical strategies for behavioral disorders

Testi di riferimento: 1) G. Pesci, Pedagogia clinica. Scienza e professione, Edizioni Magi, 2008 (fino a pag. 83). 2) P. Filippello, Valutazione e trattamento dei disturbi del comportamento, Piccin, 2008. 3) R. Foxx, Tecniche base del metodo comportamentale, Erickson. 4) K. Bagnato, L'hikikomori: fenomeno di autoreclusione giovanile, Carocci, 2017. 5) K. Bagnato, F. Marino, SVC 8-11 Scala di valutazione del coping, PensaMultimedia, 2019.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: KARIN BAGNATO
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1M-PED/01LEZ1060CaratterizzanteLibera

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - KARIN BAGNATO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 10:30 12:30Sezione di Pedagogia - I piano
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti