Offerta Didattica

 

MEDICINA VETERINARIA

ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA E AUTOPSIE

Classe di corso: LM-42 - Medicina veterinaria
AA: 2019/2020
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
VET/03CaratterizzanteObbligatoriaObbligatoria
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
12804152104048
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Far acquisire le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per riconoscere, descrivere, interpretare e classificare su base morfologica (diagnosi anatomo-patologica)e citoistopatologica le lesioni dei vari sistemi dell'organismo, ivi compresi le più comuni patologie neoplastiche, e la loro correlazione eziopatogenetica, nonché acquisire le tecniche necroscopiche di base per applicarle, unitamente alle conoscenze precedentemente acquisite, alla pratica diagnostica.

Learning Goals

To acquire the theoretical and practical knowledge necessary for recognizing, describing, interpreting and classifying on a morphological (anatomo-pathological diagnosis) and cyto-histopathological basis the lesions involving the various systems of the organism, including the most common neoplastic pathologies, and their etiopathogenetic correlation, as well as acquiring the basic necroscopic techniques to apply them, together with the previously acquired knowledge, to the diagnostic practice.

Metodi didattici

Il corso prevede 26 ore di lezioni frontali e 12 ore di esercitazioni pratiche (da moltiplicare per n. 2 gruppi di studenti) per ciascuna unità didattica, per un totale di 104 ore di didattica frontale e 48 di esercitazioni pratiche (da moltiplicare per n. 2 gruppi). Le lezioni frontali vengono svolte in aula in presenza di tutti gli studenti e del docente e hanno lo scopo di presentare in maniera sistematica il programma; possono essere integrate da seminari di approfondimento tematici su argomenti di particolare interesse. L’attività pratica viene svolta: - in sala necroscopica su visceri di animali da macello e/o su visceri provenienti dai cadaveri dissezionati durante le esercitazioni di autopsie; - in laboratorio su reperti pervenuti per la routine diagnostica - in sala microscopi su preparati citologici e/o istopatologici; - in aula mediante presentazioni di immagini di visceri o casi clinico-patologici/autoptici.

Teaching Methods

The teaching course includes 26 hrs of lectures and 12 hours of practical exercises (to be multiplied by n. 2 groups of students) for each teaching unit, for a total amount of 104 hrs of lectures and 48 of practical exercises (to be multiplied by n. 2 groups of students) . Lectures are carried out in the classroom in the presence of all the students and the teacher and are intended to systematically present the program; they can be supplemented by thematic in-depth seminars on topics of particular interest. Practical activities are carried out: - in the necroscopic room on viscera of animals for slaughter and / or viscera coming from the bodies dissected during the autopsy exercises; - in the laboratory on findings received for the diagnostic routine; - in the microscope room on cytological and / or histopathological preparations; - in the classroom through presentation of images of viscera or clinical-pathological / autoptic cases.

Prerequisiti

Lo studente deve dimostrare di possedere le conoscenze di materie propedeutiche (Anatomia normale e topografica, Fisiologia, Patologia generale, Malattie infettive, Patologia aviare, Malattie parassitarie) indispensabili alla comprensione delle correlazioni morfopatologiche ed eziopatogenetiche con gli argomenti trattati.

Prerequisites

The student must demonstrate the knowledge of preparatory subjects (Normal and topographical anatomy, Physiology, General pathology, Infectious diseases, Avian pathology, Parasitic diseases) indispensable for understanding the morphological and etiopathogenetic correlations with the subjects treated.

Verifiche dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova pratica e una prova orale che si svolgono contestualmente lo stesso giorno. E' possibile effettuare valutazioni in itinere dell'apprendimento durante lo svolgimento del corso. Prova pratica. Anatomia patologica e oncologia macroscopica: allo studente vengono proposti quattro visceri patologici o immagini fotografiche che riproducono una o più lesioni. Lo studente deve riconoscere ciascun organo, la specie di appartenenza, individuare la lesione e descriverla. Citopatologia oncologica: allo studente vengono presentati almeno 3 preparati o immagini per le quali viene richiesto di effettuare il riconoscimento delle cellule presenti, le caratteristiche benigne o maligne, di suggerire una possibile indicazione diagnostica. Tecnica delle autopsie e diagnostica cadaverica: il candidato è chiamato a descrivere ed eseguire una tecnica tra quelle ricomprese nell'esame autoptico di un cadavere. La prova si intende superata quando al candidato viene dato un giudizio di idoneità in tutte le prove. Un giudizio di non idoneità prevede la ripetizione dell'intero esame da parte del candidato. Prova orale (per tutti i moduli didattici) Trae di norma spunto dalle precedenti prove pratiche. Allo studente vengono richiesti approfondimenti in relazione alle entità morbose osservate, ivi compreso un elenco di diagnosi differenziali, di discutere quali elementi o ulteriori modalità possano contribuire al raggiungimento di una diagnosi definitiva. All'esito della prova orale viene assegnato un punteggio da 0 (zero) a 10 (dieci). La prova si intende superata se è attribuito un punteggio di almeno 6 punti. Un punteggio inferiore a 6 punti prevede la ripetizione dell'intero esame da parte del candidato. Il voto ottenuto nella prova orale sommato all'esito della prova pratica costituisce il voto finale in trentesimi dell'esame, che viene immediatamente verbalizzato. Se in tutte le parti dell'esame si è ottenuto un punteggio pieno si attribuisce il voto di 30 e lode.

Assessment

The exam consists of a practical test and an oral test that take place simultaneously on the same day. It is possible to carry out ongoing assessments of learning during the course. Practical test. Pathological anatomy and macroscopic oncology: the student is offered four pathological viscera or photographic images that reproduce one or more lesions. The student must recognize each organ, the species of belonging, identify the lesion and describe it. Oncological cytopathology: the student is presented at least 3 cytological smears or images for which it is required to recognize the cells present, the benign or malignant characteristics, to suggest a possible diagnostic indication. Autopsy technique and cadaveric diagnostics: the candidate is called to describe and perform a technique among those included in the autopsy examination of a cadaver. The test is considered passed when the candidate is given a suitability assessment in all the tests. A judgment of non-fitness provides for the repetition of the entire exam by the candidate. Oral exam (for all the didactic modules) It normally draws from previous practical tests. The student is requested to investigate in relation to the observed morbid entities, including a list of differential diagnoses, to discuss which elements or other modalities can contribute to the achievement of a definitive diagnosis. At the outcome of the oral exam a score is assigned from 0 (zero) to 10 (ten). The test is considered passed if a score of at least 6 points is awarded. A score of less than 6 points involves the repetition of the entire exam by the candidate. The points obtained in the oral test together with the result of the practical test constitutes the final mark in thirtieths of the exam, which is immediately recorded. If a full score has been obtained in all parts of the exam, a mark of 30 and praise is awarded.

Programma del Corso

La disciplina è suddivisa in 4 unità didattiche. Il programma che segue è solo informativo. I dettagli saranno visibili come Syllabus nella piattaforma e-learning di ciascuna unità didattica. Unità didattica: ANATOMIA PATOLOGICA I Docente responsabile: prof. Fabio Marino (PA) PROGRAMMA LEZIONI FRONTALI (ore 26) Introduzione al corso (ore 1) Patologia dell’apparato respiratorio (ore 12) Patologia dell’apparato Uropoietico (ore 6) Patologia della milza (ore 3) Patologia dell’apparto genitale e della mammella (ore 4) PROGRAMMA PRATICO (ore 12) Esercitazioni pratiche su organi provenienti da cadavere o da macellazione (6) Esercitazioni di diagnostica macroscopica su immagini (6) Unità didattica: ANATOMIA PATOLOGICA II Docente responsabile: Prof. Giuseppe Mazzullo (PO) PROGRAMMA LEZIONI FRONTALI (ore 26) Introduzione al corso (0,5) Metodologie di diagnostica macroscopica (ore 1,5) Patologia dei linfonodi con elementi di diagnostica citologica linfonodale (su vetrini o immagini)( ore 4) Patologia dell’apparato tegumentario (ore 6) Patologia dell’apparato gastroenterico (ore 6) Patologia del fegato (ore 4) Patologia dell’apparato cardiovascolare (ore 4) PROGRAMMA PRATICO (ore 12) Esercitazioni pratiche su organi provenienti da cadavere o da macellazione(6) Esercitazioni di diagnostica macroscopica su immagini(5) Unità didattica: ONCOLOGIA Docente responsabile: Prof. Giuseppe Mazzullo (PO) PROGRAMMA LEZIONI FRONTALI (ore 26) Introduzione al corso (ore 0,5) Tumori cutanei (ore 6,5) Tumori mesenchimali (ore 6,5) Neoplasie linfoidi (ore 4) Disordini plasmocitari - Disordini istiocitari (ore 1) Tumori mammari (ore 2) Tumori dell’apparato uropoietico (ore 1) Tumori dell’apparato digerente (ore 3) Neoplasie dell’apparato respiratorio, del cuore e delle sierose (ore 1,5) PROGRAMMA PRATICO (ore 12) Citologia diagnostica (su vetrini e immagini) (ore 6) Patologia oncologica macroscopica (ore 6) Unità didattica: AUTOPSIE Docente responsabile: Dott. Giovanni Lanteri (RU) PROGRAMMA LEZIONI FRONTALI (ore 26) Introduzione al corso. (ore 1) Necroscopia: importanza e finalità. (ore 2) Fenomeni cadaverici e segni della morte. (ore 3) Odori e colori anomali del cadavere. (ore 1) Notizie anamnestiche, identificazione e segnalamento (ore 2) Esame esterno del cadavere. (ore 2) Posizionamento ed esame interno della carcassa (ore 2) Cavità addominale - Tecnica di apertura. Tecniche di estrazione ed esame degli organi cavitari. Prova di Rivalta. (ore 5) Cavità toracica Tecnica di apertura. Tecniche di estrazione ed esame degli organi cavitari. Prova docimasica. (ore 4) Cavità cranica, cavità nasali ed occhio. Tecniche di apertura. Tecniche di estrazione ed esame degli organi cavitari. (ore 3) Speco vertebrale. Tecnica di apertura ed esame del midollo. (ore 1) PROGRAMMA PRATICO (ore 12) Esame necroscopico su carcasse animali. Tecniche di prelievo e campionamento degli organi e tessuti patologici. Metodiche istopatologiche

Course Syllabus

The teaching course comprises 4 teaching units. The following program is for information only. Details will be visible as Syllabus in the e-learning platform of each teaching unit. Teaching unit: PATHOLOGICAL ANATOMY I Lecturer responsible: prof. Fabio Marino (PA) LECTURES PROGRAM (26 hrs) Introduction to the course (1 hrs) Respiratory pathology (12 hrs) Pathology of Uropoietic apparatus (6 hrs) Pathology of the spleen (3 hrs) Pathology of genital and mammary apparatuses (4 hrs) PRACTICAL ACTIVITY PROGRAM (12 hrs) Practical activity on organs from cadavers or slaughterhouses (6 hrs) Macroscopic diagnostic exercises on images (6 hrs) Teaching unit: PATHOLOGICAL ANATOMY II Lecturer responsible: Prof. Giuseppe Mazzullo (PO) LECTURES PROGRAM (22 hrs) Introduction to the course (0,5 hrs) Macroscopic diagnostic methods (1,5 hrs) Pathology of the lymph nodes with elements of lymph node diagnostic cytology (on slides or images) (4 hrs) Pathology of the integumentary system (6 hrs) Pathology of the gastrointestinal system (6 hrs) Liver pathology (4 hrs) Pathology of the cardiovascular system (4 hrs) PRACTICAL ACTIVITY PROGRAM (12 hours) Practical activity on organs from cadavers or slaughterhouses (6 hrs) Macroscopic diagnostic activity on images (6 hrs) Teaching unit: ONCOLOGY Lecturer responsible: Prof. Giuseppe Mazzullo (PO) LECTURES PROGRAM (26 hrs) Introduction to the course (0.5 hrs) Skin tumors (6.5 hrs) Mesenchymal tumors (6.5 hrs) Lymphoid tumours (4 hrs) Plasmocytic Disorders - Histiocytic Disorders (1 hr) Mammary tumors (2 hrs) Tumors of the uropoietic apparatus (1 hr) Tumors of the digestive system (3 hrs) Neoplasms of the respiratory system, heart and serous cavities (1.5 hrs) PRACTICAL PROGRAM (12 hours) Diagnostic cytology (on slides and images) (6 hrs) Macroscopic oncological pathology (6 hrs) Teaching unit: NECROPSIES Lecturer: Dr. Giovanni Lanteri (RU) LECTURES PROGRAM (26 hrs) Introduction to the course (1 hrs) Necropsy: importance and purpose (2 hrs) Post-mortem alterations and signs of death (3 hrs) Abnormal cadaver smells and colors (1 hr) Anamnestic history, identification and signaling (2 hrs) Body external examination (2 hrs) Positioning and internal examination of the carcass (2 hrs) Abdominal cavity: Opening technique. Extraction techniques and examination of cavitary organs. Rivalta's test. (5 hrs) Thoracic cavity: Opening technique. Extraction techniques and examination of cavitary organs. Lung float test. (4 hrs) Cranial cavity, nasal cavities and eye: Opening techniques. Extraction techniques and examination of cavitary organs. (3 hrs) Vertebral cavity: Technique of opening and examination of the marrow. (1 hr) PRACTICAL PROGRAM (12 hours) Necroscopic examination on animal carcasses. Techniques for sampling and sampling of pathological organs and tissues. Histopathological methods

Testi di riferimento: Materiale didattico fornito dai docenti di ciascuna Unità Didattica e letture consigliate presenti sulla piattaforma e-learning. Testi consigliati P.S. Marcato: PATOLOGIA SISTEMATICA VETERINARIA. Edagricole, 2002, BO. L. Marconato – D. Amadori: Oncologia medica veterinaria e comparata. Poletto Editore s.r.l., Gaggiano (MI), 2012 E. Taccini et al. – Tecnica autoptica e diagnostica cadaverica. Ed. Poletto, 2006. Testi consultabili (presso la biblioteca dell’Unità di Patologia) F. Guarda – G. Mandelli: TRATTATO DI ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA. III Ediz., UTET, 2002, TO. P. S. Marcato: ANATOMIA E ISTOLOGIA PATOLOGICA SPECIALE DEI MAMMIFERI DOMESTICI. II Ediz., Edagricole, 1981, BO. McGavin M.D., Zachary J.F. – Patologia Veterinaria Sistematica. Elsevier, Milano, 2010. G. Mandelli – E. Scanziani: MORFOPATOLOGIA GENERALE VETERINARIA. Epitesto, 2005, MI. C. Petterino – Manuale di Tecnica delle Autopsie e di Diagnostica Anatomo-Patologica Veterinaria. Ed. C. Giraldi, 2003. S. Biavati - Tecnica delle Autopsie e Diagnostica Cadaverica. Ed. C. Giraldi, 1999. A.Garquez Ortiz – La necropsia en los mammiferos domestico. Ed. Interamericana. McGraw – Hill, 1989. A. C. Strafuss – Necropsy. Ed. C.C. Thomas, 1988. N. Pellegrini – Tecnica delle Autopsie. Ed. UTET, 1987. Meuten D.J. – Tumours in domestic animals, 4 ed., Blackwell Science, 2002. Withrow S.J., Vail D.M. – Withrow and MacEwen's small animal clinical oncology. Elsevier Health Sciences, 2007. Cowell R.L, Tyler R.D., Meinkoth J.H. - Citologia ed ematologia del cane e del gatto. Elsevier, 2009. Ressel L. – Principi di identificazione morfologica in citologia nel cane e nel gatto. Poletto Editore s.r.l., Gaggiano (MI), 2010.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA I

Docente: FABIO MARINO
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA IVET/03LEZ226CaratterizzanteObbligatoria
2ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA IVET/03ESE112CaratterizzanteObbligatoria

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - FABIO MARINO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 09:00 11:00UFFICIO
Note:

ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA II

Docente: GIUSEPPE MAZZULLO
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA IIVET/03ESE112CaratterizzanteObbligatoria
2ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA IIVET/03LEZ226CaratterizzanteObbligatoria

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - GIUSEPPE MAZZULLO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 15:00 17:00DIPARTIMENTO DI SCIENZE VETERINARIE - SEZIONE DI PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA
Note: ALDILA' DELL'ORARIO INDICATO, VIENE DATA LA POSSIBILITA' IN TUTTI I CASI DI OTTENERE UN APPUNTAMENTO INVIANDO UNA MAIL ALL'INDIRIZZO GMAZZULL@UNIME.IT

TECNICA DELLE AUTOPSIE E DIAGNOSTICA CADAVERICA

Docente: GIOVANNI LANTERI
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1TECNICA DELLE AUTOPSIE E DIAGNOSTICA CADAVERICAVET/03ESE112CaratterizzanteObbligatoria
2TECNICA DELLE AUTOPSIE E DIAGNOSTICA CADAVERICAVET/03LEZ226CaratterizzanteObbligatoria

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - GIOVANNI LANTERI

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 10:30 11:30Dipartimento di Scienze Veterinarie,U.O.C. Patologia Generale ed Anatomia Patologica Veterinaria.
Note: Gli Studenti, previo appuntamento, possono essere ricevuti dal lunedì al venerdì.

ONCOLOGIA VETERINARIA

Docente: GIUSEPPE MAZZULLO
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1ONCOLOGIA VETERINARIAVET/03ESE112CaratterizzanteObbligatoria
2ONCOLOGIA VETERINARIAVET/03LEZ226CaratterizzanteObbligatoria

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - GIUSEPPE MAZZULLO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 15:00 17:00DIPARTIMENTO DI SCIENZE VETERINARIE - SEZIONE DI PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA
Note: ALDILA' DELL'ORARIO INDICATO, VIENE DATA LA POSSIBILITA' IN TUTTI I CASI DI OTTENERE UN APPUNTAMENTO INVIANDO UNA MAIL ALL'INDIRIZZO GMAZZULL@UNIME.IT
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti