Offerta Didattica

 

ANALISI E GESTIONE DEI RISCHI NATURALI E ANTROPICI

GIS E SOFTWARES PROFESSIONALI

Classe di corso: L-34 - Scienze geologiche
AA: 2019/2020
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
INF/01BaseLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
64025632024
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Fornire conoscenze su Sistemi Informativi Territoriali e software professionali.

Learning Goals

To provide knowledge on: SIT and professional software packages.

Metodi didattici

Lezioni frontali Esercitazioni

Teaching Methods

Frontal lectures Exercitations

Prerequisiti

Conoscenze di base di Matematica e Fisica

Prerequisites

Basic Mathematics and Physics

Verifiche dell'apprendimento

Prove in itinere, prova pratica, esame orale. La verifica dei risultati di apprendimento è affidata a test in itinere, prove scritte e allesame orale. Nei test in itinere, attraverso una serie di domande, si intende accertare il grado di conoscenza acquisito dal candidato. Se lo studente dimostra di avere acquisito la sufficienza nei test in itinere, si passa alla prova pratica riguardante lutilizzo del software Qgis; infine si passa al colloquio orale dove il livello di verifica viene approfondito sia con riferimento ai risvolti dei singoli argomenti trattati, sia per quanto attiene i collegamenti sistematici tra di essi.

Assessment

In itinere tests, practical exam, oral exam. The assessment of the learning outcomes is performed by tests during the course, a practical exam regarding the use of Qgis software, and an oral exam. In the "in itinere" tests, through a series of questions, one seeks to determine whether a sufficient knowledge has been acquired by the candidate. If the student proves to have acquired the basic contents, a practical exam is performed. Then an oral examination is performed, where implications of individual topics, both in terms of the systematic links between them are taken into account.

Programma del Corso

Segnali: rilevazione, parametrizzazione e trattamento. Analisi di Fourier e funzioni di correlazione. Tecniche di campionamento. Elaborazione statistica di dati. Tecniche di monitoraggio. Forma della Terra, concetto di geoide ed ellissoide, coordinate geografiche e chilometriche, datum e sistemi di proiezioni. Principi di Geomatica. Introduzione ai GIS e richiami storici. Map Anatomy. Data, Information. Data Models per GIS. Geospatial Data Management. Geospatial Analysis I: Vector Operations. Geospatial Analysis II: Raster Data. Cartographic Principles. GIS Project Management. Implementazione di dati, raccolta, ricerca e visualizzazione. Esempi applicativi e casi studio. Modelli ad area limitata. Software: Excel, Origin, Matlab, Mathematica, QGis. Elementi di cartografia - Definizione di GIS Dati spaziali e geoinformazione- Dati vettoriali Dati raster Conversione raster vettoriale e viceversa Geodatabase Shapefile Dati analogici Dati digitali Telerilevamento Il Sistema GPS Fenomeni geografici Rappresentazione di informazioni geografiche - Operazione di editing Mappe- Rappresentazione cartografica Georeferencing Layout

Course Syllabus

Signals: detection, configuration and management. Fourier analysis and correlation functions. Sampling techniques. Statistical processing of data. Monitoring techniques. Earth shape, Geoid and ellipsoid concept. Geographic and Kilometric coordinates. Datum and projection systems. Introduction to GIS and hystorical background. Map Anatomy. Data, Information. Data Models for GIS. Geospatial Data Management. Geospatial Analysis I: Vector Operations. Geospatial Analysis II: Raster Data. Cartographic Principles. GIS Project Management. Implementation of data, collection, research and visualization. Applicative examples and study cases. Limited area models. Software: Excel, Origin, Matlab, Mathematica, QGis. Cartography elements - GIS Definition Spatial data and geoinformation -Vectorial data - Raster data - Raster - vector conversion and vice versa - Geodatabase - Shapefile - Analogical data - Digital data - Remote sensing - GPS system Geographic systems Computer representations of geographic information - Editing operation Maps -Cartographic representation Georeferencing Layout

Testi di riferimento: - Note sul corso a cura del docente - Essentials to Geographic Information Systems By Jonathan Campbell and Michael Shin www.FlatWorldStudents.com

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: SALVATORE MAGAZU'
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1INF/01ESE224BaseLibera
2INF/01LEZ432BaseLibera

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - SALVATORE MAGAZU'

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 12:00 18:00Dipartimento di Fisica e di Scienze della Terra, ufficio docente corpo B
Mercoledì 09:00 12:00Dipartimento di Fisica e di Scienze della Terra, ufficio docente corpo B
Giovedì 12:00 16:00Dipartimento di Fisica e di Scienze della Terra, ufficio docente corpo B
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti