Offerta Didattica

 

LETTERE

STORIA DELLA LINGUA GRECA

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2019/2020
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
L-FIL-LET/02BaseLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6600363600
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Attraverso la analisi diretta delle fonti lo studente potrà approfondire conoscenze linguistiche (morfosintattiche e stilistiche) e storico-letterarie per interpretare i testi in relazione alle evoluzione della lingua greca.

Learning Goals

The direct analysis of the written sources allows the student to improve his linguistic (morphosyntactic and stylistic) and historical-literary knowledge in order to read the texts with respect to the development of the Greek language.

Metodi didattici

Lezioni frontali. Coloro che non potessero frequentare sono pregati di contattare il docente per concordare un programma alternativo.

Teaching Methods

Lectures delivered to the class. Those who are not able to attend must require an alternative programme.

Prerequisiti

Conoscenza delle basilari strutture morfosintattiche della lingua greca.

Prerequisites

A basic knowledge of the Greek grammar is required.

Verifiche dell'apprendimento

Colloquio orale sugli argomenti del programma con lettura, traduzione e commento linguistico dei testi presentati a lezione; l'esame può essere sostenuto per intero o suddiviso in due verifiche parziali, nelle date riportate nel calendario degli appelli degli esami.

Assessment

Oral exams on the course-related issues; reading and translation of the Greek works under discussion, in order to assess the range of students' follow-up readings of the texts, within the scheduled examination dates. The exam can be fully done or be divided into two partial examinations within the examination timetable.

Programma del Corso

La prosa greca da Erodoto alla fine del IV sec. a.C. Il corso si concentra su elementi di fonetica, morfosintassi storica e stile della prosa ionica e attica, a partire da Erodoto per poi proseguire con Tucidide e Platone e giungere a specimina sia delloratoria attica tra V e IV sec. (Lisia e Demostene), sia della prosa filosofica della fine del IV sec. (Aristotele).

Course Syllabus

The Greek prose from Herodotus to the end of the 4th century BCE The course is centered on elements of phonetic, historical morphosyntax and style of Ionic and Attic prose, starting from Herodotus and then continuing with Thucydides and Plato until selected case-studies taken from the 5th- and 4th- Attic oratory (Lysias and Demosthenes), and from the philosophical prose of the end of the 4th century BCE (Aristotle).

Testi di riferimento: 1) Hdt. 1. 37-38; 86-87; 90-91 (ed. consigliata: Herodoti Historiae, Libri V-IX, recogn. N.G. Wilson, Tomus I, Oxonii 2015) 2) Pherec. Sir. fr. 68 Schibli (testo distribuito a lezione) 3) Hell. fr. 19b Fowler (testo distribuito a lezione) 4) Gorg. Epit. (testo distribuito a lezione) 5) Gorg. Enc. Hel. §. 1-11 (ed. consigliata Gorgiae Leontini in Helenam laudatio, ed. F. Donadi, Berlin-Boston 2019) 6) Antiph. Or. 6. 1-10 (ed. consigliata Antiphontis orationes et fragmenta, post F. Blass ed. T.Thalheim, Lipsiae 1914) 7) Thuc. 3.36-37 (ed. consigliata: Thucydidis Historiae, vol. II: libri III-V, rec. I.B. Alberti, Romae 1992) 8) Plat. Phaedr. 227a-230e; Resp. 336b-e; 350c-d (edd. consigliate: Platonis Opera, Tomus I, recogn. E.A. Duke, W.F. Hicken, W.S.M. Nicoll, D.B. Robinson et J.C.G. Strachan, Oxonii 1995; Platonis Rempublicam, recogn. S.R. Slings, Oxonii 2003) 9) Lys. 2.1-7 (ed. consigliata: Lysiae orationes cum fragmentis, rec. brevique adn. cr. instr. C. Carey, Oxonii 2007) 10) Isocr. Paneg. 47-9; 75-7; Archid. 8 (ed. consigliata: Isocrates. Opera omnia, ed. B. Mandilaras, Lipsiae 2003) 11) Dem. 18.1-8 (ed. consigliata: Demosthenis Orationes, recogn. M.R. Dilts, Tomus I, Oxonii 2002) 12) Aristot. Pol. 1312a 34-1314a 12 (ed. consigliata: Aristotelis Politica, ed. W.D. Ross, Oxonii 1957). Morfologia storica: Storia delle lingue letterarie greche, a cura di A.C. Cassio, Milano, Mondadori Education, 2016 (capp. 12-13).

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: GIUSEPPE UCCIARDELLO

Orario di Ricevimento - GIUSEPPE UCCIARDELLO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Giovedì 11:00 13:00Stanza 518 (V Piano)
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti