Offerta Didattica

 

LETTERE

FILOLOGIA BIZANTINA - FILOLOGIA UMANISTICA LATINA

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2019/2020
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
L-FIL-LET/07, L-FIL-LET/13CaratterizzanteLiberaLibera
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
121200727200
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Il corso è articolato in due moduli: nel primo intende offrire un'ampia panoramica della cultura letteraria a Bisanzio e ricostruirne il rapporto dinamico, di imitatio e a un tempo di ri-creazione, con il mondo classico, attraverso una scelta di testi esemplificativi dei vari generi letterari in età proto e mediobizantina; ; il secondo punta a fornire la metodologia di base per un corretto approccio critico ed esegetico ai testi latini di età umanistica e alle loro specifiche problematiche, e a trasmettere un quadro esaustivo dei principali fenomeni storico-culturali che caratterizzarono la civiltà letteraria del Rinascimento in Italia.

Learning Goals

This is a two-part course. Part one aims to give a general view of Byzantine literary genres in the Middle Age and its relationship with the classical heritage, through a selection of texts that will be examined in its historical, cultural and linguistic aspects. Part two of this course will provide the skills for an approach to Renaissance Latin literature and its editorial problems (both textual criticism and exegesis). A broad overview of the most significant cultural phaenomena in Renaissance Italy will be also offered.

Metodi didattici

Punto di partenza sarà la lettura e l'analisi di testi letterari scelti dai docenti per il loro interesse culturale, storico e linguistico.

Teaching Methods

Medieval and Renaissance texts (both Greek and Latin) will be analysed in various respects, with special attention to historical, cultural and linguistic problems.

Prerequisiti

Conoscenza di base della lingua greca e latina.

Prerequisites

Basic knowledge of Greek and Latin.

Verifiche dell'apprendimento

La verifica sarà effettuata tramite una prova orale, che valuterà la capacità di apprendimento acquisita nella lettura e nell'analisi dei testi proposti, la capacità espositiva (chiarezza e proprietà di linguaggio tecnico), la capacità di inquadrare i fenomenti letterari nel contesto storico-culturale che li ha prodotti.

Assessment

Oral examination, to assess learning competence about the arguments of the course, clearness and propriety of technical language, competence in analysing the historical and cultural context of the most significant literary phaenomena in the Byzantine and Humanistic age.

Programma del Corso

a) I generi letterari a Bisanzio (Prof. P. Megna) Il corso verterà sulla storia, l'evoluzione e i caratteri stilistico-linguistici dei principali generi letterari a Bisanzio e sul loro rapporto di tradizione/innovazione rispetto alla letteratura classica. Saranno letti e tradotti a lezione passi selezionati e forniti dalla docente. b) Linee di sviluppo della filologia umanistica fra Tre e Quattrocento (Prof. D. Gionta). Si affronteranno le fasi evolutive del percorso filologico degli umanisti. Specifica attenzione sarà devoluta alla storia letteraria e all'inquadramento storico-culturale dei fenomeni.

Course Syllabus

a) Literary genres in Byzantium and its relationship with the classical heritage: a selection of medieval Greek texts of particular linguistic and cultural value will be examined. b) The development of philological methods in the 14th and 15th centuries. Special attention will be paid to the history of literature and its cultural phaenomena.

Testi di riferimento: a) Lo spazio letterario della Grecia antica. Vol. II: La ricezione e l'attualizzazione del testo, Salerno editrice, Roma 1995, pp. 355-388 (E. V. MALTESE, La storiografia); Lo spazio letterario del Medioevo. 3. Le culture circostanti. Vol. I: La cultura bizantina, a cura di G. Cavallo, Salerno editrice, Roma 2004, pp. 183-227, 257- 489 (A. ACCONCIA LONGO, Vite, passioni, miracoli dei santi; F. D'AIUTO, L'innografia; M. D. LAUXTERMANN, La poesia; M. GRÜNBART, L'epistolografia; A. KARPOZILOS, La cronografia; C. CUPANE, Il romanzo; G. C. HORROCKS, Lingua alta e lingua popolare). Per un quadro storico-culturale d'insieme si consiglia la lettura di: M. DI BRANCO, Breve storia di Bisanzio, Carocci editore, Roma 2016, pp. 1-194. b) V. FERA, La filologia del Petrarca e i fondamenti della filologia umanistica, in Il Petrarca latino e le origini dell'umanesimo, II, Firenze 1996, 367-91; V. FERA - S. RIZZO, La filologia umanistica tra filologia classica e filologia romanza, in Filologia classica e filologia romanza: esperienze ecdotiche a confronto, a cura di A. Ferrari, Spoleto 1998; M. BERTÉ-M. PETOLETTI, La filologia medievale e umanistica, Bologna 2017, 9-165; E. GARIN, La letteratura degli umanisti, in Storia della letteratura italiana. III. Il Quattrocento e lAriosto, a cura di E. Cecchi e N. Sapegno, Milano 1978, 7-295. Ulteriori materiali didattici, parte integrante dell'esame, saranno forniti durante il corso.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: PAOLA MEGNA

Orario di Ricevimento - PAOLA MEGNA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Giovedì 09:00 10:30Dipartimento di Civiltà antiche e moderne, III piano, stanza n. 337
Note:

Docente: DANIELA GIONTA

Orario di Ricevimento - DANIELA GIONTA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 12:20 16:00Stanza 327 - piano terzo del Dipartimento di Civiltà antiche e moderne. La Prof. Gionta riceve su appuntamento.
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti