Offerta Didattica

 

CHIMICA

CHIMICA E TECNOLOGIA DEI DERIVATI AGRUMARI

Classe di corso: LM-54 - Scienze chimiche
AA: 2018/2019
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
CHIM/10A scelta dello studenteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
4400323200
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Fornire agli studenti conoscenze circa le più comuni specie agrumarie, la composizione e l'uso dei derivati dei Citrus (succhi, oli essenziali, pectine, fibre alimentari e singoli componenti nutraceutici). Le caratteristiche tecnologiche dei principali sistemi estrattivi industriali. Le proprietà nutraceutiche dei principali prodotto agrumari

Learning Goals


Metodi didattici

lezioni frontali e visite didattiche in aziende agrumarie locali

Teaching Methods


Prerequisiti

Competenze di chimica organica, e di chimica analitica

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

esame orale

Assessment


Programma del Corso

Produzione e trasformazione degli agrumi: La diffusione degli agrumi nel mondo; Le specie agrumarie utilizzate nell’industria di trasformazione; Produzione di agrumi e quantità avviate all’industria di trasformazione; Le origini dell’industria agrumaria; I processi di trasformazione industriale degli agrumi. Olii essenziali: Costituenti e Metodi di analisi: I costituenti degli olii essenziali agrumari; mono e sesquiterpeni; cumarine, psoraleni e polimetossiflavoni; carotenoidi. Tecniche cromatografiche: introduzione alla teoria e strumentazione per gascromatografia Metodi di analisi degli olii essenziali: metodi classici; metodi gascromatografici (HRGC e HRGC/MS); metodi di cromatografia liquida (TLC, HPLC e HPLC/MS); metodi cromatografici multidimensionali (HPLC-HRGC e MDGC); metodi gascromatografici veloci (Fast HRGC). Olii essenziali: composizione e adulterazioni: La composizione della frazione volatile degli olii estratti a freddo; (limone, arancia dolce, bergamotto, mandarino, clementine, arancia amara, pompelmo, cedro, limetta dolce, limetta acida key, limetta acida persiana); La composizione dell’olio di limetta distillato; La composizione degli olii di foglie e di fiori: (petit grain di arancio amaro, limone, mandarino, arancio dolce, bergamotto, pompelmo, tangerino, olio di neroli) La distribuzione enantiomerica dei componenti volatili La composizione della frazione a nucleo eterociclico contenente ossigeno Le adulterazioni

Course Syllabus


Testi di riferimento: Citrus: The Genus Citrus - Dugo - Di Giacomo, Taylor and Francis, 2001 Citrus Bergamia: bergamot and Its derivatives - Dugo & Bonaccorsi, Taylor and Francis, 2011 Materiale didattico fornito dal docente

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

CHIMICA E TECNOLOGIA DEI DERIVATI AGRUMARI

Docente: IVANA LIDIA BONACCORSI

Orario di Ricevimento - IVANA LIDIA BONACCORSI

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 12:00 13:00SEDE Ex facoltà di Farmacia - Polo Annunziata stanza 314
Giovedì 12:00 13:00SEDE Ex facoltà di Farmacia - Polo Annunziata stanza 314
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti