Offerta Didattica

 

SCIENZE COGNITIVE E TEORIE DELLA COMUNICAZIONE

SOCIOLINGUISTICA

Classe di corso: LM-55,92 - Classe delle lauree magistrali in Scienze cognitive
AA: 2017/2018
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
L-FIL-LET/12A scelta dello studenteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
101000606000
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

I frequentanti del corso acquisiranno e/o rafforzeranno le seguenti conoscenze: conoscenza dei presupposti teorici della sociolinguistica; conoscenza degli snodi significativi nello sviluppo della disciplina e delle principali correnti della sociolinguistica; abilità nell’individuare e interpretare la variazione sistematica di forme, usi e funzioni della lingua in relazione al contesto extra-linguistico (status sociale, situazione comunicativa, argomento, tipologia dei testi prodotti ecc.).

Learning Goals


Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni

Teaching Methods


Prerequisiti

Buona padronanza della lingua italiana

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

La modalità di verifica consisterà in una prova orale con votazione in trentesimi ed eventuale lode. La soglia di superamento dell’esame è fissata in 18/30. Durante la prova orale sarà verificato il possesso delle conoscenze dei contenuti del corso e delle abilità indicate alla voce “Obiettivi formativi”.

Assessment


Programma del Corso

Dopo un’introduzione generale e un inquadramento storico della sociolinguistica, il corso si sofferma sui fondamenti teorici della disciplina (oggetto, assiomi e postulati), sui suoi principali indirizzi e su strumenti e metodi della ricerca sociolinguistica. La seconda parte del corso è dedicata all’approfondimento dei concetti di variabilità / variazione / varietà linguistica, e ai metodi di individuazione delle varietà della lingua. L’ultima parte sarà rivolta agli usi consapevoli o inconsapevoli, liberi o condizionati, delle varietà linguistiche disponibili nel repertorio individuale e/o comunitario dei parlanti.

Course Syllabus


Testi di riferimento: G. Berruto, Fondamenti di Sociolinguistica, Laterza. G. Berruto, Sociolinguistica dell’italiano contemporaneo, Carocci. C. Bazzanella, Linguistica e pragmatica del linguaggio, Laterza.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

SOCIOLINGUISTICA

Docente: ELVIRA ASSENZA

Orario di Ricevimento - ELVIRA ASSENZA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 11:00 12:00Dipartimento COSPECS - Via Concezione - primo piano stanza docente
Giovedì 11:30 12:30Dipartimento DICAM - Polo S:S. Annunziata - Stanza docente
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti