Offerta Didattica

 

SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE

PSICOLOGIA SOCIALE E DI COMUNITA'

Classe di corso: L-24 - Scienze e tecniche psicologiche
AA: 2017/2018
Sedi: MESSINA, MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-PSI/05BaseLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
8800484800
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Obiettivo del corso è fornire le categorie necessarie per muoversi in un campo per definizione multidisciplinare quale quello della psicologia sociale di comunità che si occupa di persone e di gruppi all’interno di contesti socioculturali, economici, organizzativi e territoriali nei quali vivono e con i quali interagiscono.

Learning Goals

The course objective is to provide the necessary categories to move to a multidisciplinary field such as community social psychology dealing with people and groups within the sociocultural, economic, organizational and territorial contexts in which they live and with whom interact.

Metodi didattici

lezioni frontali e lavori di gruppo

Teaching Methods

front lessons and group work

Prerequisiti

conoscenze di base di psicologia e sociologia

Prerequisites

basic knowledge of psychology and sociology

Verifiche dell'apprendimento

prove scritte e orali le modalità saranno dettagliate su elearning

Assessment

Written and oral examinations

Programma del Corso

Si affronteranno tematiche relative all’articolazione tra sfera individuale e collettiva nel contesto delle relazioni comunitarie a partire dall’evidenza che molti dei problemi che le persone devono affrontare derivano non solo da dinamiche intrapsichiche, ma anche da fallimenti della comunità e dei suoi sistemi di interazione e di servizio al cittadino e che la prospettiva di aiutare le persone solo constatando e cercando di attenuare i loro disturbi rischia di mascherare i loro punti di forza e le loro competenze di auto-aiuto. Viene, quindi, messa in risalto l’esigenza di considerare congiuntamente le dimensioni personali e sociali dell’esperienza umana nel presupposto che i processi psicologici sono strettamente interconnessi con quelli sociali. Nel corso si affronteranno tematiche generali e si approfondirà come caso specifico quello delle persone con sofferenza mentale relativamente alle innovative esperienze introdotte da Badaracco con i gruppi di psicanalisi multifamiliare e da Scotti con il metodo dell’osservazione diretta.

Course Syllabus

We will discuss issues related to the articulation between individual and collective spheres in the context of community relations, starting from the evidence that many of the problems that people face are not only due to intrapsychic dynamics, but also to the failures of the community and its interaction systems and service to the citizen and that the prospect of helping people only by finding and trying to mitigate their disturbances risks masking their strengths and their self-help skills. Hence, the emphasis is on the need to jointly consider the personal and social dimensions of human experience in the assumption that psychological processes are closely interlinked with social ones. In the course of the course, general topics will be discussed and specific case studies will focus on people with mental illness regarding the innovative experiences introduced by Badaracco with multi-family psychoanalytical groups and the direct observation method.

Testi di riferimento: PROGRAMMA da 8 CFU 1) Orazio Licciardello, Istituzioni e cambiamento. Processi psicosociali, Milano 2016, ( studiare le prime tre parti) due testi a scelta fra: 1)D. Barazzetti, A. Cammarota, S.Carbone, Incolpevoli….. però, La famiglia nelle rappresentazioni degli operatoridei servizi di salute mentale, Aracne 2014 2)Jorge E. Garcia Badaracco, Andrea Narracci, La psicoanalisi multifamiliare in Italia,Antigone 2011 3)A.Cammarota, P. Cecchetti (a cura di), L’arte d’osservare, Aracne 2010 PROGRAMMA da 10 CFU 1) Orazio Licciardello, Istituzioni e cambiamento. Processi psicosociali, Milano 2016, ( studiare le prime tre parti) 2)D. Barazzetti, A. Cammarota, S.Carbone, Incolpevoli….. però, La famiglia nelle rappresentazioni degli operatoridei servizi di salute mentale, Aracne 2014 3)Jorge E. Garcia Badaracco, Andrea Narracci, La psicoanalisi multifamiliare in Italia,Antigone 2011 4)A.Cammarota, P. Cecchetti (a cura di), L’arte d’osservare, Aracne 2010

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

PSICOLOGIA SOCIALE E DI COMUNITA'

Docente: ANTONIETTA CAMMAROTA
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1PSICOLOGIA SOCIALE E DI COMUNITA'M-PSI/05LEZ848BaseLibera

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - ANTONIETTA CAMMAROTA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 10:00 11:00via Bivona
Note: si consiglia di prendere appuntamento scrivendo a: acammarota@unime.it o telefonando al: 3490519686
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti