Offerta Didattica

 

TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)

SCIENZE CHIMICHE E FISICHE

Classe di corso: L/SNT4 - Classe delle lauree in Professioni sanitarie della prevenzione
AA: 2016/2017
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
CHIM/03, CHIM/06, FIS/07BaseObbligatoriaObbligatoria
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6600484800
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

CHIMICA GENERALE E INORGANICA (CHIM/03) Il modulo fornisce conoscenze su: Struttura atomica, legame chimico e struttura molecolare. Relazione fra struttura e proprietà fisiche delle sostanze. Struttura elettronica, periodicità e proprietà degli elementi. Nomenclatura chimica. Reazioni e relazioni quantitative. Solidi, liquidi e gas. Soluzioni e loro proprietà. Equilibrio chimico. Equilibri in soluzione acquosa. Caratteristiche generali dei gruppi del sistema periodico e degli elementi più rappresentativi. ***** CHIMICA ORGANICA (CHIM/06) Obiettivo del modulo di “Chimica organica” è presentare allo studente del primo anno i principi della Chimica Organica. La trattazione, sempre rigorosa degli argomenti, intende dare un’ampia conoscenza di base sulla nomenclatura, rappresentazione, struttura tridimen-sionale inclusa la chiralità e proprietà chimiche e fisiche delle molecole organiche. Distinguere i diversi gruppi funzionali e conoscerne le loro proprietà e reattività. Identificare le classi dei principali composti organici e conoscerne i più comuni metodi di preparazione. Essere in grado di interpretare e razionalizzare le reazioni organiche in termini di meccanismo di reazione, sulla base delle fondamentali correlazioni struttura/reattività, utilizzando un approccio metodologico scientifico.

Learning Goals


Metodi didattici

Il corso viene tenuto dal docente, principalmente, mediante dimostrazione alla lavagna dei dati scientifici illustrati. Talvolta il docente si avvale dell’ausilio di un videoproiettore o di modellini tridimensionali per un’illustrazione più precisa dell’argomento trattato. Durante lo svolgimento della lezione, spesso vengono effettuate prove di verifica individuali o dell’intera classe, mediante esercitazioni che hanno lo scopo di accertare il grado di apprendimento dell’argomento oggetto della spiegazione

Teaching Methods


Prerequisiti

CHIM 03 Conoscenza delle fondamentali nozioni di base della matematica e della fisica. °°°°°°° CHIM 06 Conoscenza delle fondamentali nozioni di base della CHIMICA GENERALE

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

I CFU corrispondenti all’attività formativa sono acquisiti dallo studente con il superamento dell’esame finale. La verifica della preparazione del candidato prevede un esame orale durante il quale bisogna dimostrare, anche attraverso dimostrazione scritta, l’apprendimento delle fondamentali nozioni di base della chimica generale e della chimica organica, il riconoscimento dei gruppi funzionali e la conoscenza della reattività dei composti organici studiati.

Assessment


Programma del Corso

CHIMICA GENERALE E INORGANICA SSD CHIM/03 (2 CFU) Proprietà chimiche e fisiche delle sostanze. Sostanze pure e miscugli. Sistemi omogenei ed eterogenei. Elementi e composti chimici. La teoria atomica. Atomi polielettronici. Configurazioni elettroniche degli elementi. Struttura elettronica e tavola periodica. Potenziale di ionizzazione. Affinità elettronica. Elettronegatività. I legami chimici Teoria del legame di valenza. Risonanza. La nomenclatura chimica ed elementi di chimica inorganica. Le reazioni chimiche. Stati fisici della materia. Lo stato gassoso, liquido e solido. Cambiamenti di stato. Leggi dei gas. Sistemi a due o più componenti. Lo stato di soluzione. Equilibri chimici. Definizione di acidi e basi secondo Arrhenius, Bronsted e Lewis. Equilibri ionici. Equilibri acido-base. pH. Dissociazione dell’acqua. Acidi e basi (forti e deboli. Soluzioni tampone. Idrolisi. Equilibri di solubilità. ******** CHIMICA ORGANICA SSD CHIM/06 (2 CFU) L’atomo di carbonio. Ibridazioni sp3, sp2 e sp del carbonio. Isomeri strutturali. Effetto induttivo e mesomero dei sostituenti. ALCANI. CICLOALCANI. ALCHENI. ALCHINI. ALCADIENI CENNI DI STEREOISOMERIA IDROCARBURI AROMATICI. COMPOSTI ETEROCICLICI. ALOGENODERIVATI ALCHILICI E AROMATICI AMMINE. ALCOLI. FENOLI. ETERI. COMPOSTI ORGANICI SOLFORATI. ALDEIDI E CHETONI ACIDI CARBOSSILICI E DERIVATI.Trigliceridi e saponi. CARBOIDRATI. AMMINOACIDI, PEPTIDI E PROTEINE.

Course Syllabus


Testi di riferimento: TESTI CONSIGLIATI per CHIM 03: -CHIMICA GENERALE, Birk J.P., Ed. Idelson-Gnocchi -CHIMICA, Araneo A. - Ed. Piccin -CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA, Fiecchi A., M.Galli Kienle e A. Scala - Ed. Ermes -LA CHIMICA DI BASE – Schiavello M., Bonelli A. - EdiSES °°°°°° TESTI CONSIGLIATI per CHIM 06 -Cotta B., CHIMICA ORGANICA ESSENZIALE, edi-ermes, Milano -Solomons Graham T. W., FONDAMENTI DI CHIMICA ORGANICA, Zanichelli, Bologna. -McMurry J., FONDAMENTI DI CHIMICA ORGANICA, Zanichelli, Bologna. -Brown W., INTRODUZIONE ALLA CHIMICA ORGANICA, EdiSES S.r.l., Napoli.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

CHIMICA GENERALE ED INORGANICA

Docente: GIOVANNA LOREDANA LA TORRE

Orario di Ricevimento - GIOVANNA LOREDANA LA TORRE

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 09:30 11:30Dipartimento S.A.S.T.A.S. - Viale F. Stagno d'Alcontres, 31 - 98166 MESSINA
Note:

CHIMICA ORGANICA

Docente: GIOVANNA LOREDANA LA TORRE

Orario di Ricevimento - GIOVANNA LOREDANA LA TORRE

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 09:30 11:30Dipartimento S.A.S.T.A.S. - Viale F. Stagno d'Alcontres, 31 - 98166 MESSINA
Note:

FISICA APPLICATA

Docente: GAETANA FRANCESCA RAPPAZZO

Orario di Ricevimento - GAETANA FRANCESCA RAPPAZZO

Dato non disponibile
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti