Offerta Didattica

 

SERVIZIO SOCIALE, POLITICHE SOCIALI E STUDI SOCIOLOGICI E RICERCA SOCIALE

DIDATTICA SPECIALE

Classe di corso: LM-87, 88 - Servizio sociale e politiche sociali
AA: 2016/2017
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-PED/03Affine/IntegrativaLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
8800484800
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Il corso, centrato sul tema delle “buone prassi di inclusione scolastica”, ha l’obiettivo di contribuire alla progressiva formazione di competenze spendibili in operatività didattica concreta e supportate da adeguate conoscenze pedagogiche, metodologiche, organizzative, normative.

Learning Goals

The title of the course is "good practice of school inclusion"

Metodi didattici

Il Corso si svolgerà in tre fasi. λ - Lezioni frontali.Verranno affrontati, in modo riflessivo e critico i temi dei due segmenti contenutistici indicati in premessa. Nel corso delle lezioni verranno presi in considerazione e puntualizzati gli attuali e più significativi orientamenti culturali e scientifici relativi ai temi in discussione, rilevandone specificità di contenuto, proposte operative, note critiche, prospettive progettuali di sviluppo. λ - Simulazione e approfondimento delle conoscenze offerte. Gli studenti, al fine di assumere adeguate disposizioni riflessive e critiche nello studio, nonché un più utile atteggiamento verso l'approfondimento conoscitivo e la ricerca, verranno coinvolti in attività individuali e/o di gruppo. λ - E-learning Strumenti a supporto della didattica Seminari integrativi con esperti esterni; audiovisivi; attività di ricerca; visite guidate in contesti educativo/terapeutici presenti sul territorio.

Teaching Methods

The course will take place in three phases. λ – frontal lesson. Will be addressed in a reflective and critical way the themes of the two segments of content indicated in the introduction. λ - Simulation and deepening knowledge of the offers. The students, in order to take adequate reflective and critical provisions in the study, as well as a more useful attitude to the deepening of knowledge and research, will be involved in individual and / or group. λ - E-learning Teaching Tools supplementary seminars with outside experts; audiovisual; research activity; guided tours in the educational / therapeutic contexts in the area.

Prerequisiti

Possesso di agile e coerente abilità riflessiva e critica

Prerequisites

use reflective skills and critical

Verifiche dell'apprendimento

λ La verifica verrà effettuata mediante una prova orale. λ La prova orale prevede una discussione sui contenuti in programma. La valutazione avviene in trentesimi e la soglia di sufficienza è raggiunta quando può essere attribuito un punteggio minimo di 18/30.

Assessment

The verification will be carried out by an oral test. λ The oral exam includes a discussion on the contents in the program. The evaluation takes place in thirtieths and the threshold of sufficiency is reached when a minimum score of 18/30 can be attributed.

Programma del Corso

Il corso è articolato in due segmenti. Il primo riguarderà le condizioni criteriologiche che fanno da sfondo alle prassi didattiche in uso nella scuola italiana, per garantire l’esercizio dell’educazione e dell’istruzione agli allievi disabili, soprattutto in contesti di inclusione/integrazione scolastica. Il secondo sarà centrato sulle principali tecniche e/o metodologie, anche didattiche, che favoriscono gli apprendimenti e la formazione degli allievi con difficoltà di apprendimento.

Course Syllabus

The course is divided into two segments. The first concerns the teaching methods used in italian school, to ensure the education and teaching exercise for disabled students, especially in contexts of inclusion / inclusive education. The second will focus on key techniques and / or methodologies, even educational, favoring the learning and training of students with learning disabilities.

Testi di riferimento: Curatola A. (2008). I bisogni speciali nella società della complessità, Roma: ANICIA Curatola A. (2012). Oltre le barriere. Verso una pedagogia del turismo inclusivo. Lecce: Pensa Multimedia Curatola A. (a cura di). (2008). L'azione formativa “personalizzata” nella scuola dell'infanzia e primaria. Esiti e prospettive delle Indicazioni nazionali per il curricolo. Roma: Anicia Annacontini G., Binanti L., Bochicchio F, Celentano M.G, Colazzo S. Ellerani P., et al. (2016). Istituzioni di pedagogia e didattica. Con MyLab + Pearson eText. Milano: Pearson Italia Spa ed un libro a scelta tra Curatola A., Ciambrone R. (2013). Complessità e multifattorialità dei DSA, Roma: Anicia. Curatola A. (2004). La condizione autistica, Roma: Anicia

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

DIDATTICA SPECIALE

Docente: ANNAMARIA CURATOLA

Orario di Ricevimento - ANNAMARIA CURATOLA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 09:15 10:45Via Concezione, 6- Messina- stanza personale
Note: Si riceve anche su appuntamento prenotandosi all’indirizzo email curatola@unime.it
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti