Offerta Didattica

 

CHIMICA

CHIMICA ORGANICA DEI PROCESSI BIOLOGICI

Classe di corso: LM-54 - Scienze chimiche
AA: 2016/2017
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
CHIM/06Affine/IntegrativaLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6600484800
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di far comprendere agli studenti il ruolo della Chimica Organica nei processi biologici: Esso verterà principalmente su: a)isomeria e stereoisomeria e loro importanza nei processi biologici; b)carboidrati, amminoacidi e proteine, lipidi ed altri derivati e loro metabolismo; c)principali composti eterociclici che si incontrano nei processi biologici; d)Processi organo-biologici con enzimi.

Learning Goals

The course aims to make students understand the role of organic chemistry in biological processes: It will focus on: a) isomerism and stereoisomerism and their importance in biological processes; b) carbohydrates, amino acids and proteins, lipids and other derivatives and their metabolism; c) the key heterocyclic compounds that are encountered in biological processes; d) Processes with organo-biological enzymes.

Metodi didattici

Il corso consta di 6 CFU interamente dedicati a lezioni frontali. A supporto verranno usati:Lavagna luminosa; proiettore; Lucidi. Appunti delle lezioni.

Teaching Methods

The course consists of 6 CFU entirely devoted to lectures. In support will be used: Overhead; projector; Transparency. Lecture notes.

Prerequisiti

Chimica Organica 1 e Chimica Organica 2. Biochimica.

Prerequisites

Organic Chemistry 1 and Organic Chemistry 2. Biochemistry.

Verifiche dell'apprendimento

L’ammissione all’esame finale è consentita agli studenti che abbiano garantito una congrua presenza alle lezioni frontali. La verifica si articola in una prova orale.

Assessment

The final exam is allowed to students who have secured a fair attendance at lectures. The assessment consists of an oral exam at the end of the course.

Programma del Corso

Isomeria e Stereoisomeria. Chiralità e centri stereogenici. Importanza della chiralità nei sistemi biologici. Conformazioni e Configurazioni. Descrittori stereochimici. Reazioni regioselettive, stereoselettive, stereospecifiche. Carboidrati: Monosaccaridi. Struttura, nomenclatura, stereoisomeria, rappresentazione. Mutarotazione. Glicosidi, amminozuccheri, alditoli, ciclitoli, acido ascorbico, disaccaridi, oligosaccaridi, ciclodestrine. Amminoacidi. Basicità ed acidità dei gruppi ionizzabili in catene laterali. pKa e punto isoelettronico. Proteine. Lipidi. Trigliceridi. Acidi grassi, saponificazione. Detergenti sintetici. Prostaglandine: acido prostanoico e struttura di alcune PGs. Steroidi: colesterolo ed ormoni steroidei. Acido colico. Fosfolipidi. Cere. Composti eterociclici. Eterocicli più diffusi nelle biomolecole. Eteroaromatici: divisione in elettron-ricchi ed elettron-poveri. Pirrolo. Porfirine: sistema tetrapirrolico, citocromi, clorofilla, Tiofene, furano indolo. Piridina. Idrossi ed amminopiridine. Chinoline ed isochinoline. Imidazolo, ossazolo, tiazolo. Pirimidine e purine. Enzimi. Classificazione degli enzimi. Cenni di catalisi enzimatica. Immobilizzazione degli enzimi. Enzimi in solventi organici.

Course Syllabus

Isomerism and stereoisomerism. Chirality and stereogenic centers. Importance of chirality in biological systems. Conformations and configurations. Stereochemical descriptors. Reactions regioselective, stereoselective, stereospecific. Carbohydrates: Monosaccharides. Structure, nomenclature, stereoisomerism, representation. Mutarotation. Glycosides, amino sugars, alditoli, ciclitoli, ascorbic acid, disaccharides, oligosaccharides, cyclodextrins. Amino acids. Basicity and acidity of the ionizable groups in the side chains. pKa and isoelectronic point. Proteins. Lipids. Triglycerides. Fatty acids, saponification. Synthetic detergents. Prostaglandins: prostanoic acid and structure of some PGs. Steroids: cholesterol and steroid hormones. Cholic acid. Phospholipids. Heterocyclic compounds. Heterocycles most common in biomolecules. Heteroaromatics: division into electron-rich and electron-poor. Pyrrole. Porphyrins: tetrapyrrole system, cytochromes, chlorophyll, Thiophene, furan, indole. Pyridine. Hydroxy and amminopiridine. Quinoline and isoquinoline. Imidazole, oxazole, thiazole. Pyrimidine and purine. Enzymes. Classification of enzymes. Outline of enzymatic catalysis. Immobilization enzymes. Enzymes in organic solvents.

Testi di riferimento: 1.Chimica Organica a cura di Bruno Botta. Edi.Ermes s.r.l. – Milano 2011. 2.John McMurry. Chimica Organica. Un approccio biologico. Zanichelli Editore. 3.Kurt Faber. Biotransformation in Organic Chemistry. Ed. Springer.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

CHIMICA ORGANICA DEI PROCESSI BIOLOGICI

Docente: ANNA PIPERNO
NNomeSSDTipoCFUORETAFFrequenza
1CHIMICA ORGANICA DEI PROCESSI BIOLOGICICHIM/06LEZ648Affine/IntegrativaLibera

Legenda
SEGMENTO: Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - ANNA PIPERNO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 12:00 13:00Dipartimento Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche ed Ambientali
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti