Offerta Didattica

 

SCIENZE COGNITIVE E TEORIE DELLA COMUNICAZIONE

FILOSOFIA MORALE

Classe di corso: LM-55,92 - Classe delle lauree magistrali in Scienze cognitive
AA: 2015/2016
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-FIL/03A scelta dello studenteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
9900545400
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Comprensione delle caratteristiche della cognizione morale, della sua genesi, della sua funzione sociale.

Learning Goals


Metodi didattici

Le lezioni saranno supportate da schemi, appunti e handouts, volte a fissare i contenuti proposti e ad agevolare la loro comprensione critica. Le lezioni saranno integrate da lavori singoli o di gruppo che avranno come oggetto sia parti specifiche del programma, sia approfondimenti proposti all’inizio del corso o nel prosieguo. Il lavoro individuale o di gruppo si concretizzerà in un testo scritto, presentato e discusso collettivamente, che dovrà mostrare la capacità dello studente di padroneggiare gli strumenti essenziali della ricerca bibliografica, la loro elaborazione critica, specie nel caso dell’uso di risorse on line, e la sua capacità di raccordo e di cooperazione nel caso di lavoro di gruppo.

Teaching Methods


Prerequisiti

Buona cultura generale e conoscenze di base di filosofia

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

La modalità principale di verifica dell’apprendimento sarà l’esame orale finale individuale, che dovrà mostrare una corretta (min) ma personale (max) assimilazione dei contenuti proposti. L'esame costituirà la tappa conclusiva di una serie di verifiche in itinere, attraverso i lavori individuali e di gruppo svolti durante il corso. Pertanto, tali lavori e la loro presentazione, ivi compresa la loro discussione critica, costituiranno parte integrante della valutazione finale, specie quelli concernenti le parti specifiche del programma. In particolare, sarà valutato il grado di padronanza dell’elaborazione scritta, la capacità di presentazione orale, l’abilità argomentativa nel difendere i propri punti di vista, e la capacità di discussione collettiva finalizzata all’apprendimento reciproco.

Assessment


Programma del Corso

Il corso si articolerà in due parti: 1) una parte generale concernente le nozioni di base della disciplina, con particolare attenzione al rapporto tra discorso e comportamento morale; 2) una parte speciale dedicata alla nozione di giustizia.

Course Syllabus


Testi di riferimento: Il programma è scaricabile al seguente link: http://www.semioetica.net/FM/fmprogr15-16.html

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

FILOSOFIA MORALE

Docente: FRANCESCO AQUECI

Orario di Ricevimento - FRANCESCO AQUECI

Dato non disponibile
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti