Offerta Didattica

 

LETTERE

STORIA DELLE RELIGIONI

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2015/2016
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-STO/06, BaseLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6600363600
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Obiettivo formativo della Storia delle Religioni è quello di proporre una riflessione sul concetto di “religione” in senso storico e comparativo. La Storia delle religioni –una scienza storico-comparativa- ha, infatti, come oggetto tutte le manifestazioni –nell’universalità del tempo e dello spazio- di quell’atteggiamento umano che qualifichiamo come “religioso”; esse vengono analizzate ponendo particolare attenzione all’ambientazione storico-culturale, ai problemi di origine e svolgimento, di diffusione, di convergenza.

Learning Goals

Educational objective of the History of Religions is to propose a reflection on the concept of " religion ". The history of religions as an object all manifestations of this human attitude that we qualify as " religious ". They are designed with the historical-comparative method.

Metodi didattici

La didattica sarà impostata attivando –oltre alle lezioni frontali- esercitazioni e seminari che coinvolgano e motivino gli studenti. Sarà utilizzata inoltre la tecnica dell’e-learning.

Teaching Methods

The educational activities will be conducted through lectures, tutorials and seminars to engage students. It will also use the technique of e-learning.

Prerequisiti

Basilari conoscenze storico-religiose acquisite durante il Corso di studio della Scuola Secondaria di II grado.

Prerequisites

Basic knowledge acquired during the Course of Study.

Verifiche dell'apprendimento

L'esame consiste in un colloquio orale in cui si valuteranno le capacità di sintesi, critiche e metodologiche maturate dallo studente, il quale sarà invitato a confrontarsi con la bibliografia d'esame e i testi affrontati durante il corso. Particolarmente importanti saranno la capacità dello studente di sapersi muovere all'interno delle fonti e del materiale bibliografico d'esame al fine di saper individuare in essi le informazioni utili che gli permettano di illustrare gli aspetti critici trattati nel corso.

Assessment

The test consists of an oral examination in which it will assess the capacity of synthesis, critical skills and the methodological skills acquired by the student. The student will be asked to deal with the bibliography and the texts presented during the course. Particularly important will be the ability of the student: - ability to move within the sources and bibliographical material; - Ability to identify relevant information to illustrate the critical aspects of the topics in the program.

Programma del Corso

Partendo da una dettagliata esplicazione dei contenuti metodologici, attraverso l’analisi di taluni mondi religiosi, dall’antichità ai nostri giorni, si presterà particolare attenzione ai fenomeni caratterizzanti il contesto del Mediterraneo, focalizzandone analogie e differenze. In particolare, i contenuti verranno suddivisi in due sezioni: 1. Problemi di storia delle religioni (osservazioni metodologiche: il metodo storico-comparativo; breve storia degli studi; storia del termine e della nozione di religione; la tipologia storica delle religioni: religioni etniche e nazionali; religioni fondate; monoteismi; politeismi; dualismi). 2. Aspetti della storia religiosa del mondo tardo-antico: mantica, magia, medicina, taumaturgia.

Course Syllabus

Starting from the methodology, through the analysis of religious worlds, from antiquity to the present day: In particular, the content will be divided into two sections: 1. Problems of the history of religions (methodological remarks; brief history of the studies; history of the term and the concept of religion; the historical typology of religions; monotheisms; polytheisms; dualisms). 2. Aspects of the religious history of the late antiquity : divination , magic , medicine , thaumaturgy .

Testi di riferimento: 1) G. Sfameni Gasparro, Introduzione alla storia delle religioni, Laterza, Roma-Bari 2011 2) Dossier di testi a cura del docente: a) G. Sfameni Gasparro, Problemi di religione greca ed ellenistica, Cosenza 2009, cap. V, VII, IX; b) M. Monaca (ed.), Problemi di storia religiosa del mondo tardo antico, Cosenza 2009, pp. 13-39 (E. Suàrez de la Torre), pp. 157-189 (M. Monaca); c) E. dal Covolo – G. Sfameni Gasparro (eds,), Cristo e Asclepio, Roma 2008, pp. 13-38 (G. Sfameni Gasparro), pp. 55-69 (L. Bricault); d) M. Monaca, Pietre e immagini: simbologie della natura nelle gemme magiche, in M.A. Barbàra (ed.), Il simbolismo degli elementi della natura nell’immaginario cristiano, Napoli 2011. [I testi segnalati sono disponibili presso la Biblioteca del DICAM]. 3) A scelta dello studente UNO tra i seguenti volumi: - J.Champeaux, La religione dei romani, Collana “Universale Paperbacks” Il Mulino, Bologna 2002 - S. Price, La religione dei Greci, Il Mulino, Bologna 2002 - R. Buongarzone, Gli dei egizi, Carocci Ed., Roma 2007 - M. Monaca, Ugo Bianchi e la Storia delle religioni, Aracne, Roma 2012 - P. Branca, I musulmani, Il Mulino, Bologna 2000 - P. Stefani, Gli ebrei, Il Mulino, Bologna 2006 - G. R. Franci, L'induismo, Il Mulino, Bologna 2000 - G. R. Franci, Il buddhismo, Il Mulino, Bologna 2004 - M. Stausberg, Zaratustra e lo Zoroastrismo, Carocci, Roma 2013 - G. Filoramo – F. Pajer, Di che Dio sei? Tante religioni un solo mondo, SEI, Torino 2011

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

STORIA DELLE RELIGIONI

Docente: MARIANGELA MONACA

Orario di Ricevimento - MARIANGELA MONACA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 09:00 10:30Oltre l'orario è possibile contattare giornalmente la professoressa su TEAMS, via mail mamonaca@unime.it, via Skype: live:.cid.ea098f8ae1405d5c / . Si consiglia di concordare un appuntamento.
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti