Offerta Didattica

 

LETTERE

LETTERATURA ITALIANA

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2013/2014
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
L-FIL-LET/10, , BaseLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
121200727200
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Obiettivo del corso è l’approfondimento delle tematiche metodologiche relative agli statuti e agli strumenti più significativi che connotano il fenomeno letterario e le intime sue relazioni con il lettore, premessa indispensabile per un più consapevole approccio ai testi. Un approfondimento condotto attraverso la lettura ed il commento dei testi esemplari che dalle prime produzioni in volgare giungono sino alla fine del Seicento.

Learning Goals

.

Metodi didattici

Lezioni frontali, eventuali materiali forniti in forma cartacea o su piattaforma elettronica.

Teaching Methods

.

Prerequisiti

È richiesta allo studente, oltre alla padronanza della lingua italiana, la conoscenza di base della Storia letteraria, e degli elementi basilari di metrica e stilistica e retorica.

Prerequisites

.

Verifiche dell'apprendimento

Verifica orale sugli argomenti indicati nel programma, tendente ad accertare la conoscenza dei contenuti e l''autonoma capacità di elaborazione critica.

Assessment

.

Programma del Corso

Forme, temi e svolgimento della letteratura italiana dalle origini al Seicento.

Course Syllabus

.

Testi di riferimento: Requisiti comuni ad entrambi i moduli: 1. Lo studente dovrà sapersi muovere tra autori, movimenti e generi della letteratura italiana, anche con il contributo di un abbondante e significativo corredo antologico (le cui linee saranno tracciate e segnalate nel corso delle lezioni). - Per lo studio della Storia della letteratura italiana (ovviamente i secoli relativi al primo corso): G. FERRONI, Storia della letteratura italiana, voll: I [dalle Origini al Quattrocento] e II [il Cinquecento e il Seicento], Milano, Einaudi scuola - Per la lettura dei testi, si consiglia, almeno come primo approccio, una delle antologie della letteratura italiana disponibili sul mercato per i licei. Modulo 1 – I semestre – CFU 6 (prof. Matteo Durante) 1. Premesse metodologiche allo studio della Letteratura italiana, con il contributo di un significativo corredo di letture dei testi. Materiali bibliografici di base: E. RAIMONDI, Un’etica del lettore, Bologna, Il Mulino F.BRIOSCHI-C. DI GIROLAMO-M. FUSILLO, Introduzione alla letteratura, Roma, Carocci editore 2. È richiesta la conoscenza della Commedia dantesca (almeno, Inferno: canti I, III, IV, V, VI, VIII, X, XIII, XV, XIX, XXI, XXVI, XXVII, XXVIII, XXXIII, XXXIV; Purgatorio: canti I, II, III, IV, VI, X, XI, XVI, XVII, XIX, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV, XXVI, XXVIII, XXX, XXXI, XXXII, XXXIII; Paradiso: canti I, II, III, VI, VIII, IX, X, XI, XII, XV, XVI, XVII, XVIII, XXI, XXII, XXIII, XXVII, XXX, XXXI, XXXIII). Materiali bibliografici di base: DANTE ALIGHIERI, La Divina Commedia (tra le varie e numerose edizioni commentate disponibili sul mercato, si raccomandano i commenti di N. Sapegno, La nuova Italia; E. Pasquini - A.E. Quaglio, Garzanti; A.M. Chiavacci Leonardi, Mondadori G. GORNI, Dante. Storia di un visionario, Bari-Roma, Editori Laterza [coll. Economica Laterza] G. GORNI, Dante nella selva. Il primo canto della «Commedia», Firenze, Franco Cesati editore Modulo 2 – II semestre – CFU 6 (prof. Giorgio Forni) 1. Sistematico approccio metodologico alla lettura dei testi della Letteratura italiana (dal Tre al Seicento). 2. Per un adeguato approfondimento metodologico di alcuni problemi legati alla Storia letteraria: A. BATTISTINI, Il Barocco, Roma, Salerno editrice

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

LETTERATURA ITALIANA I

Docente: MATTEO DURANTE

Orario di Ricevimento - MATTEO DURANTE

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Giovedì 10:00 12:30
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti