Offerta Didattica

 

LETTERE

LETTERATURA GRECA I

Classe di corso: L-10 - Lettere
AA: 2013/2014
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
L-FIL-LET/02BaseLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
9900545400
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Lo studente potrà approfondire le conoscenze linguistiche, metriche, stilistiche, storico-letterarie; acquisire gli strumenti basilari per analizzare e interpretare i testi letterari in relazione al contesto socioculturale in cui furono creati, alla produzione dell'autore, al genere letterario di appartenenza.

Learning Goals

.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni mirate a far conoscere e utilizzare allo studente gli strumenti di lavoro, in particolare le tecnologie informatiche per l'antichità classica; eventuali attività seminariali.

Teaching Methods

.

Prerequisiti

Conoscenza delle basilari strutture morfosintattiche della lingua greca.

Prerequisites

.

Verifiche dell'apprendimento

Colloquio relativo agli argomenti indicati nel programma, con lettura e traduzione dei testi greci, nelle date stabilite in calendario.

Assessment

.

Programma del Corso

a) Omero, Iliade I b) Saffo, frr. 1. 16. 31 V. c) Platone, Ione d) L'Aspis di Menandro

Course Syllabus

.

Testi di riferimento: Edizioni consigliate a) Omero, Iliade, Libro I. La peste - L’ira, intr. e comm. di Manuela Giordano, trad. di Giovanni Cerri, Roma, Carocci editore, 2010 b) B. Gentili - C. Catenacci, Polinnia. Poesia greca arcaica, Messina - Firenze, Casa editrice G. D'Anna, 20073 (oppure un altro testo dotato di buon apparato esegetico) c) C. Capuccino, Filosofi e Rapsodi, Testo, trad. e comm. dello Ione platonico, Bologna, CLUEB, 2005 d) Menandro, Lo scudo, intr., testo, trad. e comm. a cura di Paola Ingrosso, Lecce-Brescia, Pensa MultiMedia, 2010 Metrica B. Gentili - L. Lomiento, Metrica e ritmica. Storia delle forme poetiche nella Grecia antica, Milano, Mondadori, 2003 oppure M.C. Martinelli, Gli strumenti del poeta. Elementi di Metrica greca, Bologna, Cappelli, 1995 Morfologia storica Storia delle lingue letterarie greche, a cura di A.C. Cassio, Milano, Mondadori Education, 2008 Storia della letteratura greca (dalle origini al quarto secolo per gli studenti di primo anno, dall’età ellenistica a quella imperiale per gli studenti di secondo) Manuale consigliato G.A. Privitera-R. Pretagostini, Storia e forme della letteratura greca, Milano, Einaudi scuola, 1997; in alternativa, un altro buon testo liceale. Coloro che non potessero frequentare sono pregati di contattare il docente per concordare un programma alternativo.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

LETTERATURA GRECA I

Docente: MARIA ROSA CANNATA'

Orario di Ricevimento - MARIA ROSA CANNATA'

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 10:00 12:00Studio n. 520
Mercoledì 10:00 12:00Studio n. 520
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti