Scheda Master II livello
Tecniche di preparazione dei farmaci antiblastici e valutazione della sicurezza ed efficacia dei dispositivi medici

Il Master, unico  per  obiettivi  e  piano  formativo  nell'area  centro-meridionale,  è  finalizzato alla formazione professionale teorico-pratica di figure sanitarie con specifica ed avanzata competenza sulle finalità e funzionalità delle UFA, che consenta:
 

  1. l'acquisizione  di conoscenze  teoriche  essenziali che derivano dalle scienze di base;
  2. l'approfondimento degli aspetti clinici e  le  problematiche  derivanti dalla  peculiarità della terapia oncologica  ed  attuare,  attraverso  l'apprendimento  di  specifiche  ed avanzate  metodologie  di  farmacovigilanza, una  costante  verifica  dell'uso  appropriato e  corretto  dei farmaci;
  3. l'implementazione  di  specifiche  competenze  nella  manipolazione  dei  farmaci antiblastici secondo adeguati  standard di sicurezza e prevenzione;
  4. la conoscenza degli elementi essenziali dei problemi organizzativi e  gestionali  delle Unità Farmaci  Antiblastici  (UFA),  nonché  degli  aspetti  legislativi  inerenti  la normativa vigente in tema di rischio  professionale  legato  alla  manipolazione  dei farmaci  antiblastici.
Il master si pone l’obiettivo di formare  figure sanitarie con specifica ed avanzata competenza sulle finalita’ e funzionalità delle Unità Farmaci Antiblastici, delle aziende farmaceutiche e dei dispositivi medici.

 
Sbocchi professionali e occupazionali: ASL, Industrie  farmaceutiche, Farmacie  ospedaliere, Strutture ospedaliere pubbliche e private 
 

Informazioni alta formazione

SEDE: Dipartimento di Scienze Chimiche Biologiche Farmaceutiche ed Ambientali (ChiBioFarAm)
A.A.: 2020/2021
DIRETTORE MASTER: Prof. Emanuela Esposito
BANDO: New (pubblicato il 30.11.2020)
Scadenza di presentazione domande di ammissione: 15.12.2020
Avviso apertura immatricolazioni: sc. 16.02.2021
Avviso riapertura termini presentazione domande di ammissione: scadenza 10.03.2021

Laurea specialistica conseguita in una delle seguenti classi: Scienze Biologiche ed Ambientali , Chimica e Tecnologie Farmaceutiche,-14/S - Farmacia e farmacia industriale, 9/S - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, 46/S - Medicina e Chirurgia conseguita secondo l'ordinamento vigente anteriormente all'applicazione del D.M. 509/99 e titoli equipollenti. 
Possono partecipare alla selezione ed essere ammessi con riserva alla frequenza del master anche coloro che sono candidati a conseguire il titolo richiesto per l'accesso. In caso di esito positivo della selezione, tali candidati possono perfezionare l'iscrizione a condizione che conseguano il titolo richiesto per l'accesso non oltre l'anno accademico precedente rispetto a quello di svolgimento del master.

Altri requisiti:
Conoscenza di base della lingua inglese

Obiettivi specifici:
- Farmacologia clinica e farmaco vigilanza in oncologia.
- Dispositivi Medici e metodologie avanzate in analisi farmaceutica
- Farmacovigilanza e Farmacoeconomia
- Chemioterapia e immunofarmacologia
- Tecniche di preparazione dei farmaci antiblastici
 
 

Obiettivi formativi e di apprendimento:
- Nozioni di elementi di cancerogenesi; Biologia e patologia  dei tumori.
- Nozioni di verifica dell’efficacia e monitoraggio dei dispositivi medici ; gestione del "animal walfare requirements " (standard ISO 10993).
- Nozioni di registro e monitoraggio dei farmaci e risk sharing
- Allestimento farmaci antiblastici

 
 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti