Scheda Master II livello
NEUROPSICOLOGIA CLINICA – III EDIZIONE

Il Master è finalizzato alla formazione di professionisti nell’ambito della neuropsicologia clinica e dei suoi diversi contesti di applicazione: • socio-sanitari (comunità, centri con utenza in situazione di disabilità, disagio ecc., in ambito sia privato sia pubblico); • riabilitativi (centri specializzati sia privati sia pubblici); • socio-educativi; • ricerca scientifica e formazione.
 

Informazioni alta formazione

SEDE: Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale
A.A. 2019/2020
COORDINATORE: Prof. Maria Catena Quattropani
Bando
Scadenza domanda di partecipazione: 21.10.2019
Tasse di iscrizione: € 2.500,00
Avviso apertura immatricolazioni (Sc. 23.11.2019)

LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA LM-51 O LAUREA IN PSICOLOGIA VECCHIO ORDINAMENTO O LAUREA SPECIALISTICA IN PSICOLOGIA CLASSE 58/S; LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA;
TITOLI ACCADEMICI RILASCIATI DA UNIVERSITA’ STRANIERE PREVENTIVAMENTE RICONOSCIUTI EQUIPOLLENTI

Obiettivi specifici: Formare la figura di un professionista esperto in neuropsicologia clinica in grado di diagnosticare i disturbi cognitivi, emotivi e comportamentali conseguenti a malattie neuropsichiatriche infantili, neurologiche e neurodegenerative al fine di realizzare un modello d’intervento riabilitativo globale evidence based, che consenta di intervenire su più fronti terapeutici. Tale personale sarà anche qualificato per il sostegno psicologico ai care-givers. Tale
professionista sarà anche in grado di predisporre relazioni e certificazioni a fini pensionistici, peritali, assicurativi, medico-legali delle sindromi neuropsicologiche, nonché per la detezione della simulazione e dissimulazione di sintomi cognitivi e comportamentali (malingering). Lo scopo è di fornire solide conoscenze sulle funzioni neuropsicologiche e sulla diagnosi e riabilitazione clinica di pazienti con deficit neuropsicologici.
 
Obiettivi formativi e di apprendimento: Studio delle relazioni tra psiche, sistema nervoso centrale, cognizione e comportamento. Gli obiettivi didattici riguardano l’acquisizione delle conoscenze teoriche e applicative e delle procedure di ricerca mediante l’apprendimento delle principali metodiche sperimentali e cliniche delle neuroscienze cognitive, comportamentali e cliniche, nonché sviluppare e potenziare le competenze per la riabilitazione del deficit neuropsicologico, l’intervento e il sostegno psicologico attraverso tecniche integrate evidence based. Obiettivo è anche quello di acquisire conoscenze pratiche riguardo alle metodiche di bio-immagine (TAC, MRI, fMRI, PET), il trattamento del segnale bioelettrico e magnetico cerebrale (EEG, ERPs, MEG), la stimolazione cerebrale non invasiva (TMS)
Il corso comprende:
• Lezioni frontali in Aula
• Laboratori in Sede + Seminari tecnici (Centro Ricerche intervento Psicologia, Palazzo ex anatomia patologica, via A. Bivona Bernardi, 4 Messina) • Laboratori in Campo (Clinica Neurologica, Clinica Psichiatrica, Clinica Neuropsichiatrica infantile, Clinica Neurochirurgica, Neuroradiologia, Centro NEMO Sud presso AOU “G. Martino” Università di Messina)

• Stage presso Enti pubblici e privati
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti