Scheda Master I livello
SCIENZE DEL MOVIMENTO UMANO: PROGETTARE, ORGANIZZARE, GESTIRE E VALUTARE PROGRAMMI DI ESERCIZIO FISICO PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE

Il Master offre la possibilità di acquisire, approfondire, aggiornare e perfezionare conoscenze interdisciplinari e scientifiche nel campo della prevenzione e dell’educazione motoria adattata, nonchè di formare professionisti esperti, in grado di interagire in un contesto di equipe con competenze operative, specifiche e sperimentate, nella progettazione, organizzazione, gestione e valutazione dei protocolli di lavoro, oltrechè nella prescrizione personalizzata di programmi di allenamento, in funzione delle esigenze fisico-organiche di coloro che intendono svolgere attività motorie in modo sistematico e salutare.
 

Informazioni alta formazione

SEDE: Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali

A.A. 2019/2020

COORDINATORE: Prof. Milardi Demetrio

Bando

Scadenza domanda di partecipazione: 01.12.2019

Tassa di iscrizione: € 3.200,00

Laurea triennale con almeno 180 crediti o titolo straniero equivalente, almeno 90 crediti in scienze dello sport, studi sportivi, scienze dello sport ed esercizio fisico, gestione sportiva, commercio sportivo, studi sul movimento umano, kinesiologia, educazione fisica, politica sportiva, sport coaching, psicologia dello sport, salute pubblica, esercizio fisico e nutrizione, gestione della ricreazione o equivalente. Laurea Magistrale in scienze motorie. Ai fini della valutazione dei requisiti di accesso, secondo la normativa vigente, verrà tenuto in considerazione solo il titolo di laurea triennale.

Obiettivi specifici:
Il Master ha come obiettivo quello di formare, mediante un percorso specifico di perfezionamento Post Base, professionisti altamente specializzati, con competenze teorico-pratici in area riabilitativa, tecnico-sanitaria e della prevenzione, capaci di intervenire, con ampi poteri decisionali, autonomia e competenze specifiche, nella progettazione, direzione, conduzione e valutazione di programmi di attività motoria di gruppo e individualizzati, interagendo con altre professionalità, al fine del mantenimento e del recupero della piena efficienza e del pieno benessere psico-fisico, della ottimizzazione dell’integrazione sociale, della prevenzione degli stati patologici e delle limitazioni correlate con le varie età della vita.
In tal senso, gli obiettivi specifici muovono dalle seguenti azioni didattiche:
1. approfondire le categorie concettuali, per interagire con le diverse professionalità che operano in ambito della sanità, dell’igiene mentale e dei servizi sociali;
2. conoscere le basi teoriche più avanzate sulla motricità umana e sul suo controllo, con elevato grado di autonomia decisionale e con responsabile creatività;
3. sperimentare le basi teoriche e metodologiche della ricerca applicata allo specifico settore;
4. padroneggiare i contenuti e le strategie comunicative, per una concreta educazione e promozione alla salute;
5. potenziare la capacità di cogliere gli aspetti psicologici e sociologici correlati con la riformulazione dell’immagine del sé corporeo, con la deprivazione e la reintegrazione sociale, conseguenziali ad eventi di natura clinica;
6. sperimentare il grado delle competenze, compiendo valutazioni funzionali delle capacità motorie di soggetti di diverse fasce di età, sani, o in condizioni cliniche stabilizzate, o portatori di patologie;
7. valutare l’impatto di terapie farmacologiche sulle capacità motorie, per modulare i programmi di attività;
8. programmare, dirigere e condurre un percorso di attività motoria individualizzato, utilizzando specifiche strumentazioni, che ottimizzi le capacità residue e non introduca fattori di rischio aggiuntivi;
9. valutare i risultati ottenuti.
Obiettivi formativi e di apprendimento:
Nell’ottica di qualificare al meglio il processo di formazione-apprendimento, per potenziare le conoscenze, le abilità e le competenze, così da maturare le scelte rispetto ad un futuro ambito lavorativo, il Master propone un percorso specifico di approfondimento e di aggiornamento degli aspetti fondamentali delle scienze motorie e sportive, stabilendo un rapporto quanto più possibile assiduo, coerente e sinergico tra l’ambiente universitario e quello lavorativo, integrando opportunamente i Curricula sul piano dei contenuti e delle attività, per cui sono previste occasioni di incontro e/o confronto diretto con realtà professionali stabilizzate, a garanzia di uno sviluppo completo delle capacità tecniche di ogni singolo corsista.
Gli strumenti operativi, pertanto, tesi ad equilibrare e, laddove possibile, fondere la “teoria” con la “pratica”, promuovono specifiche conoscenze, testate abilità e precise competenze.
 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti