Scheda Master I livello
Occupational and environmental risk management

Il Master ha come obiettivo la formazione di figure professionali con competenze nel campo dell’individuazione, analisi e monitoraggio di siti inquinati, attraverso interventi su casi reali, incentivando il rapporto con il mondo dell’impresa e con le realtà industriali, artigianali e professionali di settore.

Informazioni alta formazione

Ordinamento:  2018
Codice Corso:  10445

Sede:  Dipartimento di Scienze biomediche, odontoiatriche e delle immagini morfologiche e funzionali - Sezione dipartimentale di Medicina del Lavoro -
Anno Accademico:  2018/2019
Coordinatore: Prof.ssa Fenga
Bando

Il Master Universitario è rivolto a chi abbia conseguito il: 1. diploma di laurea triennale, ai sensi del D.M. n. 509/1999; 2. diploma di laurea magistrale, ai sensi del D.M. n. 270/2004; 3. diploma di laurea secondo il previgente ordinamento.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Il Master intende formare figure professionali specializzate che abbiano i seguenti requisiti:
-           adeguate conoscenze in materie di tossicologia di base e applicata, chimica analitica, tossicologica e medicina preventiva, occupazionale ambientale;
-           adeguate competenze necessarie a sviluppare, sulla base di opportuna documentazione, il piano di caratterizzazione di un sito corredato da relativo modello concettuale, come previsto dalla nuova normativa (DM 152/2006);
-           saper raccogliere e studiare i dati ambientali e di laboratorio, in collaborazione con altre figure professionali, per l’individuazione di adeguati piani di bonifica;
-           possesso di nozioni giuridiche e di buona conoscenza delle norme nazionali, europee ed internazionali inerenti il controllo e la gestione dei rischi chimici ambientali;
-           familiarità con i software e i sistemi informatici di uso comune e con i sistemi di raccolta automatizzata e gestione dei dati;
-           possesso di conoscenze tecniche di base dei sistemi di qualità;
-           attitudine ad interagire con le funzioni aziendali del settore e con le Autorità Sanitarie o altri enti esterni;
-           conoscenza di regole e procedure che disciplinano le ispezioni degli impianti produttivi, i controlli ambientali, ecc.;
-           possesso di competenze e capacità relazionali che permettano di pianificare strategie di controllo e di gestione del rischio in logica di “problem solving”.
 
 
OBIETTIVI DIDATTICI:
Il Master intende formare professionisti specializzati nel campo delle indagini ambientali che acquisiscano le competenze utili a valutare il rischio derivante da situazioni di contaminazione delle matrici ambientali, e predisporre opportuni interventi di bonifica, di messa in sicurezza permanente e di ripristino ambientale necessari.
Il conseguimento del titolo di Master fornirà un valido titolo curriculare per l’inserimento in enti istituzionalmente attivi in opere di bonifica del territorio, amministrazioni locali o come consulente per imprese operanti in tale settore.
 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti