Valutazione neuropsicologica e Certificazioni DSA (solo per minorenni)

Referente per la Neuropsichiatria Infantile: Prof. Eva Germanò
Refernti per il CeRIP: Prof. Giuseppa Filippello e Prof. Luana Sorrenti.

Procedure per prenotare le visite:

1) Il paziente (minorenne) effettuerà la visita neuropsichiatrica in regime ambulatoriale c/o UOC di Neuropsichiatria Infantile. Alla dimissione riceverà la relazione con il sospetto diagnostico e l’impegnativa per “valutazione neuropsicologica per DSA, codice 9401”.
 
2) Il genitore pagherà il ticket codice 9401 relativo alla prestazione e restituirà l’impegnativa firmata con numero di documento di identità in accettazione ambulatori UOC-NPI. Contestualmente, il genitore sarà invitato ad inviare una mail a cerip@unime.it per richiedere l'appuntamento per la valutazione.
 
3) Il genitore dovrà allegare all'e-mail indirizzata a cerip@unime.it la seguente documentazione:

a) modulo di richiesta (incluso il consenso informato);
b) Copia della relazione rilasciata dal personale dell'UOC NPI;
c) Copia dell'avvenuto pagamento del ticket.

In alternativa potrà consegnare a mano tutta la documentazione negli orari di apertura del cerip.

4) Il Sig. Alberto Interdonato (responsabile della Segreteria del ceRIP), ricevuta la richiesta (per e-mail o consegnata a mano), assegnerà ID paziente interno, predisporrà la cartella clinica, e risponderà di presenza o per e-mail indicando la data e l'orario dell'appuntamento, attenendosi agli orari di apertura e assicurandosi che presso il Cerip non si crei affollamento, mettendo in cc la Prof. Filippello o la Prof. Sorrenti. Sarà fissato l'appuntamento solo per le richieste corredate di tutta la documentazione. Sarà seguito l'ordine di arrivo delle richieste inoltrate per e-mail o di persona.

Conclusa la valutazione neuropsicologica per DSA/BES, la Prof. Filippello o la Prof. Sorrenti stileranno la relazione, la firmeranno e la faranno firmare allo psicologo abilitato all'esercizio della professione e iscritto all'albo che ha somministrato i test (se diverso da loro).
La relazione nella sua parte inziale citerà l’esito della visita neuropsichiatrica effettuata dal paziente c/o UOC NPI e si concluderà con la diagnosi neuropsicologica finale e verrà inserita in cartella, consegnata ai genitori nell'ultimo incontro (o mandata per e-mail) e inoltrata all’e-mail neuropsichiatria.infantile@polime.it in formato pdf con firma, per archiviazione.
Se la diagnosi è chiara si procederà senza ulteriori consultazioni.
Nel caso di situazioni dubbie, sarà necessario avviare un confronto con il firmatario della relazione rilasciata dalla UOC NPI tramite Teams o email aziendale.

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

Per qualsiasi esigenza scrivere a cerip@unime.it
- Volantino informativo